Loading

Faringite allergica: segni e trattamento

Quando l'infiammazione della cavità faringea sviluppa la faringite. La malattia in forma allergica è molto comune tra adulti e bambini. La membrana mucosa della faringe è influenzata da vari allergeni. È importante stabilire un allergene e adottare misure tempestive per eliminarlo al fine di prevenire lo sviluppo di complicanze.

Cause della malattia

Faringite allergica è un'infiammazione della membrana mucosa della faringe che si verifica sotto l'influenza di allergeni

Molto spesso la faringite è colpita da persone che vivono in regioni fredde.

Condizioni ambientali avverse, inalazione dei gas di scarico, lavoro con sostanze chimiche e nocive, aria polverosa nelle grandi città - tutto ciò provoca lo sviluppo di malattie allergiche.

Fattori che contribuiscono allo sviluppo della faringite allergica:

  • Indebolimento del sistema immunitario.
  • Malattie respiratorie frequenti
  • Malattia infettiva trasferita
  • Disordini metabolici
  • Disturbi circolatori.
  • Processi infiammatori della mucosa.

Lo sviluppo di faringite allergica si verifica quando la mucosa è esposta a un allergene irritante. Come agente allergico possono essere: droghe, fumo di sigaretta, polvere, peli di animali, polline delle piante, inalazione di aerosol, ecc.

Il processo infiammatorio della faringite allergica può verificarsi in forma acuta e cronica. Nel decorso acuto, i sintomi durano per circa 2 settimane e, nel caso di cronica, la riacutizzazione è prolungata.

Manifestazioni cliniche

Tosse secca, solletico e secchezza della gola, congestione nasale sono segni di faringite allergica

I sintomi della faringite allergica di solito non procedono in isolamento. Inoltre, la mucosa dell'occhio e il naso sono interessati. Se un allergene entra nel corpo, la mucosa della laringe è interessata, il che porta all'edema.

I sintomi principali della natura allergica faringite:

  • mal di gola acuta
  • ruvido
  • congestione nasale
  • dolore durante la deglutizione del cibo
  • cambio di voce
  • sensazione di corpo estraneo in gola

Un paziente con la respirazione faringite è difficile, ci possono essere attacchi di asma. Può verificarsi una tosse secca. Se il processo allergico si è esteso alle corde vocali, la voce diventa rauca, forse la sua completa assenza. Potrebbe anche esserci un leggero aumento della temperatura corporea.

I sintomi sopra riportati di solito si verificano mentre il processo progredisce. Nella forma cronica, questi segni persistono a lungo e, a causa del prolungato processo allergico, si verifica la mucosa nasofaringea secca. Con questi sintomi dovresti consultare il tuo otorinolaringoiatra.

Per stabilire la diagnosi, vengono raccolti i dati storici, vengono presi in considerazione i reclami dei pazienti e vengono effettuati test speciali.

Per la diagnosi, il sangue viene testato per la determinazione di lgE. È una proteina del sangue che si alza quando viene esposta ad un allergene. A un paziente può essere prescritta la faringoscopia.

Nei test di laboratorio è possibile aumentare il numero di eosinofili, leucociti e la velocità di sedimentazione degli eritrociti. Per identificare l'allergene, il medico conduce una serie di studi, dopo di che viene prescritto un trattamento completo.

Trattamento farmacologico

Il trattamento più efficace della faringite allergica è l'eliminazione dell'allergene.

Il trattamento delle malattie allergiche dovrebbe iniziare immediatamente con la comparsa dei primi sintomi. Ciò contribuirà ad evitare la crescita del processo allergico ed evitare complicazioni. A tale scopo, nominare:

  • Antistaminici: Loratadina, Cetrina, Fenistil, Zyrtec e altri.Le compresse sono prese una volta al giorno.
  • Immunal, Aflubin, tintura di Echinacea, ecc. Sono prescritti da immunomodulatori.
  • Durante il trattamento, è necessario escludere l'uso di prodotti affumicati, frutta, cioccolato e prodotti contenenti conservanti e coloranti.
  • Se la malattia è causata dall'uso di cibo o di alcuni medicinali, usare droghe per accelerarne l'eliminazione dal corpo. Questi farmaci sono: Smekta, Polisorb, Enterosgel e altri.
  • All'atto di accessione di un'infezione usano antibiotici: Azimed, Revamitsin, eccetera. Il dosaggio è nominato dal dottore.
  • Gli spray vengono utilizzati per ridurre i segni di infiammazione: Ingalipt, esale, ecc. Per il riassorbimento da compresse si raccomandano: Septolete, Falimint, Lizobact, ecc.

Oltre al trattamento farmacologico, è utile aiutare a liberarsi dalla fisioterapia della faringite: paraffina, fangoterapia, laser terapia, ecc.

Metodi tradizionali di trattamento

Le migliori ricette popolari per il trattamento della faringite allergica

Per un trattamento efficace e l'eliminazione dei sintomi della faringite allergica, insieme al trattamento farmacologico, è possibile utilizzare la medicina tradizionale:

  • Per la faringite di natura allergica, vengono utilizzate inalazioni di soda. In un bicchiere d'acqua, diluire un cucchiaino di soda e mescolare. Si consiglia di respirare 2 volte al giorno. Molte di queste procedure aiuteranno ad alleviare la gola secca.
  • Puoi fare i gargarismi con erbe e succo di patate. Da erbe per realizzazione di inalazioni e sciacqui usano foglie di un calendula, un eucalipto, un salvia, una camomilla. Prendere 2-3 piccole patate, sbucciare e grattugiare. Quindi, utilizzare una garza per spremere il succo ed eseguire gargarismi. Per preparare il brodo, prendere un cucchiaio di fiori secchi di camomilla, salvia e versare acqua. I gargarismi dovrebbero essere 5-7 volte al giorno.
  • Per il trattamento, è possibile utilizzare coni di luppolo o pino. Versare 2 cucchiai di coni con un bicchiere di acqua bollita e lasciare in infusione per un'ora. Richiedere l'inalazione.
  • Non meno efficace è un decotto di frutta secca o foglie di more. Prendi 2 cucchiai e versa acqua calda. Utilizzare il decotto preparato per il risciacquo sotto forma di calore.
  • Bene aiuta la raccolta di erbe. Ci vorranno fiori di immortelle, foglie di lampone ed erba di equiseto in quantità uguali. Un cucchiaio di ingredienti versare 200 ml di acqua calda e lasciare in infusione per 2 ore. Quindi, filtrare e applicare per il risciacquo e l'inalazione.
  • Per le inalazioni di olio è necessario assumere 30-40 g di propoli, 100 ml di olio d'oliva. Propoli finemente piallato e versare olio. Capacità di mettere per una settimana in un luogo caldo. Ogni giorno devi scuotere la soluzione oleosa. Dopo il tempo specificato, filtrare e usare per l'inalazione per un mese.

È importante sapere che i metodi tradizionali di trattamento eliminano solo i sintomi della malattia, ma non eliminano l'allergene stesso. Il trattamento deve essere eseguito in un complesso, utilizzando metodi sia conservativi che non tradizionali.

L'automedicazione non è raccomandata. Si consiglia di consultare il proprio medico quando si utilizzano ricette popolari per il trattamento della faringite allergica.

Complicanze allergiche alla faringite

Il trattamento improprio della faringite allergica può causare complicazioni molto pericolose.

Con un trattamento tempestivo e adeguato viene il pieno recupero, ma se si esclude il contatto con gli allergeni. In molti casi, una persona non presta attenzione ai primi sintomi della faringite, quindi la malattia diventa cronica.

A contatto con l'allergene, la malattia diventa acuta, il che può ulteriormente portare a laringite allergica cronica. Questa patologia è pericolosa gonfiore della laringe. Se la patologia cronica si verifica nei bambini, allora questo può causare il soffocamento. Se la malattia viene trattata tempestivamente quando compaiono i primi sintomi, si possono evitare gravi conseguenze.

Il lungo corso di faringite allergica indebolisce notevolmente il sistema immunitario e la malattia può trasformarsi in una forma catarrale.

Questa condizione è caratterizzata dalla presenza di un'infezione batterica nella gola, che pone ulteriore stress su altri organi: fegato, polmoni e reni.

Faringite allergica durante la gravidanza

Il trattamento della faringite allergica durante la gravidanza dovrebbe essere sotto la supervisione di un medico!

Qualsiasi processo infiammatorio o allergico durante la gravidanza è pericoloso non solo per il feto, ma anche per la madre. Lo sviluppo di faringite allergica nel primo trimestre può causare aborto e in periodi tardivi portare a parto prematuro.

Il trattamento della faringite di natura allergica durante la gravidanza deve essere preso molto seriamente. La maggior parte dei farmaci è vietata, quindi usano principalmente rimedi locali sotto forma di inalazioni, risciacqui, ecc.

In caso di malattia lieve, il medico può prescrivere Strepsils, Faringosept, Sebidin. È vietato utilizzare Falimint, Septolete e alcuni altri farmaci per il riassorbimento.

È necessario escludere i prodotti-allergeni, cibi piccanti e freddi dalla dieta.

Puoi fare i gargarismi con un cucchiaino di sale e qualche goccia di iodio. Se la faringite allergica è una forma cronica, durante il periodo di esacerbazione, è consigliabile non contattare gli allergeni, non usare prodotti chimici domestici.

Misure preventive

Le misure di prevenzione sono per cambiare lo stile di vita, escludere i fattori nocivi che provocano lo sviluppo di faringite allergica.

Le principali misure preventive:

  1. L'immunità dovrebbe essere rafforzata. Per fare questo, indurire, mangiare bene e monitorare le condizioni generali del corpo.
  2. Trattare tempestivamente le malattie respiratorie.
  3. Respira solo il naso, poi l'aria entra nella gola riscaldata e purificata.
  4. Smetti di bere e fumare.
  5. Limitare il contatto con gli allergeni. Se possibile, cambiare il luogo di lavoro se è associato ad allergeni industriali, chimici e domestici.
  6. Durante il periodo di SARS e influenza, si consiglia di indossare una maschera protettiva.
  7. Dovrebbe eseguire regolarmente la pulizia a umido e ventilare la stanza.

Ulteriori informazioni sulla faringite si possono trovare nel video:

Trattamento della faringite allergica, delle sue cause e sintomi

Nel periodo freddo dell'anno, mal di gola sono stati osservati in molti pazienti. La faringite allergica sospetta può essere dovuta a determinati motivi. Il paziente ha forfora e irritazione delle mucose con dolore. Spesso, i sintomi della faringite allergica si sviluppano nelle persone che sono più suscettibili a una reazione allergica con eccessiva sensibilità.

Caratteristiche di faringite di tipo allergico

La faringite allergica, così come altre patologie degli organi respiratori sono molto comuni negli ultimi tempi, a causa della sfavorevole situazione ambientale e di una moltitudine di sostanze irritanti nelle masse d'aria. A questo proposito, l'infiammazione della mucosa si trova principalmente nelle grandi città, bambini, fumatori e persone sul posto di lavoro con emissioni nocive.

Faringite allergica, i cui sintomi a volte agiscono come una malattia indipendente, spesso accompagnata da altri disturbi di questa eziologia. Cioè, la malattia può essere associata a congiuntivite, malattia pollinosa o edema esofageo.

Il processo infiammatorio nel caso in cui il paziente sia diventato allergico, non è associato all'irritazione della faringe con funghi o virus. La malattia dipende dalla penetrazione dell'allergene, dal suo numero e dalla durata dell'esposizione.

La faringite allergica può manifestarsi in forma acuta o cronica. Inoltre, quest'ultima forma della malattia si verifica spesso a causa di interazioni costanti con un irritante, aumento della sensibilizzazione degli organi o terapia scorretta.

Cause di faringite allergica


La rinite allergica nei bambini o nei pazienti maturi è una conseguenza di una reazione locale che si verifica come risposta del corpo umano alla comparsa di un agente estraneo. Un allergene per ogni paziente può essere un componente individuale. Quindi per alcuni agenti irritanti ci sono determinati alimenti. E per gli altri aria con polline o aerosol irritanti.

Per i principali irritanti spesso comuni che provocano la faringite allergica, i medici includono:

  • fumi di scarico;
  • spray cosmetici;
  • composizioni per pittura e vernice;
  • polvere;
  • scarico dalla produzione;
  • fumo di tabacco;
  • dito;
  • pelliccia animale;
  • alimentare;
  • formulazioni medicinali.

Vale la pena notare che a causa di alcuni batteri e virus, la malattia può anche svilupparsi, ma agisce non come un agente infettivo, ma come allergizzante-irritante. Aggravato lo sviluppo della predisposizione ereditaria alla faringite, così come i focolai di infezioni nel rinofaringe, l'immunità indebolita con alterato processo metabolico e ARVI frequente. L'ipotermia costante e l'inalazione di aria gelida spesso indeboliscono le difese immunitarie e aumentano la sensibilizzazione. È durante questo periodo che aumenta il rischio di sviluppare la faringite allergica.

Sintomi di faringite allergica

In genere, una patologia allergica presenta sintomi specifici difficili da confondere con le caratteristiche di altre malattie, soprattutto se si tiene conto del contatto con sostanze irritanti. Nei pazienti maturi, tutti i sintomi possono non essere così pronunciati come nei bambini, ma in generale, il quadro clinico è simile indipendentemente dal gruppo di età. Tutti i sintomi della malattia sono associati ad edema delle mucose e della lingua.

  1. All'improvviso il paziente ha una sensazione di "aghi" con calore nella gola, nonché irritazione con prurito e sensazione di presenza di un corpo estraneo.
  2. C'è tosse secca, che impedisce l'ingestione di liquidi e cibo saliva.
  3. Sharp acuto dolore alla gola, nonché disagio durante la deglutizione.
  4. Congestione nasale del seno senza muco o abbondanti secrezioni acquose.
  5. Bassa temperatura corporea.
  6. Prurito e dolore alle orecchie.

Succede che con una terapia scorretta, la malattia si trasforma in laringite, in cui la respirazione è difficile, la raucedine si verifica con una diminuzione del tono della voce e della sonorità.

La forma cronica della malattia, che è causata dal frequente contatto con una sostanza irritante, può provocare la costante presenza di dolore e indolenzimento nella faringe immediatamente dopo il risveglio del paziente. La voce può diventare rauca o rauca, e anche i seni nasali sono spesso disposti.

Possibili complicanze della faringite allergica

Se la malattia viene rilevata in tempo e con l'aiuto di specialisti è stata adeguatamente trattata, allora il pieno recupero dipende dall'esclusione dell'interazione con lo stimolo. Sfortunatamente, i pazienti spesso non prestano sufficiente attenzione ai primi segni della malattia e sono in ritardo nella visita dal medico. In questo caso, la malattia è cronica e i suoi focolai si verificano molto più spesso. Al minimo contatto con un irritante, si presenta un aggravamento della malattia. Inoltre, nel tempo, la malattia può evolvere in laringite cronica. Questa condizione del paziente è molto pericolosa a causa del rischio di edema laringeo, che nei bambini può provocare l'asfissia.

La faringite allergica corrente prolungata può provocare un indebolimento del sistema immunitario della mucosa faringea. Con questo decorso della malattia spesso si sviluppa una forma catarrale cronica. Gli streptococchi batterici si trovano costantemente nella gola del paziente, causando ulteriore stress ai polmoni e ai reni. A questo proposito, la faringite causata da allergie non è una malattia sicura per l'uomo e dovrebbe essere effettuata con i primi segni.

Diagnosi di faringite allergica

Il trattamento della faringite allergica può iniziare solo dopo che tutte le cause della malattia sono state identificate. La diagnosi può essere un immunologo, un allergologo o un terapeuta. Se il paziente si rivolge a un otorinolaringoiatra, sono necessari ulteriori test con analisi dopo che è stato effettuato un esame completo del paziente.

Dopo che la faringoscopia è stata effettuata, è possibile rivelare un hyperaemia con gonfiezza di un'ugola, il cielo e una gola. Nella zona della gola si possono trovare vasi dilatati e infiammati con tubercoli rossi brillanti e follicoli infiammati. L'infiammazione purulenta, la placca e le ulcere nelle forme allergiche della malattia sono assenti. Un'eccezione è la malattia con infezione batterica concomitante. Un allergologo deve fissare un appuntamento per un test allergico con test contenenti un immunogramma e un esame clinico generale.

Trattare allergie e mal di gola solo dopo un esame completo e approfondito. Una terapia impropria può offuscare il quadro clinico, il che complicherà l'ulteriore selezione dei farmaci. Se la malattia non è stata identificata in modo tempestivo, allora c'è il rischio della sua cronicità con successive deviazioni nel funzionamento del sistema immunitario.

Come eliminare l'infiammazione alla gola con faringite allergica

È necessario cominciare la terapia con l'organizzazione di una dieta. Di solito viene selezionato cibo ipoallergenico in cui sono escluse tutte le sostanze irritanti e viene ridotto il livello generale di sensibilizzazione. Durante questo periodo, è opportuno escludere dalla dieta:

  • latte;
  • frutti di mare;
  • uova;
  • prodotti affumicati;
  • agrumi;
  • bacche rosse;
  • cioccolatini;
  • miele;
  • noci.

Dopo che i segni acuti di infiammazione sono stati eliminati, i suddetti prodotti possono essere gradualmente introdotti nella dieta. Questo è permesso solo in quei casi se il prodotto non diventa un diretto irritante della malattia.

Ai metodi conservatori di cura della malattia includono:

  • eliminare il contatto con l'allergene;
  • rimozione delle lesioni infettive nella bocca e nel naso;
  • uso di antistaminici e farmaci desensibilizzanti;
  • procedure di inalazione con acqua minerale e sale;
  • irrigazione della faringe con acqua di mare;
  • uso di immunomodulatori;
  • corso antibiotico;
  • instillazione nei seni nasali;
  • preparati di riassorbimento per la gola.

Se l'esacerbazione della patologia di una specie allergica viene osservata troppo spesso, allora i malati possono apparire zone con granulazione o ipertrofia. In questo caso, per il recupero finale, il medico può suggerire l'uso di procedure laser, crioterapia con trattamento con nitrato d'argento. Può anche essere usato il blocco di Novocainic combinato con iniezioni di vitreo. L'aloe, un enzima proteolitico e un certo numero di tecniche fisioterapiche sono molto efficaci nell'eliminare i principali segni di infiammazione allergica.

I medici consentono l'uso di rimedi popolari per il trattamento della malattia. Ma l'automedicazione è piena di conseguenze. Pertanto, prima di utilizzare qualsiasi formulazione medicinale, è necessario visitare uno specialista che effettuerà una diagnosi e selezionerà un corso terapeutico. In questo caso, il paziente sarà in grado di evitare effetti negativi irreversibili e mantenere la propria salute.

Cause, sintomi e caratteristiche del trattamento della faringite allergica

L'insorgenza di faringite è generalmente associata a raffreddori, poiché molto spesso i sintomi dell'infiammazione della mucosa faringea compaiono sullo sfondo delle malattie respiratorie virali. Ma in assenza dell'effetto della terapia antibiotica e del trattamento con i soliti mezzi, può essere sospettata la faringite allergica. Questa malattia può essere una patologia indipendente o unirsi ad altre patologie di natura allergica - laringite, congiuntivite, pollinosi.

Cause di

L'infiammazione allergica di solito non è associata alla penetrazione di un'infezione batterica o virale nel corpo, se non indirettamente, quando i batteri agiscono come allergenici e non come agenti infettivi. Gli irritanti in questo caso sono altri fattori. I più comuni sono:

  • Prodotti chimici domestici e industriali.
  • Cosmetics.
  • Fumi di scarico
  • Casa e polvere di strada.
  • Fumo di sigaretta
  • Pianta polline e pelliccia animale.
  • Alimenti contenenti conservanti, coloranti, aromi.
  • Farmaci.

La faringite allergica può essere scatenata da frequenti ipotermia, fumo, ereditarietà, focolai cronici di infezione, e l'immunità debole influisce sul suo aspetto - tutto ciò aumenta la probabilità di allergie.

sintomi

I sintomi nei bambini e negli adulti sono abbastanza specifici, specialmente se c'è stato un recente contatto con un potenziale allergene:

  • Sintomo "aghi" - prurito, solletico, sensazione di corpo estraneo in gola.
  • Tosse secca
  • Dolore acuto con incapacità di deglutire.
  • Naso chiuso senza scarico mucoso o, al contrario, con una grande quantità di liquido di scarico.
  • La temperatura corporea è normale o subfebrilla.
  • Dolore e prurito alle orecchie - questi sintomi sono più comuni nei bambini.

La faringite spesso si riversa nella laringite allergica, in cui vi è mancanza di respiro, difficoltà di respirazione e persino soffocamento e un tono vocale ridotto.

diagnostica

I pazienti con sintomi di faringite di tipo allergico spesso si rivolgono all'ENT, che li invia a un immunologo ea un allergologo per l'esame. La diagnosi viene effettuata raccogliendo anamnesi, disturbi, dati di faringoscopia, che rivelano arrossamento, gonfiore della faringe e ugola del palato molle. La parete posteriore della faringe è coperta da una griglia di vasi dilatati, i follicoli infiammatori sono visibili. Nella faringite allergica non vi è alcuna placca purulenta, tranne nei casi in cui l'allergia si manifesta sullo sfondo di un processo infettivo.

Il paziente deve superare test allergologici - test cutanei o del sangue, oltre alla presenza di immunoglobuline.

trattamento

Il primo passo è eliminare l'allergene e creare una dieta ipoallergenica per ridurre la sensibilizzazione del corpo. Prima della scomparsa delle manifestazioni cliniche, escludere dalla dieta i frutti di mare, il cioccolato, le uova, il latte, le noci, il miele, gli agrumi, le verdure e i frutti rossi, i cibi affumicati e tutto ciò a cui il paziente è allergico.

  • Accettazione di corsi di farmaci antistaminici.
  • Eliminazione di focolai infettivi nel rinofaringe e riabilitazione del cavo orale.
  • Risciacquare con soluzione di sodio e soluzione fisiologica.
  • Inalazione con l'uso di acqua minerale.
  • Ricezione di immunomodulatori.

Nel caso di uno sfondo o di infezione batterica aderente, il trattamento prevede un ciclo di antibiotici (a seconda del tipo di patogeno), gargarismi con decotti e infusi a base di erbe, soluzioni antisettiche, riassorbimento di compresse di azione antisettica locale sotto la lingua.

La faringite nello stadio cronico può essere manifestata dall'ipertrofia e dalla granulazione della mucosa faringea, che viene eliminata mediante crioterapia, laser, trattamento con nitrato d'argento.

Il trattamento di rimedi popolari di solito consiste in gargarismi con infusi e decotti a base di erbe. Trattati in modo indipendente è inaccettabile.

La prevenzione di un processo allergico è di evitare il contatto con potenziali allergeni, è consigliabile non rimanere per lunghi periodi in luoghi con maggiore secchezza dell'aria e vicino alle imprese industriali. È necessario rafforzare il sistema immunitario e il risanamento dei seni e dell'orofaringe.

La faringite allergica è una malattia che richiede un trattamento a lungo termine e necessariamente cambiamenti nella dieta. L'accettazione di qualsiasi farmaco o l'uso di rimedi popolari dovrebbe essere effettuata solo secondo le indicazioni e sotto la supervisione di un medico, altrimenti potrebbe verificarsi edema laringeo.

Sintomi e trattamento della fringita allergica

Nella stagione fredda, i problemi con la gola infastidiscono la maggior parte di noi. La sospetta faringite può essere spiacevole: dolore, irritazione, dolore alla gola. Di solito faringite nei bambini e negli adulti è un sintomo di ARVI o influenza. Ma quelli suscettibili alle reazioni allergiche e all'ipersensibilità del corpo possono sviluppare un tale tipo di infiammazione della faringe come faringite allergica.

Caratteristiche di faringite allergica

Le patologie allergiche del tratto respiratorio superiore nel nostro tempo, quando sono apparsi molti nuovi stimoli e la situazione ecologica si è deteriorata, sono molto comuni. Pertanto, la faringite allergica o l'infiammazione della membrana mucosa della faringe sullo sfondo dell'esposizione agli allergeni, si sviluppa più spesso nei residenti di grandi città, nei bambini piccoli, nei lavoratori in industrie pericolose, nei fumatori, ecc.

I sintomi della faringite allergica negli adulti possono agire come una patologia indipendente, ma spesso accompagnano altre malattie di un'eziologia allergica - infiammazione e gonfiore della laringe, dell'esofago, della pollinosi, della congiuntivite. La reazione infiammatoria in caso di faringite allergica non è associata ad irritazione della gola con virus, batteri, funghi, ma dipende direttamente dall'ingresso di allergene nel corpo, dalla durata della sua esposizione e dalla sua quantità. La malattia può essere acuta, cronica, e il secondo tipo di sviluppo si sviluppa molto spesso a contatto costante con stimoli, trattamento improprio, sensibilizzazione ad alto corpo.

Cause della malattia

La malattia è il risultato di una reazione locale che si verifica come risposta del corpo all'introduzione di particelle estranee. Gli allergeni per ogni persona possono essere individuali: se per alcuni pazienti l'irritante è un determinato alimento, per altri allergici c'è aria con aromi di fiori disciolti, allergeni dell'aerosol domestico, ecc.

I principali irritanti comuni che possono provocare l'insorgenza di faringite allergica negli adulti e nei bambini sono:

  • fumi di scarico del veicolo;
  • vernici, pitture, colle;
  • cosmetici, specialmente in spray;
  • polvere, compresi casa e strada;
  • emissioni nocive di produzione;
  • fumo di tabacco (fumo passivo e attivo);
  • cibo - noci, uova, pesce, frutta, bacche, prodotti con coloranti, aromi, conservanti;
  • polline delle piante, peli di animali;
  • farmaci.

Alcuni batteri, virus e funghi possono anche causare lo sviluppo della malattia, mentre agiscono come allergeni e non come agenti infettivi. Aggravando il rischio di faringite allergica, predisposizione ereditaria, presenza di focolai di infezione nel rinofaringe (in particolare sinusite cronica), debolezza dell'immunità, alterazione dei processi metabolici, malattie del sistema circolatorio, frequenti ARVI. L'ipotermia costante, l'inalazione regolare di aria gelata contribuiscono anche all'indebolimento della protezione immunitaria locale e aumentano la sensibilizzazione del corpo, quindi aumentano il rischio di faringite allergica.

Sintomi di patologia

In genere, la faringite allergica presenta sintomi specifici difficili da confondere con segni di altre malattie, soprattutto se si tiene conto del contatto con una sostanza irritante. Negli adulti, i sintomi possono essere meno pronunciati rispetto ai bambini, ma in generale, il quadro clinico è lo stesso e non dipende dall'età. Tutti i segni della malattia sono associati ad edema della membrana mucosa della faringe e dell'ugola:

  1. una sensazione improvvisa di "aghi" e calore nella gola, grave irritazione, prurito, sensazione di corpo estraneo;
  2. tosse secca, desiderio di tossire qualcosa che interferisce con la normale deglutizione di saliva o cibo;
  3. forti dolori acuti alla gola, grave fastidio durante la deglutizione oa riposo;
  4. congestione nasale senza separazione del muco, o la comparsa di abbondante scarico acquoso dal naso;
  5. la temperatura corporea è probabile che rimanga normale, ma in alcune persone con faringite acuta di eziologia allergica è subfebrile;
  6. faringite nei bambini si manifesta spesso con prurito, dolore alle orecchie.

Se la faringite entra nella laringite allergica, il che non è raro, si osservano i seguenti sintomi:

  • difficoltà a respirare, mancanza di respiro;
  • raucedine;
  • diminuzione del timbro e della sonorità della voce;
  • soffocamento di gravità variabile. Maggiori informazioni sul trattamento della laringite allergica nei bambini

In caso di faringite allergica cronica causata dal frequente contatto con sostanze irritanti (ad esempio, vivendo in una stanza polverosa asciutta o lavorando in condizioni di produzione dannosa), una persona può avere leggero dolore al mattino, solleticando la gola. La voce può essere sempre un po 'rauca, rauca, che spesso posa il naso.

Complicazioni di patologia allergica

Di solito, la malattia rilevata e il suo trattamento corretto comportano un recupero completo, ma con l'eccezione del contatto con l'allergene. Sfortunatamente, molto spesso il paziente non presta attenzione ai primi sintomi della patologia, ritarda una visita dal medico e dalla terapia, e quindi la malattia è cronologizzata. Di conseguenza, il minimo contatto con l'allergene provoca una esacerbazione della patologia e nel tempo può trasformarsi in laringite allergica cronica. Questa condizione è considerata più pericolosa a causa del rischio di edema laringeo, e nei bambini può portare rapidamente al soffocamento.

Un'altra possibile complicazione della faringite allergica a lungo termine è un forte indebolimento dell'immunità della mucosa faringea e dello sviluppo della faringite catarrale cronica. Un paziente ha una microflora batterica (spesso streptococchi) che causa ulteriore stress a cuore, reni e polmoni. Pertanto, la faringite allergica non è una malattia sicura e il suo trattamento deve essere effettuato sin dall'inizio del suo aspetto.

Diagnosi della malattia

La diagnosi è fatta da un allergologo, un allergologo immunologo o un medico generico. Quando un paziente contatta un otorinolaringoiatra per aiuto, il medico deve indirizzarlo a uno specialista nel campo dell'allergologia per test e analisi, ma solo dopo aver esaminato e differenziato la malattia con altre patologie otorinolaringoiatriche.

Dopo una faringoscopia, vengono rilevati iperemia, edema dell'ugola, palato molle, parete posteriore faringea. A quest'ultimo si possono osservare vasi dilatati e infiammati, tubercoli rossi lucidi e follicoli infiammati. I processi purulenti, la placca, le ulcere nella faringite allergica sono assenti, a meno che la patologia non si sovrapponga a un'infezione batterica.

Un allergologo deve prescrivere un test allergologico (esami del sangue o test cutanei), nonché test per il contenuto di IgE totali nel sangue, l'immunogramma, studi clinici generali, ecc.

Come trattare una malattia

Il trattamento dovrebbe iniziare con l'organizzazione di una dieta ipoallergenica. È mirato non solo ad eliminare gli allergeni dalla dieta, ma anche a ridurre il livello generale di sensibilizzazione del corpo. Si consiglia di non mangiare nel periodo acuto della faringite:

  • latte intero;
  • frutti di mare;
  • noci;
  • uova di gallina;
  • carne affumicata;
  • agrumi;
  • fragole e altre bacche rosse, frutta;
  • miele;
  • cioccolato;
  • prodotti che sono soggetti a intolleranza individuale.

Dopo aver rimosso i sintomi acuti della malattia, questi prodotti possono essere introdotti gradualmente nella dieta, naturalmente, se qualcuno di questi non fosse la causa diretta della malattia.

Il trattamento conservativo della faringite allergica può includere:

  • prevenire il contatto con sostanze irritanti;
  • completa eliminazione dei focolai di infezione nella cavità orale, rinofaringe;
  • prendendo antistaminici, corsi di agenti desensibilizzanti - Zyrtec, Tavegil, Loratadin, Diazolin, Dimedrol, iniezioni di gluconato di calcio;
  • inalazione di acqua minerale, inalazione di soda vapore;
  • irrigazione della gola con preparazioni a base di acqua di mare - Aqualore, Aquamaris, Physiomer;
  • gargarismi con soluzione salina, soda;
  • ricevendo immunomodulatori Immunal, Rioflora Immuno, tintura di echinacea.

Se c'è una complicazione di faringite allergica con un'infezione batterica, il medico può raccomandare:

  • antibiotici (il più spesso dal gruppo macrolide - Azitrox, Rovamycin);
  • gargarismi con infusioni di erbe, antisettici Miramistina, Aquirina, clorexidina, Rotocan, una soluzione di acido borico, perossido di idrogeno, permanganato di potassio;
  • irrigazione della gola con Hexoral, Ingalipt;
  • instillazione nel naso di Protargol;
  • riassorbimento di compresse per la gola Lizobakt, Travisil, Sage.

Con frequenti esacerbazioni di faringite allergica cronica nella parte posteriore della faringe, il paziente può sperimentare aree di ipertrofia e granulazione. In questo caso, il medico per un recupero completo può offrire un trattamento con raggi laser, crioterapia, trattamento della faringe con nitrato d'argento. Vengono utilizzati anche blocchi novocanici, iniezioni di corpi vitrei, aloe, enzimi proteolitici, tra le tecniche di fisioterapia, i bagni di paraffina, l'ozocerite, la magnetoterapia, le visite alle località balneari.

Metodi di trattamento popolare

Dalle misure terapeutiche più comuni, è possibile utilizzare solo quelli che non causano il peggioramento della reazione allergica alla gola. Molto spesso, i guaritori popolari consigliano di fare i gargarismi con questi mezzi:

  • infusione di fiori di camomilla;
  • infusione di foglie di salvia;
  • soluzione di tintura di calendula;
  • succo di patate

È anche permesso effettuare inalazioni con coni di luppolo (un cucchiaio di materie prime viene preparato con 500 ml di acqua, sobbollendo per 5 minuti). Allo stesso modo, i decotti sono preparati per l'inalazione da foglie di lampone, farfara, erba di erba di San Giovanni e foglie di menta.

Caratteristiche del trattamento nei bambini e nelle donne in gravidanza

Nell'infanzia e nelle donne in gravidanza, la terapia deve essere iniziata il prima possibile per non portare lo sviluppo della malattia sul palco quando si deve combattere un'infezione batterica con antibiotici. Nei bambini, gli antibiotici frequenti spesso provocano l'aggravamento delle allergie e persino lo sviluppo di asma bronchiale (sullo sfondo di predisposizione e sensibilizzazione del corpo alta). Pertanto, un rapido inizio della terapia antistaminica e iposensibilizzante dovrebbe aiutare a fermare il processo patologico.

Oltre alla terapia sistemica, le forme nasali di antistaminici possono essere utilizzate nei bambini (ad esempio, Cromohexal). Durante la gravidanza, è consigliabile difendersi dagli allergeni dell'aerosol con l'aiuto del farmaco Nazial, che crea un film nel naso senza penetrare la circolazione sistemica, che può prevenire una nuova ondata di faringite allergica.

Da rimedi locali per prevenire la stratificazione della faringite batterica nei bambini e nelle donne incinte si svolgono sempre:

  • risciacqui antisettici;
  • risciacquo con rimedi erboristici, infusi alle erbe;
  • irrigazione faringea con acqua di mare;
  • inalazioni alcaline;
  • riassorbimento delle compresse di faringite consentite (selezionate solo da un medico). Leggi quali sono le losanghe per faringite

I pazienti sono raccomandati regime di bere abbondante, umidificazione dell'aria nella stanza, che contribuirà alla riduzione dei sintomi e un recupero più rapido.

Metodi di prevenzione

Per la prevenzione della malattia non basta il contatto con stimoli che lo provocano. Sarà anche utile migliorare le condizioni di vita - non stare nelle stanze asciutte e cambiare il luogo di residenza a quello che viene rimosso dalle strade e dalle imprese industriali. Per la prevenzione di qualsiasi tipo di faringite, è auspicabile rafforzare la propria immunità - indurire, mangiare bene e utilmente. Il ripristino della respirazione nasale e della riabilitazione del faringe nasale aiuterà a sbarazzarsi della malattia, alla quale i genitori dei bambini dovrebbero prestare particolare attenzione.

Cosa succede se un bambino si lamenta di un mal di gola? Il dottor Komarovsky ti dice quando puoi aiutare con il risciacquo e quando dovresti chiamare immediatamente un pediatra.

Sei uno di quei milioni che vogliono rafforzare il sistema immunitario?

E tutti i tuoi tentativi non hanno avuto successo?

E hai già pensato a misure radicali? È comprensibile, perché un corpo forte è un indicatore di salute e un motivo di orgoglio. Inoltre, è almeno la longevità dell'uomo. E il fatto che una persona sana sembri più giovane è un assioma che non richiede prove.

Pertanto, ti consigliamo di leggere l'articolo di Elena Malysheva, su come rafforzare il tuo corpo prima del freddo autunnale. Leggi l'articolo >>

Come trattare la faringite allergica

La faringite allergica è diventata una malattia molto comune, poiché l'incidenza complessiva delle malattie allergiche è aumentata.

Più spesso, le persone che vivono in grandi aree metropolitane industriali sono ammalate. Ciò è dovuto al fatto che l'aria nelle megalopoli è inquinata e la gente respira molte sostanze nocive ogni giorno.

Inoltre, la predisposizione alle allergie è ereditata dai genitori ai bambini. Pertanto, una malattia allergica si verifica nei bambini e negli adulti.

La faringite allergica si manifesta come una reazione infiammatoria delle mucose faringee in risposta all'esposizione ad un agente allergico.

Per la durata del processo infiammatorio la faringite si divide in:

Il decorso acuto si manifesta con la presenza di sintomi in media circa 10-14 giorni e, in corso cronico, frequenti esacerbazioni durante l'anno, il recupero è ritardato.

Cause di faringite allergica

I seguenti agenti allergici possono causare faringite allergica:

  • particelle di polvere nell'aria;
  • polline delle piante;
  • farmaci;
  • inalazione di aerosol;
  • allergeni alimentari;
  • fumo di sigaretta;
  • peli di animali e loro prodotti metabolici;
  • polvere di casa, ecc.

Altri allergeni possono anche essere utili.

Lo sviluppo della malattia è favorito dalla presenza di fattori predisponenti, quali:

  • focolai cronici di infiammazione (infezione) nella cavità orale, rinofaringe (denti cariati, sinusiti, riniti);
  • sistemazione e inalazione prolungata di aria gelida;
  • riduzione delle difese corporee (immunità);
  • con frequenti malattie respiratorie virali.

I sintomi della malattia

La faringite di natura allergica è raramente una malattia isolata, nella maggior parte dei casi c'è anche una lesione degli occhi, la mucosa nasale.

Questo si manifesta con congiuntivite allergica, rinite allergica. Inoltre, ma più raramente, può verificarsi una dermatite allergica da contatto.

Nella faringite allergica, i sintomi sono espressi come segue.

Il processo inizia con la sensazione di un piccolo solletico in gola, appare quando un allergene colpisce la mucosa faringea.

Con l'ulteriore progressione del processo, la reazione infiammatoria nelle mucose aumenta, il loro edema si sviluppa. Allo stesso tempo il paziente ha dolore alla gola. I recettori sono spesso irritati e si verifica tosse. Tosse secca, improduttiva, frequente.

Quando il processo allergico si diffonde alle corde vocali, la raucedine della voce si unisce alla completa assenza di voce (afonia).

Se il paziente ha una faringite cronica, i sintomi persistono per un lungo periodo. Allo stesso tempo, a causa di un'infiammazione prolungata, appare la mucosa nasale secca.

Questo è sentito dalla difficoltà a respirare, come un corpo estraneo in gola. I sintomi generali di intossicazione non sono espressi, forse un leggero aumento della temperatura corporea (fino a 37,0-37,5 gradi).

Quando si attacca un'infiammazione batterica, i sintomi di intossicazione e le manifestazioni locali aumentano.

Diagnosi della malattia

Se compaiono segni di malattia, si raccomanda di consultare un medico generico, un pediatra, un medico generico, un otorinolaringoiatra.

Durante l'ispezione della membrana mucosa della faringe, la sua iperemia (arrossamento), il gonfiore viene rilevato, è possibile determinare la granularità della parete faringea posteriore.

Ci può anche essere un'infiammazione delle membrane mucose della cavità nasale, le corde vocali L'ontolaryngologist esegue la rinoscopia, laringoscopia.

Se il medico sospetta un'eziologia allergica della faringite, il paziente viene indirizzato per consultazione ad un allergologo, il quale conduce una serie di studi per identificare la natura allergica della faringite.

Effettuando in modo efficace test cutanei allergici, consente di stabilire la causa esatta delle allergie.

In generale, un esame del sangue può essere un aumento del numero di eosinofili (cellule responsabili di allergie), quando si attacca l'infiammazione batterica, i leucociti (cellule dell'infiammazione) e aumentano i tassi di sedimentazione degli eritrociti.

Una caratteristica è un aumento della quantità di immunoglobuline E nel siero.

Quale terapia è prescritta

Il trattamento della faringite dovrebbe iniziare il più presto possibile dopo la scoperta dei sintomi. Al fine di evitare la crescita dell'infiammazione allergica e lo sviluppo di gravi complicanze.

Il trattamento può essere prescritto da un medico, pediatra, medico generico o otorinolaringoiatra, allergologo.

Il trattamento della faringite di natura allergica include necessariamente l'eliminazione degli effetti dell'allergene.

Durante il trattamento, viene prescritta una dieta con un ridotto rischio di sviluppare allergie. Sono esclusi i seguenti prodotti:

  • prodotti affumicati;
  • agrumi;
  • prodotti a base di cioccolato;
  • prodotti contenenti conservanti e coloranti;
  • cereali;
  • alcool contenente e bevande gassate.

Trattamento obbligatorio con antistaminici, riducono la gravità dell'infiammazione allergica. Questi includono: Cetrin; loratadina; Zodak; zirtek; Fenistil.

Se l'allergia è causata dal cibo o dalla medicina, il trattamento viene fornito con farmaci che accelerano la rimozione degli allergeni dal corpo.

  • enterosgel;
  • smectite;
  • polisorb;
  • carbone attivo.

Se non sei allergico alle erbe, puoi essere trattato con l'aiuto di gargarismi con le erbe. Applicare un decotto di camomilla, calendula, salvia.

Risciacquare 6-8 volte al giorno, dopo il risciacquo non bere nulla per 30 minuti. Altrimenti il ​​trattamento sarà inefficace.

Il trattamento spray può essere effettuato per alleviare i segni di infiammazione e prevenire la flora batterica. applica:

Puoi anche assumere losanghe che aiutano anche ad alleviare l'infiammazione e alcune hanno un effetto anestetico locale. Ecco alcuni di loro:

Per aumentare le difese del corpo (immunità), vengono prescritti farmaci:

  • tsikloferon;
  • interferone umano;
  • aflubin;
  • immunal.

Dal trattamento locale può essere applicato:

  • Irradiazione UV delle cavità nasali e orali;
  • terapia laser;
  • terapia di paraffina;
  • fangoterapia

Nel tempo o dopo la malattia, puoi bere un corso di preparazioni multivitaminiche. La faringite viene trattata in regime ambulatoriale nella maggior parte dei casi.

Con un trattamento tempestivo e appropriato, la prognosi è favorevole.

Faringite allergica

Faringite allergica

L'insorgenza di faringite è generalmente associata a raffreddori, poiché molto spesso i sintomi dell'infiammazione della mucosa faringea compaiono sullo sfondo delle malattie respiratorie virali. Ma in assenza dell'effetto della terapia antibiotica e del trattamento con i soliti mezzi, può essere sospettata la faringite allergica. Questa malattia può essere una patologia indipendente o unirsi ad altre patologie di natura allergica - laringite, congiuntivite, pollinosi.

Cause di

L'infiammazione allergica di solito non è associata alla penetrazione di un'infezione batterica o virale nel corpo, se non indirettamente, quando i batteri agiscono come allergenici e non come agenti infettivi. Gli irritanti in questo caso sono altri fattori. I più comuni sono:

  • Prodotti chimici domestici e industriali.
  • Cosmetics.
  • Fumi di scarico
  • Casa e polvere di strada.
  • Fumo di sigaretta
  • Pianta polline e pelliccia animale.
  • Alimenti contenenti conservanti, coloranti, aromi.
  • Farmaci.

La faringite allergica può essere scatenata da frequenti ipotermia, fumo, ereditarietà, focolai cronici di infezione, e l'immunità debole influisce sul suo aspetto - tutto ciò aumenta la probabilità di allergie.

I sintomi nei bambini e negli adulti sono abbastanza specifici, specialmente se c'è stato un recente contatto con un potenziale allergene:

  • Sintomo "aghi" - prurito, solletico, sensazione di corpo estraneo in gola.
  • Tosse secca
  • Dolore acuto con incapacità di deglutire.
  • Naso chiuso senza scarico mucoso o, al contrario, con una grande quantità di liquido di scarico.
  • La temperatura corporea è normale o subfebrilla.
  • Dolore e prurito alle orecchie - questi sintomi sono più comuni nei bambini.

La faringite spesso si riversa nella laringite allergica, in cui vi è mancanza di respiro, difficoltà di respirazione e persino soffocamento e un tono vocale ridotto.

diagnostica

I pazienti con sintomi di faringite di tipo allergico spesso si rivolgono all'ENT, che li invia a un immunologo ea un allergologo per l'esame. La diagnosi viene effettuata raccogliendo anamnesi, disturbi, dati di faringoscopia, che rivelano arrossamento, gonfiore della faringe e ugola del palato molle. La parete posteriore della faringe è coperta da una griglia di vasi dilatati, i follicoli infiammatori sono visibili. Nella faringite allergica non vi è alcuna placca purulenta, tranne nei casi in cui l'allergia si manifesta sullo sfondo di un processo infettivo.

Il paziente deve superare test allergologici - test cutanei o del sangue, oltre alla presenza di immunoglobuline.

Il primo passo è eliminare l'allergene e creare una dieta ipoallergenica per ridurre la sensibilizzazione del corpo. Prima della scomparsa delle manifestazioni cliniche, escludere dalla dieta i frutti di mare, il cioccolato, le uova, il latte, le noci, il miele, gli agrumi, le verdure e i frutti rossi, i cibi affumicati e tutto ciò a cui il paziente è allergico.

  • Accettazione di corsi di farmaci antistaminici.
  • Eliminazione di focolai infettivi nel rinofaringe e riabilitazione del cavo orale.
  • Risciacquare con soluzione di sodio e soluzione fisiologica.
  • Inalazione con l'uso di acqua minerale.
  • Ricezione di immunomodulatori.

Nel caso di uno sfondo o di infezione batterica aderente, il trattamento prevede un ciclo di antibiotici (a seconda del tipo di patogeno), gargarismi con decotti e infusi a base di erbe, soluzioni antisettiche, riassorbimento di compresse di azione antisettica locale sotto la lingua.

La faringite nello stadio cronico può essere manifestata dall'ipertrofia e dalla granulazione della mucosa faringea, che viene eliminata mediante crioterapia, laser, trattamento con nitrato d'argento.

Il trattamento di rimedi popolari di solito consiste in gargarismi con infusi e decotti a base di erbe. Trattati in modo indipendente è inaccettabile.

La prevenzione di un processo allergico è di evitare il contatto con potenziali allergeni, è consigliabile non rimanere per lunghi periodi in luoghi con maggiore secchezza dell'aria e vicino alle imprese industriali. È necessario rafforzare il sistema immunitario e il risanamento dei seni e dell'orofaringe.

La faringite allergica è una malattia che richiede un trattamento a lungo termine e necessariamente cambiamenti nella dieta. L'accettazione di qualsiasi farmaco o l'uso di rimedi popolari dovrebbe essere effettuata solo secondo le indicazioni e sotto la supervisione di un medico, altrimenti potrebbe verificarsi edema laringeo.

Condividi questo articolo con gli amici:

ATTENZIONE! Le informazioni pubblicate sul sito Web non sono raccomandazioni per l'uso e sono destinate esclusivamente a scopi informativi. Qualsiasi utilizzo pratico è possibile solo dopo aver consultato un medico!

Faringite allergica

La faringite allergica è un'infiammazione della mucosa della gola causata da allergeni. La malattia è una patologia comune del tratto respiratorio superiore e raramente si verifica in isolamento - di solito in combinazione con rinite allergica. La malattia è persistente e difficile da trattare. Molto spesso, i giovani soffrono di faringite allergica, la malattia influisce sulla loro qualità di vita e riduce la loro capacità lavorativa.

Cause di faringite allergica

Le cause della faringite allergica sono diverse, quindi la malattia appartiene alle patologie polietiologiche. La connessione dell'infiammazione della mucosa della gola con l'inibizione dell'immunità locale e sistemica è chiaramente stabilita. Naturalmente, per iniziare una reazione allergica, è necessario il contatto con l'allergene.

Gli agenti patogeni più comuni che provocano la faringite sono:

Libro e polvere domestica contenente acari della polvere;

Allergeni presenti nel polline delle piante;

Peli di animali, particelle dell'epidermide, saliva e forfora;

Funghi di lievito e muffa;

Allergeni derivati ​​da cibo e droghe.

I sintomi della faringite allergica possono insorgere e intensificarsi quando si inalano odori taglienti, come profumi, gas di scarico, fumo di tabacco, ecc. Se le allergie sono stagionali, la faringite peggiorerà durante il periodo in cui il picco della pianta allergenica è in fiore. Le condizioni meteorologiche influenzeranno la gravità dei sintomi della malattia, quindi saranno più forti durante il vento, quando sei fuori città.

Se una persona ha una faringite allergica si verifica come reazione a muffe e funghi di lievito, quindi peggiorerà in autunno e primavera. Fu in quel momento che le spore dei funghi sono più attive quando vivono nella Russia centrale.

I fattori provocatori della faringite allergica includono quanto segue:

Cambiamenti nella composizione della microflora della mucosa delle vie respiratorie in generale e della gola in particolare. Un ruolo speciale a questo riguardo è giocato dall'infiammazione nel rinofaringe, innescata da agenti virali e batterici;

Malattie del tratto gastrointestinale;

Violazioni nel funzionamento dell'immunità cellulare e umorale;

Allergizzazione dell'organismo nel suo complesso;

Sistemazione in zone con condizioni ambientali sfavorevoli;

La trasmissione di predisposizione a reazioni allergiche è ereditata.

Sintomi di faringite allergica

I sintomi della faringite allergica sono i seguenti:

Mal di gola;

Sensazione della presenza di un corpo estraneo nella faringe;

La presenza nella gola di muco denso viscoso;

Rossore e gonfiore della parte posteriore della gola;

Congestione nasale che appare periodicamente, una violazione della respirazione nasale;

Flusso abbondante di muco dal naso;

Prurito agli occhi, alla gola, al naso;

Forse una combinazione di malattia acuta con congiuntivite. Allo stesso tempo, gli occhi arrossiscono, il prurito, gli occhi acquosi si intensificano;

Il sonno di una persona è disturbato, il mal di testa, la debolezza appaiono, l'irritabilità aumenta.

Faringite allergica molto raramente si verifica in isolamento, il più delle volte nel processo patologico coinvolge la mucosa nasale. Questa condizione è chiamata "rinofaringite allergica".

La gravità della malattia è influenzata dalla sensibilità individuale del corpo a vari allergeni, alla salute generale, a fattori esogeni (che vivono in aree ambientalmente sfavorevoli, che lavorano in imprese pericolose).

Il pericolo di infiammazione allergica della mucosa della gola è che può portare allo sviluppo di focolai cronici di infezione da sinusite, poliposi, otite media, tonsillite, ecc.

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e qualche altra parola, premi Ctrl + Invio

Diagnosi di faringite allergica

La diagnosi di faringite allergica è effettuata con la partecipazione obbligatoria di non solo otorinolaringoiatra, ma anche l'allergologo. Storia accuratamente raccolta e analizzata, quadro clinico della malattia. Viene eseguita una faringoscopia, durante la quale lo specialista visualizza la parte posteriore iperemica edematosa della gola, muco viscoso, a volte schiumoso.

Per chiarire il tipo di allergene che causa una reazione patologica, vengono effettuati test cutanei che rivelano l'ipersensibilità del paziente a un particolare agente. Anche indicativo è la determinazione del livello di IgE allergene-specifiche nel siero. Per questo ci sono test allergosorbenti - RAST e test radioimmunosorbenti - PRIST.

Trattamento della faringite allergica

Il trattamento della faringite allergica si riduce principalmente alla terapia conservativa:

Cessazione del contatto con l'allergene;

Dopo che l'allergene è stato identificato, è necessario limitare il contatto con esso il più possibile. Va notato che anche il massimo isolamento dell'allergene darà un risultato positivo solo dopo diversi mesi. Tuttavia, non è sempre possibile limitare completamente il contatto del paziente con l'agente patogeno, pertanto è necessario rafforzare la terapia farmacologica.

Un moderno metodo di trattamento della faringite allergica è l'immunoterapia specifica per allergeni. Si tratta di trattare il paziente con dosi crescenti di allergeni, che vengono iniettati più spesso per via sottocutanea.

Questa procedura viene eseguita solo da un allergologo in una stanza specializzata e secondo le seguenti indicazioni:

L'inefficacia della correzione della droga;

Rifiuto del paziente di prendere medicine;

Effetti negativi del trattamento farmacologico;

Una chiara definizione dell'allergene e il raggiungimento di una stabile remissione della malattia.

Farmaci per faringite allergica

Per quanto riguarda la correzione del farmaco, comporta l'assunzione di antistaminici, corticosteroidi, cromoni (stabilizzatori della membrana mastocitaria), farmaci vasocostrittori, anticolinergici.

Gli esperti danno la preferenza ai farmaci antistaminici di seconda generazione - Acrivastina, Loratadina, Terfenadina, Cetirizina, Levocetirizina. Hanno un effetto pronunciato, eliminano bene i sintomi della faringite allergica e sono più sicuri in termini di sviluppo di effetti collaterali rispetto all'uso di antistaminici di prima generazione (clemastina, prometazina, idrossisina, ecc.).

I cromoni, come il ketotifene e il nedocromile sodico, sono usati per prevenire la faringite allergica. L'effetto della loro ricezione arriva lentamente, dopo 7-14 giorni. Tuttavia, l'indubbio vantaggio degli stabilizzatori di membrana dei mastociti è la loro sicurezza. Questo consente l'uso di Cromone nel trattamento di donne incinte e bambini.

I farmaci vasocostrittori vengono utilizzati solo se il paziente ha una rinite allergica. Può essere un mezzo come Oxymetazoline, Phenilephrine, Epinephrine, ecc. Non superare il dosaggio raccomandato e usare questi farmaci per più di 7 giorni consecutivi, poiché contribuiscono allo sviluppo della dipendenza e irritano ulteriormente la mucosa della gola.

Una condizione obbligatoria è il flusso regolare di muco e allergeni depositati sulle vie respiratorie. A tale scopo vengono utilizzati decotti di erbe medicinali (se non sono allergici), Miramistina, soluzione di Furacilina, soluzione di soda, acqua di mare (Aqua Lor, Aqua Maris), soluzione isotonica, ecc.

La presenza di un componente antisettico o antibatterico nella composizione dei gargarismi consente di ridurre la gravità dell'infiammazione e previene anche le complicanze batteriche.

Per quanto riguarda l'assunzione di glucocorticosteroidi, vengono utilizzati sotto forma di inalazione durante lo sviluppo di asma sullo sfondo di infiammazione allergica. L'uso indipendente di tali farmaci è inaccettabile.

Autore dell'articolo: Lazarev Oleg Vladimirovich, otorinolaringoiatra, specificamente per il sito ayzdorov.ru

La faringite negli adulti è un'infiammazione della mucosa che riveste la parte posteriore della faringe. Questo processo può essere sia acuto che cronico, il più delle volte ha una natura virale, anche se il danno batterico non è escluso. In parallelo, i pazienti sono spesso rilevati tonsillite.

La faringite cronica è un processo infiammatorio che si verifica nella mucosa faringea. La faringite cronica è il risultato di un trattamento inadeguato di infiammazione acuta, o il risultato dell'impatto negativo di un numero di altri fattori patogeni. La faringite cronica può essere divisa in catarrale, ipertrofica.

La faringite acuta è un'infiammazione della mucosa della gola di un decorso acuto. La faringite acuta può agire come patologia indipendente o essere il risultato di altre malattie. Come malattia indipendente, la faringite si sviluppa con l'effetto diretto dell'agente causale dell'infezione sulla membrana mucosa della gola, o quando.

Affinché l'infezione non scenda nelle parti inferiori del sistema respiratorio, i preparati anti-tosse sono inclusi nel regime di trattamento, e probiotici e prebiotici contenenti bifidobatteri e lattobacilli per preservare la microflora benefica dell'intestino.

Non è raccomandato modificare in modo indipendente la durata e la frequenza di utilizzo dei farmaci, per interrompere la loro ammissione fino al completo recupero dalla faringite. La terapia farmacologica è integrata con metodi fisioterapici come l'elettroforesi, l'irradiazione UV.

Aiuta efficacemente a normalizzare la condizione della gola con faringite, una misura così semplice come il risciacquo con soluzioni mediche. Questo mezzo di esposizione locale è spesso prescritto da pediatri e otorinolaringoiatri nella complessa terapia dell'infiammazione della faringe a causa della sua elevata efficienza.

Le informazioni sul sito sono intese per la familiarizzazione e non richiedono auto-trattamento, è necessaria la consultazione del medico!

Faringite allergica

La faringite allergica è diventata una malattia molto comune, poiché l'incidenza complessiva delle malattie allergiche è aumentata.

Più spesso, le persone che vivono in grandi aree metropolitane industriali sono ammalate. Ciò è dovuto al fatto che l'aria nelle megalopoli è inquinata e la gente respira molte sostanze nocive ogni giorno.

Inoltre, la predisposizione alle allergie è ereditata dai genitori ai bambini. Pertanto, una malattia allergica si verifica nei bambini e negli adulti.

La faringite allergica si manifesta come una reazione infiammatoria delle mucose faringee in risposta all'esposizione ad un agente allergico.

Per la durata del processo infiammatorio la faringite si divide in:

Il decorso acuto si manifesta con la presenza di sintomi in media circa 10-14 giorni e, in corso cronico, frequenti esacerbazioni durante l'anno, il recupero è ritardato.

Cause di faringite allergica

I seguenti agenti allergici possono causare faringite allergica:

  • particelle di polvere nell'aria;
  • polline delle piante;
  • farmaci;
  • inalazione di aerosol;
  • allergeni alimentari;
  • fumo di sigaretta;
  • peli di animali e loro prodotti metabolici;
  • polvere di casa, ecc.

Altri allergeni possono anche essere utili.

Lo sviluppo della malattia è favorito dalla presenza di fattori predisponenti, quali:

  • focolai cronici di infiammazione (infezione) nella cavità orale, rinofaringe (denti cariati, sinusiti, riniti);
  • sistemazione e inalazione prolungata di aria gelida;
  • riduzione delle difese corporee (immunità);
  • con frequenti malattie respiratorie virali.

I sintomi della malattia

La faringite di natura allergica è raramente una malattia isolata, nella maggior parte dei casi c'è anche una lesione degli occhi, la mucosa nasale.

Questo si manifesta con congiuntivite allergica, rinite allergica. Inoltre, ma più raramente, può verificarsi una dermatite allergica da contatto.

Nella faringite allergica, i sintomi sono espressi come segue.

Il processo inizia con la sensazione di un piccolo solletico in gola, appare quando un allergene colpisce la mucosa faringea.

Con l'ulteriore progressione del processo, la reazione infiammatoria nelle mucose aumenta, il loro edema si sviluppa. Allo stesso tempo il paziente ha dolore alla gola. I recettori sono spesso irritati e si verifica tosse. Tosse secca, improduttiva, frequente.

Quando il processo allergico si diffonde alle corde vocali, la raucedine della voce si unisce alla completa assenza di voce (afonia).

Se il paziente ha una faringite cronica, i sintomi persistono per un lungo periodo. Allo stesso tempo, a causa di un'infiammazione prolungata, appare la mucosa nasale secca.

Questo è sentito dalla difficoltà a respirare, come un corpo estraneo in gola. I sintomi generali di intossicazione non sono espressi, forse un leggero aumento della temperatura corporea (fino a 37,0-37,5 gradi).

Quando si attacca un'infiammazione batterica, i sintomi di intossicazione e le manifestazioni locali aumentano.

Diagnosi della malattia

Se compaiono segni di malattia, si raccomanda di consultare un medico generico, un pediatra, un medico generico, un otorinolaringoiatra.

Durante l'ispezione della membrana mucosa della faringe, la sua iperemia (arrossamento), il gonfiore viene rilevato, è possibile determinare la granularità della parete faringea posteriore.

Ci può anche essere un'infiammazione delle membrane mucose della cavità nasale, le corde vocali L'ontolaryngologist esegue la rinoscopia, laringoscopia.

Se il medico sospetta un'eziologia allergica della faringite, il paziente viene indirizzato per consultazione ad un allergologo, il quale conduce una serie di studi per identificare la natura allergica della faringite.

Effettuando in modo efficace test cutanei allergici, consente di stabilire la causa esatta delle allergie.

In generale, un esame del sangue può essere un aumento del numero di eosinofili (cellule responsabili di allergie), quando si attacca l'infiammazione batterica, i leucociti (cellule dell'infiammazione) e aumentano i tassi di sedimentazione degli eritrociti.

Una caratteristica è un aumento della quantità di immunoglobuline E nel siero.

Quale terapia è prescritta

Il trattamento della faringite dovrebbe iniziare il più presto possibile dopo la scoperta dei sintomi. Al fine di evitare la crescita dell'infiammazione allergica e lo sviluppo di gravi complicanze.

Il trattamento può essere prescritto da un medico, pediatra, medico generico o otorinolaringoiatra, allergologo.

Il trattamento della faringite di natura allergica include necessariamente l'eliminazione degli effetti dell'allergene.

Durante il trattamento, viene prescritta una dieta con un ridotto rischio di sviluppare allergie. Sono esclusi i seguenti prodotti:

  • prodotti affumicati;
  • agrumi;
  • prodotti a base di cioccolato;
  • prodotti contenenti conservanti e coloranti;
  • cereali;
  • alcool contenente e bevande gassate.

Trattamento obbligatorio con antistaminici, riducono la gravità dell'infiammazione allergica. Questi includono: Cetrin; loratadina; Zodak; zirtek; Fenistil.

Se l'allergia è causata dal cibo o dalla medicina, il trattamento viene fornito con farmaci che accelerano la rimozione degli allergeni dal corpo.

Se non sei allergico alle erbe, puoi essere trattato con l'aiuto di gargarismi con le erbe. Applicare un decotto di camomilla, calendula, salvia.

Risciacquare 6-8 volte al giorno, dopo il risciacquo non bere nulla per 30 minuti. Altrimenti il ​​trattamento sarà inefficace.

Il trattamento spray può essere effettuato per alleviare i segni di infiammazione e prevenire la flora batterica. applica:

Puoi anche assumere losanghe che aiutano anche ad alleviare l'infiammazione e alcune hanno un effetto anestetico locale. Ecco alcuni di loro:

Per aumentare le difese del corpo (immunità), vengono prescritti farmaci:

Dal trattamento locale può essere applicato:

  • Irradiazione UV delle cavità nasali e orali;
  • terapia laser;
  • terapia di paraffina;
  • fangoterapia

Nel tempo o dopo la malattia, puoi bere un corso di preparazioni multivitaminiche. La faringite viene trattata in regime ambulatoriale nella maggior parte dei casi.

Con un trattamento tempestivo e appropriato, la prognosi è favorevole.

  • Catherine per scrivere tonsillite acuta - come trattare
  • Natalia su laringite, faringite e tracheite - caratteristiche del trattamento
  • Valeria per registrare Come trattare la faringite cronica
  • Kira per scrivere bronchite acuta in gravidanza
  • Marzo 2016 (88)
  • Febbraio 2016 (74)
  • Gennaio 2016 (24)
  • Novembre 2015 (16)
  • Ottobre 2015 (87)
  • Settembre 2015 (2)

Quando si utilizzano materiali dal sito, è necessario inserire un collegamento attivo e indicizzato al nostro sito.

  • Condividi Con I Tuoi Amici

Altri Articoli Sul Trattamento Del Naso

Recupero dopo la rimozione delle tonsille

Rimozione delle ghiandole - un'operazione chirurgica per asportare le tonsille insieme alla capsula quasi-dalindica. La chirurgia viene eseguita solo se ci sono gravi indicazioni: frequenti recidive di angina, adenoidite, ascesso peritonsillare, ostruzione delle vie aeree, ecc.

0P3.RU

trattamento di raffreddori Malattie respiratorie Comune raffreddore SARS e ARI influenza tosse polmonite bronchite Malattie ORL Naso che cola antrite tonsillite Mal di gola otiteCome ridurre il mal di gola durante la deglutizioneCome ridurre il dolore durante la deglutizione?