Loading

Quali antibiotici da assumere per il trattamento dell'angina

Molti non vogliono bere i farmaci antibatterici, perché credono che siano molto più dannosi che buoni. Nel caso dell'angina, questo approccio non è assolutamente vero.

Un mal di gola è una malattia batterica o virale che si verifica a causa di infiammazione delle tonsille. Gli antibiotici per l'angina negli adulti sono quasi sempre prescritti, indipendentemente dalla forma e dalla gravità della malattia.

Dal momento che questa malattia causa complicazioni quali alterazione della funzionalità renale, reumatismi e otite, è molto importante consultare uno specialista in tempo per un corso di trattamento.

Quali antibiotici assumere per la gola dell'adulto, in modo che il trattamento sia sicuro ed efficace? In questo articolo cercheremo di scegliere il miglior antibiotico che si occuperà rapidamente dell'angina.

Come prendere?

L'assunzione di antibiotici deve essere eseguita secondo determinate regole, altrimenti la sensibilità dei batteri al farmaco diminuirà con l'assunzione incontrollata di batteri e, in futuro, quando sarà veramente necessario, l'antibiotico non aiuterà.

È necessario assumere un antibiotico prima dei pasti (1 ora) o 2 ore dopo un pasto, in modo che nulla impedisca il suo assorbimento. L'agente antimicrobico deve essere lavato con acqua.

Ogni farmaco ha le sue istruzioni, che indica quante volte al giorno e quanto la medicina può essere presa. Inoltre, il medico scriverà il regime più in dettaglio.

Tonsillite purulenta

Per tonsillite purulenta caratterizzata da arrossamento e gonfiore delle ghiandole, gonfiore del collo, forte dolore alla gola, ingrossamento dei linfonodi. Il nome stesso della malattia determina la presenza di congestione purulenta sulle tonsille.

Per il trattamento della tonsillite purulenta, il medico prescrive sempre un antibiotico e quale dipende dalle caratteristiche individuali e dall'agente causale della malattia.

Quando sono necessari gli antibiotici

Esistono alcuni criteri per la nomina della terapia antibiotica:

  1. C'è una placca purulenta visibile sulle tonsille.
  2. Con una combinazione dei sintomi di cui sopra, il paziente non ha tosse e naso che cola.
  3. Esiste un significativo aumento prolungato della temperatura (superiore a 38 ° C).
  4. Ci sono sensazioni dolorose nella regione sottomandibolare del collo, i linfonodi ingrossati sono palpati.

Se tutti questi sintomi sono presenti, il medico prescriverà sicuramente un antibiotico a un adulto senza nemmeno aspettare i risultati di test ed esami volti a identificare gli agenti causali della malattia. Qui è importante non confondere raffreddori e mal di gola, perché gli antibiotici sono inefficaci durante l'infezione virale.

Ricorda, se sei trattato in modo incontrollato con agenti antibatterici, non solo puoi guadagnare allergie e disbiosi, ma anche generare una generazione di microbi che vivranno nelle tonsille, ma saranno insensibili a questo tipo di antibiotico. Dare la scelta ad uno specialista.

Quali sono?

Gli antibiotici per adulti sono disponibili in compresse e iniezioni. Efficace per il trattamento dell'angina, i seguenti gruppi di farmaci:

  1. Penicilline (ad esempio, Amoxicillina, Ampicillina, Amoxiclav, Augmentin, Oxacillin, Ampioks, Flemoxin, ecc.);
  2. Macrolidi (ad esempio, Azitromicina, Sumamed, Rulido, ecc.);
  3. Tetracicline (ad esempio, Doxycycline, Tetraciclina, Macropen e altri);
  4. Fluorochinoloni (ad esempio, sparfloxacina, levofloxacina, ciprofloxacina, pefloxacina, ofloxacina, ecc.);
  5. Cefalosporine (ad esempio, Digran, Cephalexin, Ceftriaxone, ecc.).

Gli antibiotici del gruppo della penicillina sono farmaci di scelta per la tonsillite purulenta.

Il miglior antibiotico per il mal di gola

Nella maggior parte dei casi, l'angina è causata da streptococchi e stafilococchi. Pertanto, nel trattamento dell'angina con antibiotici, gli adulti sono più spesso prescritti farmaci tipo penicillina, che sono più efficaci contro i suddetti microrganismi.

I migliori farmaci antibatterici in questo gruppo sono:

  1. Amoxicillina - è prescritto il più spesso. Prezzo 227,00 rub.
  2. Panklav - 325,00 rub.
  3. Flemoxin Solutab - 227,00 rub.
  4. Rapiklav - 345,00 sfregamento.
  5. Augmentin - 275,00 rub.
  6. Amoxiclav - 227,00 sfregamento.

Sfortunatamente, in alcuni casi, un'allergia alle penicilline si riscontra negli adulti o nei bambini. A queste persone vengono prescritti antibiotici di altri gruppi farmacologici: fluorochinoloni, tetracicline, cefalosporine, macrolidi.

Non dimenticare che l'auto-trattamento dell'angina con antibiotici è controindicato, in quanto un mal di gola non trattato può causare non solo una prolungata e più costosa continuazione del trattamento, ma portare anche a seri problemi di salute, disturbi ai reni e al cuore, e in persone indebolite e persone con immunodeficienza persino causare la morte.

Perché hai bisogno di un trattamento antibatterico?

La prescrizione tempestiva di antibiotici per l'angina ti consente di:

  • prevenire la febbre reumatica acuta;
  • prevenire le complicanze infiammatorie purulente;
  • ridurre la gravità delle manifestazioni cliniche di angina;
  • prevenire l'infezione di un'infezione batterica da membri della famiglia, colleghi, vicini e così via;
  • ridurre la probabilità di complicanze, inclusa la cardiologia.

Quando l'agente patogeno del mal di gola è già resistente all'uno o all'altro farmaco, non si notano miglioramenti evidenti entro 72 ore (la temperatura non diminuisce, i depositi rimangono, le condizioni generali non migliorano), in questo caso l'antibiotico deve essere sostituito con un altro.

Oltre agli antibiotici

Affinché la malattia passi più velocemente, alcune regole dovrebbero essere seguite a casa.

  1. Riposo a letto Il paziente ha bisogno di riposo completo. Ciò contribuirà a ridurre l'irritazione e il mal di testa.
  2. Antipiretici. È necessario accettare i mezzi che abbassano la temperatura solo al suo aumento al di sopra di 38 gradi.
  3. gargarismi. Questo aiuterà ad alleviare l'irritazione e il dolore. Per preparare il decotto, puoi prendere camomilla, salvia, calendula. Il buon effetto è anche dato soluzioni medicinali di Furacilin, clorexidina.
  4. Bevi molta acqua. Una grande quantità di liquido aiuterà ad eliminare le tossine dal corpo che contribuiscono allo sviluppo dei sintomi della malattia.

Antibiotici per l'angina negli adulti piuttosto rapidamente alleviare i sintomi di questa malattia sgradevole, quindi non esitate, consultare un medico.

amoxicillina

L'antibiotico è efficace contro un gran numero di batteri che provocano mal di gola. I medici prescrivono l'amoxicillina come farmaco di prima linea per la tonsillite, perché è abbastanza efficace e ha pochi effetti collaterali.

Tra le reazioni avverse che possono verificarsi durante l'assunzione di amiksitsillina, è il vomito, la diarrea, l'indigestione. Le reazioni più gravi al farmaco sono leucopenia, colite pseudomembranosa, agranulocitosi, shock anafilattico. Il prezzo è di 227 rubli (375 mg compresse, 15 pz.).

Antibiotici per mal di gola: necessità e principi di selezione

L'angina o la tonsillite sono un'infiammazione delle tonsille faringee che possono diffondersi al tessuto linfoide e ai tessuti linguali. I primi casi registrati di tonsillite nella storia dell'umanità cadono nel primo secolo della nostra era.

Prima di continuare a leggere: Se stai cercando un metodo efficace per liberarti da raffreddore, faringite, tonsillite, bronchite o raffreddore, assicurati di controllare questa sezione del sito dopo aver letto questo articolo. Questa informazione ha aiutato così tante persone, speriamo che possa aiutarti anche tu! Quindi, ora torniamo all'articolo.

Nel XIX secolo, la tonsillite fu riconosciuta come una malattia pericolosa e cominciò a essere studiata attentamente. L'impeto per questo è stata la morte prematura di George Washington a causa delle complicazioni della tonsillite purulenta.

Nel 21 ° secolo, nessuno muore per il mal di gola: la scoperta di antibiotici ha messo fine alla serie di morti. Tuttavia, la tonsillite rimane un problema serio che richiede una diagnosi tempestiva e una terapia responsabile. E le basi per il trattamento dell'angina batterica sono farmaci antibatterici.

Che tipo di antibiotici vengono usati per il mal di gola e qual è la base per la scelta del farmaco? Quanto dura la terapia? E in generale, mal di gola - è pericoloso? Scopriamolo insieme, una recensione dettagliata.

Tonsillite virale e batterica: identificare!

Nella maggior parte dei casi, i virus causano angina. Tra questi vi sono il virus dell'herpes simplex, il virus Epshana-Barr, il citomegalovirus, l'adenovirus e altri patogeni. Ci sono studi che dimostrano che nel 19% dei casi di tonsillite essudativa nei bambini, la causa della malattia si trova nel virus Epstein-Barr.

La tonsillite colpisce più spesso i bambini di età superiore ai due anni. Tuttavia, nei bambini piccoli, vari virus respiratori sono di solito la causa della malattia.

Il mal di gola virale è trattato esclusivamente sintomaticamente. Gli antibiotici non hanno alcun effetto sui virus e, pertanto, non sono prescritti. Pertanto, è importante identificare correttamente l'agente patogeno.

Mal di gola batterica: può essere curato senza antibiotici?

Molti pazienti che hanno avuto un mal di gola si stanno chiedendo: è possibile fare con un po 'di sangue ed essere curati senza antibiotici? La risposta dipende dall'origine della tonsillite. L'infiammazione della gola di una natura virale passa da sola

L'angina batterica è una malattia infettiva. Il nostro sistema immunitario può far fronte a virus e microbi patogeni condizionatamente, che includono alcuni ceppi di stafilococchi, funghi del genere Candida, enterobatteri e altri.

Se il corpo incontra batteri patogeni che si moltiplicano rapidamente e rilasciano una massa di tossine, anche l'immunità più forte è semplicemente incapace di resistere all'assalto. In questi casi, l'unica via d'uscita è il trattamento antibatterico.

Batteri: trova e neutralizza

La scelta dell'agente antibatterico per la tonsillite dipende dal tipo di batteri che ha provocato la malattia. Di norma, lo spettro di microrganismi patogeni associati all'angina è piuttosto limitato.

Nel 15-30% dei casi, la causa dell'angina si trova nell'infezione batterica. Un ruolo importante nelle malattie infiammatorie delle tonsille è giocato dagli streptococchi di gruppo A, in particolare dallo streptococco beta-emolitico Streptococcus pyogenes. Questo agente patogeno viene introdotto nei recettori dell'adesina, che si trovano nell'epitelio delle tonsille.

Mal di gola nei bambini di età compresa tra 5-15 anni è solitamente associato a streptococco e, più spesso, ascesso di gruppo A. Paratonsillar - una complicanza pericolosa del mal di gola che è accompagnata da infiammazione acuta dei tessuti che circondano le tonsille - è causata dai batteri Fusobacterium necrophorum.

Tuttavia, non solo l'angina famosa streptococco e fuzobakteriyami. La tonsillite acuta e la faringite (infiammazione della faringe) possono anche causare:

  • micoplasma micoplasma pneumoniae;
  • Corynebacterium diphtheriae corynebacterium (patogeni della difterite);
  • Chlamydia Chlamydia pneumoniae - abbastanza rara;
  • Gli agenti patogeni della gonorrea sono la gonorrea di Neisseria, che di solito sono responsabili dello sviluppo della faringite in individui sessualmente attivi.

Nel caso di faringite ricorrente, la flora polimicrobica si verifica più spesso, compresi i batteri aerobi e anaerobici. Le infezioni miste di solito includono lo streptococco, lo stafilococco, incluso il famigerato Staphylococcus aureus, così come i bacilli emofilici e altri batteri.

Antibiotici contro l'angina: quando iniziare?

Abbiamo già detto che gli antibiotici sono prescritti solo contro un mal di gola di origine batterica. Il problema è che troppo spesso le tonsilliti batteriche e virali sono clinicamente indistinguibili. Anche il medico più competente a volte non è in grado di distinguere tra un virus e un batterio, specialmente nelle fasi iniziali di un mal di gola.

Se la tua tonsillite ha 1-2 giorni e il medico ha già prescritto antibiotici, è possibile che ci sia un motivo per parlare della prescrizione irragionevole dei farmaci. Secondo protocolli di trattamento standard per l'origine batterica di tonsillite mostrano:

- la presenza di essudato - un fluido sanguinante che trasuda dai piccoli vasi delle tonsille;

Il mal di gola batterico è caratterizzato da un forte aumento della temperatura a 39-40 gradi. Inoltre, la febbre con tonsillite batterica è molto difficile da correggere. Se non puoi abbassare la temperatura con i farmaci antipiretici convenzionali, sembra che la causa sia l'infezione batterica delle tonsille;

- leucocitosi - un aumento del livello dei leucociti nel sangue.

L'aspetto di questi sintomi suggerisce che un mal di gola ha una natura batterica e, quindi, è il momento di prendere gli antibiotici.

Perché abbiamo bisogno di un trattamento antibatterico?

Sappiamo tutti che il paracetamolo abbassa la temperatura e le gocce di tosse dissolvono l'espettorato. Vediamo chiaramente l'effetto di questi farmaci. E cosa ci offre il trattamento con farmaci antibatterici?

La prescrizione tempestiva di antibiotici per l'angina ti consente di:

  • prevenire la febbre reumatica acuta. È possibile evitare completamente l'ipertermia persistente a seguito di un aumento della temperatura corporea a 40 gradi, se si inizia a prendere antibiotici in tempo;
  • prevenire le complicanze infiammatorie purulente. Un efficace farmaco antibatterico che viene prescritto nel tempo è un'opportunità per evitare lo sviluppo di una frequente complicazione di tonsillite purulenta - ascesso peritonsillare - e, di conseguenza, un intervento chirurgico;
  • ridurre la gravità delle manifestazioni cliniche di angina. Il trattamento corretto della tonsillite dà tutte le possibilità di liberarsi o prevenire un forte dolore alla gola, che non è quasi suscettibile di correzione;
  • prevenire l'infezione di un'infezione batterica da membri della famiglia, colleghi, vicini e così via;
  • ridurre la probabilità di complicanze, inclusa la cardiologia.

Quali antibiotici sono indicati per mal di gola da streptococco?

Nel caso della tonsillite associata allo streptococco beta-emolitico di gruppo Streptococcus pyogenes, gli antibiotici sono semplicemente necessari. Quali agenti antibatterici sono preferibili per la più comune angina da streptococco?

Come farmaci di scelta in questi casi, vengono utilizzate penicilline semisintetiche orali. Per i pazienti che non possono assumere le pillole, è indicata la benzilpenicillina iniettabile.

Inoltre, quando infetto da streptococco gruppo A efficace:

  • antibiotici cefalosporinici;
  • lincosamidi.

Considerare ogni gruppo di farmaci in modo più dettagliato.

Penicilline semisintetiche

Un efficace antibatterico che è un agente di prima linea per l'angina batterica causata da streptococco beta-emolitico è Amoxicillina (Flemoxin).

L'amoxicillina ha un ampio spettro di azione, che copre non solo la flora gram-positiva, ma anche quella gram-negativa. Alta biodisponibilità, bassa tossicità e buona tollerabilità distinguono l'amoxicillina tra gli altri farmaci antibatterici.

In caso di mal di gola batterica, amoxicillina viene prescritta in una dose di 500-1000 mg tre volte al giorno. Il corso ottimale di trattamento è di dieci giorni.

Va ricordato che le penicilline possono essere distrutte da ceppi di batteri che producono beta lattamasi. L'infezione da ceppi resistenti agli antibiotici è probabile nelle tonsilliti ricorrenti. Se il bambino ha mal di gola una o più volte durante la stagione autunnale-invernale, Amoxicillina deve essere sostituita con un altro antibiotico. In alternativa, vengono utilizzate penicilline protette o lincosamidi (Clindamicina).

Protetto da penicillina: trattamento di sicuro!

Le penicilline protette sono un complesso di Amoxicillina e una sostanza che impedisce la distruzione dell'anello beta-lattamico. Come tale un composto, acido clavulanico o i suoi sali è più spesso usato. Si noti che queste sostanze non hanno un effetto sistemico e non hanno un effetto battericida. L'unica funzione di clavulanato è proteggere l'antibiotico dalla beta-lattamasi, in particolare dalla penicillinasi.

Tra i più famosi penicillini protetti, Augmentin, Amoxiclav e la forma dispersibile, Flemoklav, occupano un posto onorevole.

I complessi di Amoxicillina con acido clavulanico (ad esempio, Amoxiclav) sono prescritti come trattamento antibatterico per l'angina follicolare e purulenta alla dose di 500-1000 mg da due a tre volte al giorno. Il corso del trattamento dura da sette a dieci giorni.

Vi sono prove che la somministrazione a lungo termine di penicilline protette in tonsillite severa e ricorrente causata da streptococco beta-emolitico è un'alternativa alla tonsillectomia. A volte il corso di 3-6 settimane di Augmentin può salvare quasi già condannato a rimuovere l'amigdala.

Attenzione: mononucleosi infettiva!

Se i bambini presentano tutti i sintomi dell'angina, il medico deve prestare particolare attenzione quando prescrive antibiotici a base di penicillina. Il fatto è che le manifestazioni cliniche dell'angina batterica nelle fasi iniziali sono molto difficili da differenziare dai sintomi di una malattia virale chiamata mononucleosi infettiva. E i bambini sono infetti da questa infezione più spesso.

La patologia associata al virus Epstein-Barr ha quasi tutti i segni di tonsillite batterica. Grave mal di gola, febbre, comparsa di essudato nelle tonsille e persino ingrossamento dei linfonodi - tutti questi sintomi di mononucleosi infettiva sono talvolta difficili da distinguere dalla tonsillite batterica. A causa di questa confusione, gli agenti antibatterici possono essere erroneamente prescritti.

Questo è quando iniziano i problemi reali. Il fatto che gli antibiotici non siano efficaci con un'infezione batterica è la metà del problema. Alla fine, il virus Epstein-Barr è generalmente eliminato da solo, cioè entro un certo tempo la malattia passerà da sola.

I problemi attendono quei pazienti con mononucleosi infettiva, che, per errore del medico o di propria iniziativa, iniziano a prendere antibiotici penicillina. Tale trattamento in quasi il 100% dei casi è accompagnato dalla comparsa di una grossa eruzione rossastra che copre tutto il corpo. Se hai un'eruzione abbondante su uno sfondo di assunzione di un antibiotico (ad esempio, Augmentin) per mal di gola, c'è un'alta probabilità che la causa dell'infezione sia il virus Epshana-Barr.

Le azioni del paziente interessato in questo caso devono essere limitate a informare immediatamente il medico che è probabile che annulli il farmaco antibatterico.

Cefalosporine: i pro ei contro

In alternativa alle penicilline semisintetiche, vengono utilizzati antibiotici cefalosporinici. Il loro appuntamento è giustificato se il paziente, ad esempio, è allergico alle penicilline.

Per il trattamento della tonsillite batterica usato cefalosporine del secondo, meno spesso - la terza generazione. Questi farmaci includono:

Cefuroxime è un farmaco di seconda generazione che è principalmente attivo contro i microrganismi gram-positivi. Cefpodoxime e cefixime sono più efficaci nell'infezione da flora gram-negativa, e quindi sono usati molto raramente per la tonsillite batterica.

Uno dei principali svantaggi delle cefalosporine orali è la loro bassa biodisponibilità. La maggior parte di questi farmaci sono assorbiti nell'intestino solo dal 40 al 60%. Pertanto, molti medici francamente non amano le cefalosporine per la somministrazione orale.

Cefuroxime è attivo contro molti ceppi Gram-positivi, compresi quelli che producono beta-lattamasi. Per l'angina nei pazienti adulti causata da streptococco beta-emolitico, l'antibiotico cefuroxime viene prescritto alla dose di 250 mg due volte al giorno per dieci giorni.

I farmaci più conosciuti di cefuroxime includono Zinnat prodotto da Glaxo Corporation, così come Aksef (Medokemi, Cipro).

Le forme per bambini di cefuroxima sono prodotte sotto forma di polvere secca, che viene dissolta prima dell'uso. Il dosaggio di cefuroxime per i bambini viene calcolato, come nei casi con altri antibiotici, in base al peso del bambino.

Antibiotici per iniezioni di mal di gola: c'è qualche punto?

Vorrei prestare particolare attenzione alle forme di dosaggio iniettabili di antibiotici cefalosporinici. I medici russi si distinguono per un atteggiamento particolarmente riverente nei confronti degli agenti antibatterici parenterali. Spesso questi farmaci sono prescritti come farmaci di prima linea. Nonostante il fatto che nei protocolli ufficiali di trattamento si raccomandino principalmente antibiotici compressi, i nostri medici per coprire l'intera gamma di iniezioni prescritte.

Indubbiamente, ceftriaxone è tra gli antibiotici per uso parenterale domestico più diffusi.

Il farmaco di cefalosporina di terza generazione, che è attivo contro molti microrganismi gram-negativi e gram-positivi, ceftriaxone, ovviamente, farà fronte all'angina. Inoltre, è anche efficace quando infetto da ceppi che producono beta-lattamasi. Tuttavia, è davvero necessario iniettare antibiotici per il mal di gola?

La stragrande maggioranza degli esperti stranieri ritiene che non vi sia alcuna particolare necessità per l'uso di antibiotici iniettabili per la tonsillite. Le penicilline e i linkosamidi protetti da tablet hanno un'alta biodisponibilità e una vasta gamma. Elevata efficacia antibatterica e sicurezza clinica dei complessi di Amoxicillina e acido clavulanico nel trattamento della tonsillite follicolare e purulenta, nonché dell'ascesso paratonsillare.

Pertanto, prima di acquistare un set preferito di siringhe e fiale di vetro, consultare un grande esperto. E credi che i moderni farmaci possano offrire un'alternativa degna a antibiotici iniettabili efficaci ma traumatici.

Lincosamidi e mal di gola: nemici inconciliabili

I lincosamidi non hanno gli svantaggi delle penicilline e delle cefalosporine non protette. Pertanto, in molti casi, sono questi antibiotici che vengono prescritti per il mal di gola batterica.

Molti pazienti e persino alcuni medici non si sono mai imbattuti in farmaci Linkozamide. Ma è a loro che appartiene la Lincomicina testata nel tempo, che viene usata oggi principalmente nello studio dentistico.

Tra i linkozamidov più efficaci indicati per il trattamento della faringite batterica, il posto d'onore è la clindamicina.

La clindamicina è raccomandata per l'uso nelle tonsilliti ricorrenti insieme alle penicilline protette. La forma compressa dell'antibiotico penetra nel tessuto e nell'iniezione e questo è uno dei vantaggi importanti del farmaco. Inoltre, la clindamicina è ugualmente efficace contro la rapida e lenta divisione dei microrganismi. Questa proprietà dell'antibiotico spiega l'elevata efficacia nell'angina causata dall'infezione da streptococco di gruppo A beta-emolitico.

L'unica limitazione all'uso di Clindamicina è dovuta allo spettro piuttosto ristretto del farmaco. Pertanto, prima del suo appuntamento è meglio condurre una diagnosi differenziale dell'agente patogeno.

La clindamicina è prescritta sotto forma di compresse orali o capsule, nonché sotto forma di soluzione iniettabile. Si noti che nel caso di angina lieve o moderata, viene utilizzata clindamicina orale. E solo in caso di gravi tonsille ricorrenti, comprese quelle causate da ceppi di streptococco in ospedale, viene prescritto un antibiotico iniettabile.

Le compresse o le capsule di Clindamicina sono dosate in base alla storia del paziente. Il dosaggio dell'antibiotico varia da 150 a 400 mg ogni sei ore, cioè quattro volte al giorno. Tale intensa molteplicità di applicazioni è causata da un'emivita piuttosto breve di Clindamicina. Tuttavia, alcuni inconvenienti nel dosaggio sono più che compensati dall'elevata efficacia dell'antibiotico, anche nel grave mal di gola, causato da ceppi di streptococco beta-emolitico altamente resistenti.

Nelle farmacie russe Clindamycin puoi acquistare sotto i nomi commerciali:

- Dalatsin - il farmaco originale che contraddistingue l'alta qualità e lo stesso prezzo. Produttore: preoccupazione americana Pfizer;

- Produzione di clindacina Giordano.

Forma complicata di tonsillite acuta

Una grave complicazione della tonsillite batterica è l'ascesso paratonsillare o tonsillite flemmatica. Questa condizione è caratterizzata dall'insorgenza di un'infiammazione estesa non solo sulle tonsille, ma anche sui tessuti adiacenti. L'ascesso paratonsillare può svilupparsi su uno o due lati della tonsilla.

Molto spesso, la complicazione è registrata nei bambini, negli adolescenti e nei giovani. Le basi del trattamento dell'ascesso peritonsillare sono:

  • apertura e drenaggio di contenuti purulenti;
  • prescrizione di antibiotici.

Nonostante il nome minaccioso della malattia e il quadro piuttosto spaventoso, abbagliante di ulcere luminose sullo sfondo di tonsille rosso porpora, l'ascesso paratonsillare risponde bene al trattamento antibatterico. Quali antibiotici prescritti per il mal di gola flemma?

Di norma, per l'eliminazione del patogeno è sufficiente orale, cioè compresse compresse. Come rimedi di prima linea per il trattamento dell'ascesso peritonsillare vengono utilizzati:

  • penicilline protette;
  • clindamicina;
  • cefalosporine.

In rari casi di apertura spontanea di un ascesso paratonsillare sullo sfondo della terapia antibatterica, si raccomanda di gargarismi con soluzioni antisettiche.

L'efficacia del trattamento per l'angina dipende in gran parte da quanto tempo bere gli antibiotici: il corso del trattamento non dovrebbe durare meno di 10 giorni.

Infiammazione della gola: antibiotici per infezioni miste

Nella maggior parte dei casi, la causa dell'angina batterica è lo streptococco. Tuttavia, esiste una probabilità di sviluppare tonsillite a causa dell'infezione con agenti patogeni intracellulari, tra cui micoplasmi e clamidia. Le penicilline e le cefalosporine non penetrano nella membrana cellulare e pertanto non hanno un effetto battericida su questi microrganismi.

L'angina associata ai batteri intracellulari richiede un approccio speciale alla terapia. La malattia deve essere accuratamente diagnosticata e il patogeno stesso identificato. Se la tonsillite è associata a un'infezione intracellulare, gli antibiotici macrolidi sono i farmaci di scelta.

Azitromicina e Claritromicina sono tra i macrolidi più efficaci.

Il famoso antibiotico, che è preso per mal di gola e contiene solo 3 compresse in un pacchetto, Azitromicina. Il farmaco è caratterizzato da una lunga emivita, quindi può essere utilizzato solo una volta al giorno. Il dosaggio per adulti è di 500 mg al giorno e la dose pediatrica viene aggiustata individualmente, a seconda dell'età e del peso del bambino. Il trattamento della tonsillite con Azitromicina può variare da tre a sette giorni.

La claritromicina è un macrolide ad ampio spettro che viene spesso prescritto per la tonsillite. I pazienti adulti hanno dimostrato di usare 250-500 mg di claritromicina al giorno per sette o dieci giorni. Il dosaggio per i bambini è di 7,5 mg per chilogrammo di peso corporeo del bambino.

I farmaci efficaci claritromicina includono:

- Produzione Klacid della famosa compagnia Abbott;

- Fromilid, prodotto dalla società slovacca KRKA;

- Clarithromycin-Teva Israeliano Teva.

Autotrattamento - basta!

Quando compaiono sintomi di tonsillite batterica, qualsiasi paziente deve consultare immediatamente un medico. Se, sullo sfondo di un mal di gola e un moderato aumento della temperatura, si è verificato un brusco deterioramento della condizione - febbre, dolore intenso, difficoltà a deglutire, mancanza di respiro - il tempo non può essere perso. Inoltre, la tonsillite batterica è un'infezione che può essere trasmessa da goccioline trasportate dall'aria. E questo significa che, mentre stai pensando alla necessità di vedere un medico, puoi infettare tutta la famiglia. E il dottore avrà bisogno non solo di te.

Nonostante gli antibiotici siano ancora disponibili nelle farmacie russe senza prescrizione medica, non si deve fare affidamento sulla fortuna. La prerogativa della selezione di un agente antibatterico appartiene solo agli specialisti. Fidati della conoscenza e dell'esperienza di un medico qualificato e recupera da questa spiacevole malattia - un mal di gola con un cuore calmo.

L'articolo sopra e i commenti scritti dai lettori sono solo a scopo informativo e non richiedono auto-trattamento. Parla con uno specialista dei tuoi sintomi e malattie. Quando si trattano con qualsiasi farmaco, si dovrebbe sempre utilizzare le istruzioni del pacchetto insieme a esso, così come il consiglio del proprio medico, come linea guida principale.

Per non perdere le nuove pubblicazioni sul sito, è possibile riceverle per e-mail. Sottoscrivi.

Vuoi sbarazzarti di naso, gola, polmoni e raffreddori? Quindi assicurati di dare un'occhiata qui.

Potresti essere interessato a più articoli sull'argomento:

Angina. Trattamento, complicanze e prevenzione

Trattamento farmacologico di angina nei bambini e negli adulti

Trattamento dell'angina con antibiotici nei bambini e negli adulti

È un farmaco di prima scelta prescritto per l'angina. Il meccanismo di azione è dovuto all'inibizione della sintesi dei componenti delle pareti delle cellule batteriche, che porta al loro danno e alla loro morte.

  • all'interno di 500 mg - 3 volte al giorno, almeno 60 minuti prima dei pasti. Il corso del trattamento è di 10 - 14 giorni.
  • all'interno per 0,5 - 1 ora prima dei pasti;
  • da 1 anno a 6 anni - 0,015 - 0,03 g / kg;
  • da 6 a 12 anni - 0,01 - 0,02 g / kg;
  • oltre 12 anni - 0,5-1 g;
  • la dose quotidiana è divisa in 4 - 6 ricevimenti;
  • la durata del trattamento è da 10 a 14 giorni.

Il farmaco è anche incluso nel gruppo di penicilline, ma contiene un componente aggiuntivo (acido clavulanico). Questo acido protegge l'antibiotico dall'azione delle penicillinasi (enzimi distruttivi della penicillina) prodotti da alcuni tipi di batteri.

  • dentro 3 volte al giorno, 250 - 500 mg.
  • Da 3 mesi a 12 anni - 40 mg / kg / die suddivisi in 2 - 3 dosi;
  • oltre 12 anni - 3 volte al giorno per 250 - 500 mg.

Penetrando nel batterio, questo farmaco blocca alcuni componenti intracellulari, che interrompono il processo di divisione cellulare e attività vitale.

  • per via orale, da 250 a 500 mg ogni 12 ore per 10 a 14 giorni.
  • Nominato dopo 12 anni da adulto.
  • all'interno di 500 mg una volta al giorno per 3 a 5 giorni.
  • un'ora prima dei pasti;
  • dentro 5 - 10 mg / kg / giorno una volta al giorno per 3 a 5 giorni.

Inibisce la sintesi dei componenti della parete cellulare batterica.

  • per via endovenosa o intramuscolare, 750-1000 mg ogni 8 ore.
  • per via endovenosa o intramuscolare;
  • neonati e bambini fino a 3 mesi - 30 g / kg / giorno;
  • da 3 mesi a 12 anni - 30 - 100 mg / kg / giorno;
  • dividere la dose giornaliera in 2 - 3 iniezioni.

Antibiotici per adulti di angina

Caratteristiche degli antibiotici nel trattamento dell'angina nei pazienti adulti:

Nelle persone di mezza età e anziane, si incontra spesso intolleranza a un determinato farmaco e, inoltre, nel trattare tali pazienti, è necessario sapere come gli antibiotici vengono combinati con altri farmaci presi;

Complicazioni sotto forma di superinfezione - si sviluppa con l'abuso di antibiotici, di conseguenza, l'agente patogeno diventa resistente e diventa insensibile alla maggior parte dei farmaci antibatterici;

Violazioni del corso di ricezione a causa dell'irresponsabilità e del paziente non esecutivo. Questo problema si verifica meno frequentemente quando si trattano l'angina nei bambini, dato che di solito sono costantemente seguiti da uno dei genitori;

Esacerbazione della tonsillite cronica, in cui il trattamento con antibiotici da solo non è sufficiente. È necessaria una terapia complessa, compresa la rimozione della congestione purulenta nella gola e la somministrazione di farmaci immunomodulatori;

Una varietà di forme di rilascio - gli adulti, a differenza dei bambini, possono assumere antibiotici in qualsiasi forma: polvere, preparazioni per compresse, capsule e soluzioni iniettabili;

Gli effetti collaterali dell'assunzione di antibiotici per il mal di gola negli adulti di solito non si manifestano come pronunciati come nei bambini, ma ciò non significa che non vi sia alcun rischio. Oltre ai tipici effetti collaterali (disturbi digestivi e sonno), possono verificarsi reazioni non standard che devono essere rilevate e corrette nel tempo, oppure il farmaco può essere modificato.

Sulla base delle caratteristiche di cui sopra, il medico effettua la scelta di un farmaco specifico per il trattamento dell'angina in un paziente adulto.

La scelta di antibiotici per l'angina a seconda della situazione

Allergia agli antibiotici negli adulti

Un'allergia a un particolare farmaco può svilupparsi solo se una persona l'ha già presa prima. Di conseguenza, gli adulti sono più inclini alle manifestazioni allergiche rispetto ai bambini, dal momento che l'età matura ogni persona almeno una volta, ma ha preso antibiotici. A proposito di tutti i farmaci antibatterici presi in precedenza e delle reazioni allergiche a loro, deve informare il medico.

Molto spesso, gli adulti sono allergici alla penicillina e agli antibiotici a base di esso. Tra i fondi di questo gruppo, ampicillina, amoxicillina, fenossimetilpenicillina sono spesso usati per trattare l'angina.

L'allergia alla penicillina si verifica nel 6% dei pazienti adulti, metà dei quali ha anche una maggiore sensibilità alle cefalosporine. Le persone con sensibilizzazione a penicilline e cefalosporine allo stesso tempo sono suscettibili di essere allergiche ad un anello beta-lattamico. Questo fenomeno non dura tutta la vita, ogni anno il 10% dei pazienti in questo gruppo perde la sua ipersensibilità ai componenti dei moderni antibiotici a base di penicillina.

Tuttavia, in presenza di reazioni allergiche a cefalosporine e penicilline, viene prescritto il trattamento con antibiotici dal gruppo di macrolidi, il più comune dei quali è l'eritromicina.

Se un paziente non ha mai assunto antibiotici prima o lo ha fatto più di dieci anni fa, la reazione negativa è probabilmente causata da altri motivi: in dieci anni le manifestazioni allergiche scompaiono nel 78% dei pazienti sensibilizzati. Occorre prestare attenzione alla composizione degli antipiretici e di altri farmaci che sono tradizionalmente usati nel trattamento dell'angina negli adulti.

In caso di allergia simultanea all'anello beta-lattamico e ai macrolidi, al paziente vengono prescritte lincosamidi, la lincomicina è uno dei farmaci più comuni in questo gruppo. Devono essere presi con cautela e solo sotto la supervisione di un medico, poiché hanno molti effetti collaterali.

Alta incidenza di resistenza agli agenti patogeni antibiotici

L'amoxicillina è un trattamento efficace e sicuro per l'angina, ed è anche molto conveniente. In questo caso, il trattamento dell'angina negli adulti non è sempre possibile con questo antibiotico a causa della mancanza di sensibilità al farmaco nei patogeni. In tali casi, è necessario utilizzare una combinazione di amoxicillina con acido clavulanico, che protegge l'antibiotico dalla distruzione e migliora la sua azione. Tuttavia, questo farmaco ha più effetti collaterali rispetto all'amoxicillina pura e il suo prezzo è più alto. In alcuni casi, può richiedere un trattamento con macrolidi, che tra gli effetti collaterali può avere disturbi digestivi.

Perché diminuisce la sensibilità dei patogeni dell'angina agli antibiotici?

Questo è quasi sempre associato alla violazione delle regole per l'assunzione di antibiotici:

Ad esempio, durante l'autotrattamento, i pazienti adulti a volte infondono un naso o spalmano la gola con soluzioni a base di antibiotici schiacciati per uso sistemico. Questo è inefficace nel trattamento della malattia, poiché la concentrazione di composto attivo in l'uso di un tale metodo è troppo bassa per uccidere il patogeno, ma sufficiente per usava e perde la sensibilità al farmaco;

Qualsiasi antibiotico ha un corso di applicazione che deve essere seguito. Nella maggior parte dei casi, il paziente ignora queste regole, interrompe l'assunzione del medicinale non appena i sintomi negativi scompaiono e si verifica un sollievo. Allo stesso tempo, parte degli agenti causali della malattia rimangono vitali, acquisendo segni di resistenza all'antibiotico e danno origine a una popolazione di batteri resistenti ai farmaci antibatterici;

Gli antibiotici profilattici nell'ambito dell'autotrattamento danno risultati negativi - con l'uso frequente di tali farmaci, i microrganismi patogeni sviluppano resistenza ai componenti attivi, rispettivamente, e il trattamento è successivamente più difficile.

Negli anni '90, in Finlandia, è stato osservato un focolaio di malattie da streptococco, i cui agenti patogeni erano resistenti agli antibiotici più diffusi: i macrolidi, in particolare, l'eritromicina. Il fatto è che i medici spesso prescrivevano questi rimedi per il trattamento del mal di gola, anche quando era possibile farne a meno. La diminuzione del numero di ceppi di streptococco resistenti agli antibiotici è stata trovata solo dopo il lavoro esplicativo del Ministero della Salute.

Il medico curante non può prescrivere farmaci antibatterici senza un'analisi preventiva, pertanto, prima di trattare l'angina e altre malattie infettive, deve essere eseguita una coltura batterica. L'analisi della sensibilità richiede da tre a quattro giorni. Nella maggior parte dei casi il paziente può essere uno dei più comuni antibiotici ad ampio spettro: preparazioni amoxicillina base di (Amoksilav, Flemoxin Solutab, Augmentin), un complesso di ampicillina e sulbactam (Ampisid, SULTAMICILLIN), Azithromycin, Timentin, Cefoperazone, Vilprafen.

Il prezzo dei suddetti farmaci è piuttosto alto, senza contare gli antibiotici a base di amoxicillina e azitromicina. Di conseguenza, l'automedicazione costa al paziente molto più che una visita tempestiva al medico e una stretta osservanza delle sue istruzioni.

Per confronto, nella maggioranza dei casi, la solita angina trattato con amoxicillina, il cui prezzo - circa $ 100, mentre la malattia è complicata da ceppi resistenti di batteri, antibiotici e richiedono costi di trattamento costosi circa due o tre rubli.

Il miglior antibiotico per l'angina negli adulti è l'amoxicillina. È completamente assorbito nello stomaco ed è altamente efficace contro i patogeni della tonsillite. Tuttavia, se i pazienti fossero più attenti alle istruzioni di uno specialista e seguissero le regole per l'assunzione di antibiotici, quasi ogni mal di gola sarebbe guarito con successo con amoxicillina.

A causa della prevalenza di ceppi resistenti di agenti patogeni del mal di gola, quando si fa una diagnosi di "mal di gola", il paziente è obbligato a fare coltura batterica e pagare per i test. Quindi è più facile per il medico determinare la sensibilità dei batteri agli antibiotici di un determinato gruppo e prescrivere un trattamento adeguato.

Bassa diligenza nei pazienti adulti

Il trattamento improprio dell'angina può essere pericoloso quanto ignorare completamente la malattia. E se la prima situazione è più comune tra i pazienti più giovani - le madri ansiose dare ai loro figli gli antibiotici al primo segno della malattia, anche se non richiede tali misure drastiche, che gli adulti nella maggior parte dei casi, soffrono un mal di gola "in piedi".

Per il trattamento di pazienti disciplinati, gli antibiotici sono prescritti sotto forma di capsule, compresse, sospensioni, mentre i pazienti che non sono in grado di aderire al corso del trattamento ricevono iniezioni di antibiotici. Lo stesso vale per le persone con malattie mentali e i detenuti delle istituzioni correzionali. I farmaci in entrambi i casi sono prescritti allo stesso modo, solo la forma di rilascio e il regime sono diversi.

Quando non è possibile seguire la rigorosa esecuzione da parte del paziente delle istruzioni del medico, la bicilina può essere utilizzata come iniezione. L'iniezione intramuscolare di questo antibiotico è molto dolorosa, quindi è usata raramente, ma una sola iniezione per ciclo è sufficiente in modo che il paziente non rappresenti una minaccia epidemiologica per gli altri.

La bicillina viene prescritta quando il medico non è sicuro che il paziente sarà in ospedale per l'intero corso del trattamento del mal di gola ed è improbabile che ascolti le raccomandazioni di uno specialista fuori dall'ospedale.

In pazienti adulti adeguati, un altro problema è diffuso, ignorando la presenza della malattia. Così, l'angina catarrale e follicolare nella maggior parte dei casi viene trasferita "sui piedi". Catarrale mal di gola ha sintomi simili a infezioni virali respiratorie acute, motivo per cui una diagnosi corretta è possibile solo con uno specialista, a cui tali pazienti di solito non raggiungono. Una persona malata continua ad andare al lavoro e infetta gli altri, può provare un leggero disagio, ma preferisce non prestare attenzione a lui.

Allo stesso modo, la tonsillite follicolare si verifica in più della metà dei casi. Nel timore di sanzioni da parte della direzione o del loro stesso stacanovismo, i pazienti nascondono la malattia, rinviando la visita al medico per un periodo indefinito, ciò è facilitato dal decorso lieve della malattia. Anche se il paziente trova il tempo per una visita dal medico, raramente segue esattamente le sue raccomandazioni, aderendo allo stesso ritmo di vita di prima della malattia, dimentica semplicemente di prendere una pillola in tempo.

Il trattamento con antibiotici viene spesso eseguito con una forma lacunare di tonsillite - il decorso della malattia non è così lieve, quindi il paziente rimane a casa e deve seguire il regime indipendentemente dai suoi piani e preferenze.

Pertanto, il compito del medico è quello di rendere il trattamento più comodo per il paziente, che non sarà difficile da seguire. Uno degli antibiotici comuni per l'angina negli adulti è l'azitromicina, viene assunto in un ciclo di tre compresse, una al giorno.

L'automedicazione attraverso le prescrizioni trovate su Internet può portare a gravi complicazioni della malattia. Alcuni pazienti con angina preferiscono questa opzione, dal momento che non è così costoso in termini di tempo e denaro come una visita a uno specialista. Tuttavia, il trattamento a casa nella maggior parte dei casi porta all'abuso di antibiotici, poiché l'angina è facilmente confusa con la faringite virale. Le malattie virali non possono essere curate con l'aiuto di farmaci antibatterici, contribuiscono solo alla formazione di ceppi resistenti di batteri. Inoltre, il rischio di infezioni fungine della laringe e della cavità orale aumenta come effetto collaterale dell'uso incontrollato di antibiotici.

Una richiesta Internet molto comune è "trattamento di bronchiti e mal di gola con antibiotici". Dovresti sapere che le malattie infiammatorie delle basse vie respiratorie sono più spesso causate da un'infezione virale, quindi in questo caso il trattamento con farmaci antibatterici è inutile. complicazioni quindi praticamente inevitabili in forma di infezione fungina, non solo gli antibiotici per il mal di gola virale nerezultativen come angina in forma classica senza sintomi simili.

L'approccio irrazionale al trattamento dell'angina porta a complicazioni e aggravamento della malattia, la sua transizione verso la forma cronica.

Tonsillite cronica

Tonsillite cronica nel periodo di esacerbazione ha sintomi simili all'angina, che crea difficoltà per il medico. Molti pazienti ricorrono all'auto-trattamento, il che complica la diagnosi e la prescrizione di un ciclo di trattamento.

Nella tonsillite cronica, che si sviluppa a causa di un mal di gola non trattato, uno specialista deve affrontare due problemi:

È abbastanza difficile prescrivere un tipo specifico di antibiotico, poiché l'agente eziologico della malattia può essere resistente a qualsiasi farmaco;

È necessaria una terapia complessa con l'uso di misure aggiuntive - lavaggio della lacca e trattamento antisettico delle tonsille.

Nella maggior parte dei casi, la tonsillite cronica è il risultato di un trattamento improprio dell'angina senza l'uso di antibiotici. La terapia sintomatica elimina le manifestazioni negative della malattia, pur non influenzando la sua causa - l'agente eziologico del processo infiammatorio. Il trattamento della tonsillite è un processo complesso e lungo. Con esacerbazioni frequenti e trattamento conservativo poco efficace, il medico può suggerire un intervento chirurgico - la rimozione delle tonsille.

L'operazione per rimuovere le ghiandole e il periodo di riabilitazione richiede due settimane, lo stesso è in media un ciclo di trattamento tempestivo con antibiotici, e il paziente rimane a decidere questa domanda.

Interazione con altri farmaci

Una delle principali difficoltà nel trattamento dell'angina con antibiotici nei pazienti adulti è la combinazione ottimale di farmaci. I pazienti di età più avanzata hanno spesso comorbilità e, in parallelo con gli antibiotici, assumono altri farmaci. I farmaci antibatterici non dovrebbero ridurre l'efficacia di altre medicine o aggravare i loro effetti collaterali.

Ci sono diverse regole per questo:

Le ciclosporine non devono essere assunte insieme all'azitromicina e alle penicilline, poiché ciò aumenta l'effetto tossico;

L'amoxicillina in combinazione con acido clavunalico non deve essere assunta contemporaneamente a probenitsid;

Per le patologie renali, gli antibiotici a base di penicillina devono essere usati con estrema cautela.

Ecco perché, prima di prescrivere antibiotici dall'angina a un paziente adulto, il medico dovrebbe studiare attentamente la storia e ottenere tutte le informazioni sui farmaci che la persona sta attualmente utilizzando.

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali più comuni dei farmaci antibatterici sono i disturbi dispeptici e le reazioni allergiche. In questo caso, l'approccio del medico all'appuntamento di un particolare mezzo deve essere individualizzato, il farmaco viene selezionato in base all'età del paziente e allo stato attuale della sua salute. Quindi, i bambini hanno spesso disturbi dispeptici come effetto collaterale del trattamento antibiotico e le reazioni negative sono più pronunciate che negli adulti. Nei pazienti di età più avanzata, le reazioni allergiche e gli effetti collaterali associati all'incompatibilità dei farmaci presi simultaneamente sono più comuni. Le allergie agli antibiotici possono essere molto pericolose, in alcuni casi addirittura provocare la morte di un paziente a causa di uno shock anafilattico.

Pertanto, al minimo segno di una reazione non standardizzata a un farmaco, dovrebbe essere sostituito da un agente più appropriato.

Un gran numero di forme di droghe

Questa caratteristica dell'uso di antibiotici nel trattamento dell'angina in pazienti adulti, in contrasto con gli aspetti di cui sopra, non complica il lavoro del medico, ma, al contrario, lo facilita. Pertanto, non è sempre possibile prescrivere farmaci antibatterici in compresse ai bambini, poiché potrebbe essere difficile da masticare o deglutire. La forma iniettabile di antibiotici per il mal di gola è anche migliore per gli adulti rispetto ai bambini, perché le persone in età cosciente non hanno paura delle iniezioni e comprendono la necessità di una procedura spiacevole.

La forma compressa del farmaco è conveniente per l'uso da parte di pazienti adulti, poiché non è necessario calcolare in modo specifico il dosaggio. La quantità di principio attivo nella compressa antibiotica è inizialmente progettata per un adulto e il mezzo nelle polveri deve essere misurato in base al peso corporeo del paziente. Il trattamento più comune di angina con antibiotici negli adulti consiste nel prendere il farmaco una compressa tre o quattro volte al giorno.

La specificità dell'uso di antibiotici implica il controllo del medico durante il processo di trattamento, poiché in assenza del necessario addestramento teorico è impossibile prescrivere un rimedio adatto.

E l'automedicazione spesso porta all'aggravamento del problema e crea inutili rischi per la salute. Di conseguenza, i fondi risparmiati consultando uno specialista sono spesi per il trattamento delle conseguenze di una terapia scorretta.

Quale antibiotico è meglio prendere per mal di gola bambino e adulto?

Per determinare l'antibiotico più efficace in ogni caso è il compito di un medico con un allenamento speciale. Non esiste un rimedio universale che aiuti tutti e sempre. Di norma, è possibile curare un mal di gola in modo efficace ed economico con l'aiuto di un moderno antibiotico tipo penicillina - amoxicillina. Tuttavia, questo strumento non è adatto per le persone che sono allergiche alla penicillina, così come ai pazienti che hanno avuto un agente patogeno per il mal di gola che ha sviluppato resistenza a questo farmaco.

La maggior parte degli antibiotici non ha controindicazioni per l'uso nel trattamento dell'angina nei bambini, anche quando si tratta di neonati. Naturalmente, come in altri casi, è necessario attenersi strettamente alle raccomandazioni del medico curante. Considerare la scelta dell'antibiotico più appropriato per i bambini, a partire da amoxicillina. I principi con cui un medico determina quali mezzi per prescrivere a un bambino sono simili alla scelta di un farmaco per il trattamento degli adulti.

Perché l'amoxicillina è l'antibiotico più efficace per la tonsillite?

L'amoxicillina è stata originariamente sviluppata come mezzo per sostituire la popolare penicillina antibiotica. È stato richiesto che il nuovo farmaco conservasse tutti i vantaggi del suo "antenato", ma non avrebbe difetti. L'amoxicillina fu inventata nei primi anni '70 e dopo alcuni anni divenne ampiamente utilizzata nella pratica medica. Questo antibiotico non solo cura efficacemente il mal di gola e altre malattie batteriche, ma è anche alla portata di molti pazienti.

Il vantaggio dell'amoxicillina come farmaco antibatterico:

Mostra alte prestazioni nel trattamento di infezioni batteriche, i cui agenti causali non sono resistenti agli antibiotici di penicillina, previene lo sviluppo di complicanze;

Non inibisce la benefica microflora intestinale, non provoca disturbi dispeptici e altri effetti collaterali;

Ha un'alta biodisponibilità, quasi completamente assorbita dai tessuti (93% della sostanza attiva). Questo favorevolmente distingue l'amoxicillina dagli altri farmaci del gruppo della penicillina, anche quelli con una forza d'impatto maggiore;

Una varietà di forme di rilascio - compresse, capsule, polveri, sospensioni, iniezioni, che consente l'uso dell'agente per il trattamento di pazienti di tutte le età;

Uno degli antibiotici più convenienti è un blister con 10 pillole che costa circa 40 rubli, il che lo rende accessibile a tutte le categorie della popolazione.

Altri antibiotici non hanno un tale numero di vantaggi, ma potrebbero essere necessari nel caso in cui l'amoxicillina sia impotente. Pertanto, non bisogna dubitare delle qualifiche del medico che le prescrive un altro farmaco per il trattamento dell'angina: nonostante l'amoxicillina sia lo strumento più efficace nei casi standard, in alcune forme della malattia complicate da infezioni resistenti, non dà il risultato corretto. Lo specialista seleziona un antibiotico per tonsillite individualmente, a seconda delle caratteristiche della malattia, della storia, della salute del paziente.

L'amoxicillina tratta efficacemente l'angina negli adulti, ma è anche prescritta ai bambini piccoli, compresi i bambini, poiché influenza delicatamente la microflora intestinale, senza causare disbiosi. L'amoxicillina è prescritta ai bambini sotto forma di polvere dalla quale viene fatta la sospensione.

I seguenti farmaci sono fatti sulla base di amoxicillina: Flemoksin Solutab, Augmentin, Amoxiclav, Ranoksil. Tutti sono adatti per il trattamento della tonsillite purulenta, della tonsillite acuta nei bambini e negli adulti, pur avendo un prezzo accessibile e un minimo di effetti collaterali. Con un farmaco adeguatamente prescritto, l'angina e i suoi sintomi spiacevoli vengono eliminati in cinque giorni.

L'attenzione speciale merita il farmaco Augmentin - uno strumento che contiene non solo amoxicillina, ma acido clavulanico. Di per sé, questo eccipiente ha una debole attività antibatterica, la sua funzione principale nel complesso è quella di proteggere il principio attivo dalla distruzione dei batteri da parte degli enzimi. Pertanto, Augmentin combatte efficacemente anche contro ceppi di microrganismi resistenti all'amoxicillina. Il complesso di principi attivi è sicuro da usare e non fornisce ulteriori effetti collaterali. L'unico inconveniente del farmaco rispetto agli antibiotici, che comprende solo amoxicillina - un prezzo relativamente alto, circa 300-400 rubli per confezione. Altri farmaci basati su questo complesso: Amoksilav, Baktoklav, Panklav, Ecoclav. I medici per l'affidabilità li nominano immediatamente invece della solita amoxicillina.

Il rovescio di questo antibiotico popolare è una serie di problemi che sono sorti proprio a causa della sua diffusa disponibilità e dell'uso diffuso. Poiché l'amoxicillina viene spesso prescritta per il trattamento di malattie batteriche, tra cui mal di gola, in alcuni casi anche senza una diagnosi accurata, molti microrganismi sono diventati resistenti al principio attivo del farmaco. E con l'uso frequente di questo strumento, il paziente può manifestare ipersensibilità e eruzioni allergiche. In questo caso, ceppi batterici resistenti non possono essere trattati anche con amoxicillina e complesso acido clavulanico. Questo fa sì che i medici cerchino un'alternativa.

Quali mezzi possono sostituire amoxicillina?

Se per qualche motivo il trattamento con amoxicillina non funziona, allora sono alla ricerca di un sostituto del farmaco tra gli altri antibiotici a base di penicillina, a condizione che il paziente non abbia allergie a loro. Se gli antibiotici di penicillina provocano reazioni allergiche, il medico prescrive le ciclosporine, e solo per ultimo, se si è allergici ai farmaci in entrambi i gruppi (ipersensibilità all'anello beta-lattamico), vengono utilizzati macrolidi.

Gruppi antibiotici utilizzati per trattare l'angina negli adulti (in ordine decrescente di preferenza):

Penicilline. Il farmaco più antico e più popolare di questa serie è la stessa penicillina, che di solito viene usata iniezioni se l'amoxicillina non era a portata di mano. Lo stesso vale per altri gruppi di penicillina - ampicillina, fenossimetilpenicillina e benzilpenicillina benzatina. Non sono efficaci come amoxicillina, hanno meno biodisponibilità e digeribilità, sono meno sicuri dal punto di vista degli effetti collaterali e provocano le stesse reazioni allergiche nei pazienti sensibili alla penicillina. Sono ancora usati nel campo, se non ci sono altri antibiotici, così come nelle istituzioni correttive, quando è necessario trattare un gran numero di persone in un breve periodo - quindi usano penicillina sotto forma di iniezioni intramuscolari;

Cefalosporine. I preparati Cedrox, Duracef, Biodroxil appartengono al gruppo delle cefalosporine sulla base del principio attivo cefadroxil. Sono un'alternativa degna di antibiotici penicillina, quindi sono prescritti a pazienti adulti con angina con allergie all'amoxicillina o ad alta resistenza di agenti patogeni ai preparati di penicillina. Altre cefalosporine popolari sono cefaclor, cefazolina, cefalexina;

Macrolidi. Quando l'agente eziologico è resistente ai farmaci antibatterici con un anello beta-lattamico, il trattamento della tonsillite nei pazienti adulti viene effettuato utilizzando macrolidi. Questo gruppo di farmaci combatte con successo streptococchi e stafilococchi, che spesso provocano processi infiammatori nel tratto respiratorio superiore. I macrolidi formano un'alta concentrazione del principio attivo nei tessuti, inibendo la microflora patogena. Il loro impatto è così forte ed efficace che solitamente un corso di sette giorni di trattamento è sufficiente a distruggere i patogeni di un mal di gola e il completo recupero. Il rimedio più popolare in questo gruppo è l'azitromicina: claritromicina, midecamicina, josamicina, roxithromycin e altri farmaci sono usati anche per trattare l'angina. Ma gli antibiotici di un certo numero di macrolidi hanno un inconveniente significativo - un effetto collaterale pronunciato sotto forma di indigestione. Questo è il rovescio della grande efficacia di questi farmaci e la forza dei loro effetti dannosi sulla microflora. I macrolidi inibiscono non solo i ceppi patogeni che provocano mal di gola, ma anche la microflora benefica dell'intestino, quindi vengono prescritti con grande cura. Un altro svantaggio dei macrolidi è il loro alto prezzo rispetto alle penicilline;

Lincosamidi sono prescritti quando è impossibile usare gli antibiotici di cui sopra. Con la loro efficienza relativamente elevata, il principale inconveniente è che i patogeni si abituano rapidamente ai farmaci, producendo resistenza. Prodotti popolari di questo gruppo sono la lincomicina, la clindamicina.

È interessante notare che anche il primissimo antibiotico può essere utilizzato con successo per il trattamento della tonsillite, quindi vengono spesso acquistati per lavoro sul campo e varie spedizioni a causa del loro basso costo e facilità d'uso. Dopo il collasso della prima ondata di resistenza alla penicillina nei batteri, sono stati inventati nuovi antibiotici nei batteri e la penicillina stessa ha quasi cessato di essere utilizzata. Pertanto, ora che la diversità di farmaci e ceppi batterici resistenti è molto alta, la resistenza al primo antibiotico del mondo nei microrganismi si sta gradualmente perdendo.

Il fenomeno del ritorno dell'alta sensibilità alla penicillina in molti batteri che infettano il tratto respiratorio superiore rende possibile curare l'angina iniettando questo antibiotico, sebbene questo sia molto scomodo, perché il successo del trattamento dipende dall'aderenza alle dosi corrette e al tempo di somministrazione. Ma sul campo è necessario sopportare la mancanza di farmaci più moderni e sopportare un ciclo di 60 colpi per 10 giorni al fine di mantenere un'alta concentrazione dell'antibiotico ogni 4 ore.

A volte un altro antico antibiotico si trova nei kit di pronto soccorso in campo - il primo rappresentante aperto del gruppo macrolidico - l'eritromicina. Come tutti i moderni macrolidi, l'eritromicina può influire negativamente sulla microflora intestinale, motivo per cui la terapia con questo farmaco è spesso associata a disturbi digestivi: nausea, diarrea, gonfiore, mancanza di appetito e stitichezza. Tuttavia, l'efficacia dell'eritromicina nel mal di gola non lascia dubbi: dopo un decorso di 10 giorni, la malattia scompare, in alcuni pazienti anche senza effetti collaterali.

Come scegliere il miglior antibiotico dal mal di gola?

Per quanto riguarda gli antibiotici, è difficile parlare di preparativi più o meno preferiti per i bambini rispetto agli adulti.

Non puoi prescriverti un antibiotico per il mal di gola!

Dopo tutto, l'essenza del lavoro dell'antibiotico nella sua azione sui patogeni, che in ogni caso sono rappresentati dallo stesso insieme di batteri. In poche parole, l'amoxicillina è il miglior antibiotico per la tonsillite.

Macrolidi (josamicina, azitromicina) possono anche essere prescritti a bambini di qualsiasi età, ma soggetti alle raccomandazioni del medico e prendendo misure per prevenire effetti collaterali. A causa del forte assorbimento del corpo e dell'elevata probabilità di manifestazione degli stessi effetti collaterali, alcuni antibiotici (ad esempio, claritromicina o cefadroxil) non possono essere somministrati a bambini di età inferiore ai sei mesi. La claritromicina è un derivato dell'eritromicina, quindi è quasi garantito fornire al bambino un disturbo digestivo, che il suo corpo può successivamente non affrontare.

Se l'amoxicillina nel mal di gola non produce l'effetto desiderato o provoca allergie, solo un medico può trovarla e sostituirla.

I fattori che uno specialista deve considerare per fare la scelta giusta includono:

La salute del paziente;

La presenza di reazioni allergiche ai componenti delle droghe di scelta;

Dati microbiologici (specie, ceppo e grado di invasione dei batteri).

La maggior parte dei genitori commette un errore comune, considerando gli antibiotici troppo pericolosi e ricorrendo a loro solo come ultima risorsa. La tonsillite è una malattia piuttosto grave anche per i pazienti adulti, soprattutto per un bambino, ed è meglio non menzionare gli effetti dell'angina con complicanze. Con i rimedi casalinghi e popolari, il mal di gola di un bambino può essere curato nelle prime fasi, a condizione che l'immunità sia sufficientemente forte e che il regime sia rigorosamente osservato. Nella maggior parte dei casi, queste misure non sono sufficienti e la malattia si sviluppa fino alle fasi estreme. Spesso i bambini con angina vengono portati dai medici, che letteralmente "coltivano" i batteri patogeni nel corpo in misura tale da dover iniziare il trattamento aprendo le formazioni purulente sulle tonsille.

L'esperienza di molti genitori mostra che ai primi segni di un mal di gola (che è molto facile diagnosticare in un bambino, dal momento che lui stesso prima di tutto segnala che gli fa male da ingoiare e non vuole mangiare), dovrebbe visitare il medico e usare audacemente l'antibiotico prescritto da lui. Più spesso, è un farmaco a base di amoxicillina: Amoxiclav, Augmentin, Ranoksil, Flemoksin Solyutab. La cosa più importante è rispettare le dosi prescritte e osservare l'intero ciclo di trattamento, altrimenti potrebbe verificarsi una recidiva della malattia, i cui agenti patogeni saranno resistenti all'antibiotico già utilizzato.

Antibiotici di una nuova generazione di mal di gola: quanto sono bravi?

Le nuove generazioni di antibiotici raramente hanno proprietà rivoluzionarie nel trattamento di una particolare malattia. L'obiettivo principale della loro creazione è la lotta contro i microrganismi che hanno sviluppato resistenza agli antibiotici già esistenti e diffusi tra la popolazione. Cioè, agiscono sui batteri in modo simile, il che significa che non ha senso scegliere un farmaco di una nuova generazione senza una ragione particolare.

Tra questi "motivi speciali" per scegliere a favore del trattamento antibiotico della nuova generazione, ci sono solo due fattori:

La resistenza dell'agente causativo della tonsillite agli antibiotici più comuni in presenza di sensibilità a un nuovo rimedio di nuova invenzione (ci sono situazioni in cui un batterio che ha sviluppato con successo la resistenza a un antibiotico diventa invulnerabile a tutti gli antibiotici di questo tipo, inclusi nuovi e persino non ancora inventati) ;

Ipersensibilità o allergia ai farmaci tradizionali.

Nei casi di angina e nei primi tentativi infruttuosi di curarla con antibiotici tradizionali, si rivolgono alle droghe di una nuova generazione: ticarcilina, roxithromycin, telitromicina, cefpirome, ecc. Faranno fronte alla malattia con la stessa rapidità del solito di ampicillina o amoxicillina.

Una domanda logica sorge spontanea: se non c'è differenza nell'azione di questi farmaci, ma gli antibiotici della nuova generazione sono in grado di influenzare qualsiasi batterio, compresi quelli che sono riusciti a sviluppare resistenza ai farmaci tradizionali, allora perché non usare sempre solo i farmaci più moderni? È molto facile rispondere: i farmaci della nuova generazione sono sempre più costosi di quelli tradizionali.

Questo è particolarmente vero per gli antibiotici, indipendentemente dalla classe. Ad esempio, per il corso di timentina (un derivato di ticarcillina) composto da quattro flaconcini di soluzione iniettabile dovrà pagare circa 3 mila rubli. Questo è 15-20 volte il costo dei farmaci convenzionali. Pertanto, i prodotti farmaceutici della nuova generazione vengono utilizzati solo in una situazione senza speranza, quando la terapia con antibiotici testati non dà alcun risultato.

Le ragioni sopra citate per l'uso di antibiotici di nuova generazione devono essere integrate da casi abbastanza comuni di provocare allergie o resistenza nei batteri quando si usano antibiotici da soli. A causa dell'interruzione del ciclo di trattamento dell'angina con un farmaco tradizionale, spesso si verifica una recidiva che, nel caso della tonsillite, dà complicazioni, ma non può essere curata con un antibiotico semplice e poco costoso. Alla fine, quando l'aspirante paziente viene dal medico, non ha altra scelta che stendere il suo stipendio mensile (o anche di più) per l'intero corso di un farmaco di nuova invenzione che può curare un mal di gola.

Se non hai mai usato antibiotici e non sai quale sia l'interruzione di questo tipo di farmaci, non cercare di risparmiare denaro scegliendo un determinato farmaco da solo o su consiglio di un amico finché i sintomi della malattia non scompaiono. Oggi, sei sottopagato per alcune pillole da cento o due rubli, e dopo pochi giorni, disponi mille o due per pillole simili e trattamenti simili, ma usando mezzi moderni.

Inoltre, tutti gli antibiotici della nuova generazione hanno una controindicazione generale: le donne incinte e le madri che allattano non devono assumerle a causa della mancanza di dati sull'effetto di un particolare farmaco sulle condizioni del feto o del bambino nutrito con latte materno con i componenti del medicinale. Queste informazioni appaiono nelle istruzioni e nell'accesso generale, di solito dopo sei mesi o addirittura diversi anni di vendita e utilizzo del farmaco.

  • Condividi Con I Tuoi Amici

Altri Articoli Sul Trattamento Del Naso

Metodi di utilizzo di propoli per il trattamento del mal di gola con mal di gola

Molti pazienti non amano trattare un mal di gola con i farmaci. Alcuni non vengono affatto trattati, in attesa che la malattia passi da sola o entri in uno stato critico.

Come rimuovere rapidamente l'infiammazione in gola

I primi sintomi di infiammazione (difficoltà a deglutire, solletico, formicolio, arrossamento e placca purulenta) devono essere interrotti il ​​prima possibile.