Loading

Trattamento dell'angina virale nei bambini e negli adulti, le sue cause e sintomi

Spesso, l'angina si verifica a seguito di infezione. Nei tempi moderni, la malattia sta diventando più comune. La malattia si manifesta nei bambini sotto i dieci o gli undici anni. Il fatto è che il loro sistema immunitario non è ancora perfetto e sta attraversando solo le fasi della formazione. A causa dell'indebolimento della funzione immunitaria, nelle tonsille si verifica un processo infiammatorio caratterizzato dalla formazione di brufoli purulenti nell'orofaringe.

Cause di tonsillite virale

Sulla base del nome, la tonsillite virale si verifica a seguito della penetrazione di virus nel corpo umano sotto forma di enterovirus, Coxsackie, ceppi di influenza, adenovirus ed herpes.

Anche in pratica ci sono diversi modi di infezione.

  • Via aerea. Il virus viene trasmesso parlando, starnutendo e tossendo.
  • Contatto domestico. Il virus si trasmette baciando, in presenza di giocattoli e piatti comuni.
  • Via Fecal-orale. L'infezione avviene attraverso il cibo.

Si ritiene che una persona infetta rilasci virus entro un mese dall'infezione. In primo luogo, i linfonodi sono colpiti, e quindi i microbi si depositano sulle tonsille e cominciano a moltiplicarsi lì.

Le principali cause di accadimento sono attribuite a quanto segue.

  1. Fluttuazioni di temperatura improvvise.
  2. Cibo di scarsa qualità
  3. Inosservanza delle norme igieniche.
  4. Ipotermia o surriscaldamento del corpo.
  5. La presenza di cattive abitudini sotto forma di fumo e abuso di alcool.
  6. Cambiamento climatico
  7. Indebolimento della funzione immunitaria.
  8. Infezione dopo l'intervento chirurgico sul rinofaringe.
  9. La presenza di formazioni cariate di natura trascurata.
  10. Forma cronica di tonsillite
  11. La presenza di malattie purulente.
  12. Lesioni meccaniche nella cavità orale.
  13. Complicazioni dopo raffreddore o influenza.
  14. La presenza di malattie sotto forma di diabete, lupus eritematoso o tubercolosi.
  15. Reazioni allergiche
  16. Situazioni stressanti

Soprattutto mal di gola virale nei mesi autunnali e primaverili. Il fatto è che in autunno il corpo non ha il tempo di adattarsi alle condizioni fredde. E in primavera, al contrario, il corpo soffre di carenza di vitamine dopo l'inverno. Di conseguenza, la funzione immunitaria si indebolisce ed è sotto costante minaccia di infezione. Negli adulti, la malattia è molto meno comune, perché i bambini hanno stretti contatti tra loro negli asili e nelle scuole.

Sintomi di tonsillite virale

I sintomi di mal di gola sono simili a molti raffreddori. La principale differenza nella tonsillite è la formazione di placca e brufoli purulenti nelle tonsille. Il periodo di incubazione per tonsillite virale nei bambini varia da due a quattordici giorni.

I seguenti sono i segni principali.

  • Alzando la temperatura a quaranta gradi.
  • L'inizio di uno stato febbrile, con conseguente dolore e debolezza del corpo.
  • Dolore alla testa
  • Diminuzione dell'appetito
  • Il verificarsi di forti dolori alla gola.
  • Salivazione abbondante
  • Linfonodi ingrossati nel collo.

Dopo uno o due giorni, la comparsa di sintomi secondari.

  • Mal di gola
  • Raucedine.
  • Tosse minore
  • Naso che cola
  • Gonfiore, infiammazione e arrossamento delle ghiandole.
  • Formazione sulle tonsille di piccole bolle.

Il mal di gola virale nei bambini può manifestarsi come altri segni sotto forma di nausea, vomito, dolore addominale e diarrea.
Con un trattamento tempestivo, i sintomi della malattia scompaiono in cinque o sette giorni. Se la terapia viene ritardata, un'infezione secondaria si unirà al mal di gola.

Tipi di mal di gola virale

Il mal di gola virale è diviso in diversi tipi.

  1. Catarrale mal di gola. Questo tipo di malattia è considerata la forma più semplice di angina. È caratterizzato da sensazioni dolorose alla gola e da una sensazione di secchezza in bocca. Se il tempo non inizia il trattamento, allora si svilupperà in un'altra forma più grave.
  2. Angina lacunare È caratterizzato da febbre, perdita di appetito e notevole arrossamento delle tonsille. Ci può essere dolore nel cuore e sonno povero.
  3. Follicolare alla gola. È caratterizzato dalla formazione di pustole sui follicoli delle tonsille. Il paziente ha sintomi sotto forma di brividi, febbre, forte dolore alla gola e alla testa.
  4. Angina film ulcerosa. In questo caso, l'intossicazione non viene osservata. Tonsille ricoperte di film purulento. Di conseguenza, il paziente ha un cattivo odore dalla bocca. Pochi giorni dopo, ulcere di carattere friabile si formano sulla membrana mucosa.
  5. Angina erpetica. Questa forma di tonsillite è considerata la forma più contagiosa e sgradevole della malattia. Inoltre, questo tipo è chiamato angina enterovirale. Causato da virus dell'herpes o enterovirus. L'angina enterovirale può essere trasmessa non solo da una persona malata, ma anche da qualcuno che porta il virus. La principale modalità di trasmissione è fecale-orale.

Diagnosi di tonsillite virale

Se un paziente ha una tonsillite virale, i sintomi e il trattamento devono essere determinati il ​​prima possibile. Dopo questo, il paziente deve consultare un medico. Sulla base delle lamentele del paziente, il medico esaminerà la cavità orale. Una caratteristica caratteristica è la formazione di film purulenti ed eruzioni cutanee nelle tonsille e nell'ugola. Prima di iniziare a curare un mal di gola, è necessario condurre un esame. Questo è necessario per distinguere la malattia da altre malattie. È attribuito a lui.

  • Palpazione dei linfonodi.
  • Pharyngoscope.
  • Analisi del sangue generale
  • Spalmare dalla cavità orale per identificare l'agente patogeno.
  • Diagnosi sierologica
  • Elettrocardiografia in presenza di complicanze.

Questo tipo di esame consente di determinare con precisione il mal di gola virale.

Il trattamento della tonsillite virale

Se un paziente ha una tonsillite virale, il trattamento deve iniziare immediatamente. Come trattare il mal di gola virale? Prendere in considerazione. Il processo di trattamento dovrebbe includere una terapia complessa, che include quanto segue.

  1. Assunzione di farmaci per distruggere il virus e aumentare gli anticorpi. I pazienti devono prescrivere farmaci antivirali sotto forma di ciclofone, Kagocel, Neovir. Nei bambini, il trattamento antivirale comprende l'assunzione di Tsitovir-3 sotto forma di sciroppo, Viferon sotto forma di supposte e Anaferon sotto forma di compresse. La durata del corso è da cinque a sette giorni.
  2. L'uso di mezzi per abbassare la temperatura. Se il paziente ha una temperatura superiore a 38 gradi, allora è necessario usare agenti antipiretici. Gli adulti possono assumere Paracetamolo, Aspirina. Per i bambini, producono speciali forme di farmaci: paracetamolo o ibuprofene allo sciroppo, Cefecon e Nurofen nelle candele.
  3. L'uso di agenti immunostimolanti. Questi includono Amiksin o Likopid.
  4. L'uso di droghe per evitare la disidratazione. Questi strumenti includono Regidron.
  5. Ricevendo complessi vitaminici che hanno molta vitamina C nella loro composizione, questo contribuirà a rafforzare la forza immunitaria del corpo.

Per trattare un mal di gola virale in un bambino, un antistaminico è prescritto sotto forma di gocce. Questi includono Zodak, Zyrtec, Fenistil. Tali farmaci aiuteranno ad alleviare il gonfiore e l'infiammazione della mucosa faringea.

Se il bambino è preoccupato per la tonsillite virale, il trattamento include procedure fisiche.

Per curare rapidamente un mal di gola, i medici raccomandano di ricorrere alla terapia locale.

  • Compresse di riassorbimento con azione antisettica. Questi includono Faringosept, Lizobakt, Travesil.
  • Irrigazione della cavità della gola con spray speciali sotto forma di Tantum Verde, Hexoral, Miramistina.
  • Gargarismi con soluzioni di furatsilina, sale e soda, infusi di erbe.
  • Trattamento di tintura di tonsille di propoli, olio di olivello spinoso.

Alcuni pazienti sono interessati a cosa trattare un mal di gola, ricorrendo a metodi popolari. Il modo più efficace è quello di risciacquare con soluzioni calde. La procedura deve essere eseguita nei primi giorni fino a dieci volte al giorno. Per fare questo, adeguate infusioni di erbe medicinali sotto forma di calendula, corteccia di quercia, salvia e camomilla. Non utilizzare una soluzione di permanganato di potassio e aglio per il risciacquo, altrimenti si può bruciare le mucose.

Come curare un mal di gola virale, diciamo solo uno specialista esperto. Pertanto, non tirare con il trattamento per evitare complicazioni.

Mal di gola virale negli adulti e nei bambini

Il mal di gola ha un'eziologia diversa. Quindi, abbastanza spesso tonsillitis virale. La malattia è causata da agenti patogeni quali: adenovirus, rinovirus o virus dell'herpes. A volte un mal di gola è chiamato batterico, ma questo non è del tutto corretto.

Fattori eziologici dell'angina virale

Un altro nome per la malattia che i medici usano spesso è la tonsillite virale. La loro principale differenza è la causa e i sintomi principali. Anche il trattamento sarà diverso. Per affrontare gli effetti terapeutici dovrebbe essere competente e con cautela. Una terapia inappropriata può portare a gravi conseguenze.

Questa malattia ha una certa stagionalità. È caratterizzato da un periodo da ottobre a dicembre e in primavera, da marzo ad aprile. In autunno, il corpo umano non si è ancora adattato al freddo e in primavera è indebolito dopo un lungo inverno.

Nei bambini, la malattia è più comune che negli adulti. Sono più in contatto con altre persone e hanno reazioni meno difensive. Il virus è perfettamente trasmesso da goccioline trasportate dall'aria. Un grande accumulo di bambini, ad esempio a scuola, contribuisce alla rapida diffusione della malattia.

C'è un alto rischio di infezione in coloro che entrano in contatto con i pazienti. Gli articoli per l'igiene personale, i piatti e gli indumenti devono essere rigorosamente individuali e devono essere trattati sistematicamente.

Si ritiene che nei bambini e negli adulti, la patologia può svilupparsi da ipotermia o mangiare, ad esempio, il gelato in grandi quantità. Questi fattori sono solo indiretti, contribuendo alla riproduzione attiva del virus sullo sfondo di un organismo indebolito.

Sintomi distintivi

I primi segni che suggeriscono che si sviluppa un mal di gola virale sono dolori e arrossamento della membrana mucosa nella regione della laringe e della gola. I principali sintomi distintivi delle comuni malattie infettive sono i forti dolori durante la deglutizione.

Nella foto, i segni principali dello sviluppo dell'angina virale

Quasi immediatamente, i linfonodi regionali aumentano, l'appetito scompare, negli adulti ci sono forti dolori alla testa e alle articolazioni. Caratterizzato da forte irritabilità.

Il mal di gola virale colpisce il tratto gastrointestinale. Si sviluppano quindi feci liquide e vomito a lunghissima durata. Con il passaggio del vomito, il paziente nota i sintomi associati a forti dolori. Ciò è dovuto alla presenza di un'irritazione significativa della mucosa del cibo e delle vie respiratorie.

Nei bambini, i sintomi sono più pronunciati. Questo è connesso più alla sfera emotiva che alle peculiarità della patologia. Il bambino diventa tipicamente capriccioso, mostra letargia, debolezza per cose familiari, non c'è attività nei tuoi giochi preferiti, lacrime irragionevoli appaiono. Spesso sostiene la presenza di una sensazione di corpo estraneo in gola.

Gli adulti hanno una grande tolleranza per la malattia. I sintomi sono quasi gli stessi. Ma a differenza dei bambini, possono almeno forzarsi attraverso il cibo da mangiare.

Altri sintomi che confermano l'origine virale della malattia sono i seguenti:

  • lo sviluppo della malattia dopo i tipici segni della SARS;
  • un leggero aumento della temperatura corporea, fino a un massimo di 38,5 gradi;
  • in adulti e bambini manifestazione di congiuntivite forte e voce rauca;
  • conservazione della tosse e naso che cola con la forma spiegata della malattia.

Il mal di gola batterico è caratterizzato dalla presenza di abbondante fioritura bianca. Nel caso di origine virale della malattia, tali sintomi sono assenti. Dopo aver esaminato la cavità orale, vengono identificati i seguenti sintomi:

  • grave iperemia della mucosa della gola, tonsille, parte del palato molle;
  • fioritura giallognola leggermente evidente;
  • all'inizio della malattia possono verificarsi bolle piccole fino a 5 mm di diametro;
  • nelle fasi successive, la presenza di piaghe al posto delle vescicole che scoppiano.

Il mal di gola virale è meno pericoloso di quello batterico. Tuttavia, alcuni etorovirus possono causare gravi complicanze, quindi una visita dal medico in questo caso è estremamente necessaria.

Conseguenze della tonsillite virale

Qualsiasi comune raffreddore lascia la sua impronta negativa sul corpo umano. Quando si tratta del virus, le conseguenze della malattia possono diventare molto più gravi, sia nei bambini che negli adulti.

Un decorso prolungato della malattia senza l'effetto terapeutico desiderato porta ad una diminuzione della resistenza del corpo. Di conseguenza, si sviluppano gravi disturbi nel lavoro di tutti gli organi e sistemi. È provato che tutte le malattie del tratto respiratorio, la cui causa ha un impatto molto negativo sul sistema cardiovascolare.

Formazione dell'ascesso faringeo in un bambino

Se anche gli adulti hanno spesso un raffreddore comune durante la loro vita, il rischio di avere problemi con le navi aumenta in modo significativo.

Inoltre, entrando nel flusso sanguigno, l'infezione è completamente in grado di intaccare i reni e il sistema muscolo-scheletrico, portando a gravi disturbi neuropsichiatrici. I bambini hanno spesso un ascesso faringeo. È caratterizzato da grave mal di gola, aggravato dall'apertura della bocca.

In alcuni casi, vi è infiammazione dell'orecchio medio, ghiandola salivare parotide e linfonodi vicini. Il loro trattamento dipenderà dal grado di danno e dalla durata della malattia.

Caratteristiche del trattamento terapeutico

Va notato che gli antibiotici non aiutano l'eziologia virale. Tali farmaci sono efficaci se si stabilisce che il paziente ha una tonsillite batterica. Per far fronte alla tonsillite virale sarà utile quanto segue:

  • Riposo a letto rigoroso Questo è ciò che è necessario fin dai primi giorni della manifestazione della malattia. Nei bambini, lo studio deve essere posticipato fino al completo recupero, tagliarli a contatto con gli altri. Gli adulti non sono inoltre invitati a partecipare al lavoro, non importa quanto sia importante.
  • Ripristino dell'immunità Il trattamento non sarà efficace con ridotta resistenza del corpo. Anche al momento del picco della malattia, è necessario aumentare l'assunzione di vitamine e cibi fortificati. Dal cibo pesante deve essere abbandonato, perché anche un corpo sano in un bambino e negli adulti spende un sacco di energia. Per quanto riguarda il cibo dolce, è limitato al minimo. Lo zucchero aiuta solo ad aumentare il numero di colonie di microrganismi.
  • Risciacqui antisettici Questo trattamento è più efficace. Il risciacquo viene tradizionalmente effettuato con decotti di erbe di camomilla, salvia o menta. Bene aiuta la soluzione salina con alcune gocce di iodio. Non dimenticare le soluzioni medicinali come la clorexidina o la miramistina. Insieme al risciacquo consigliato bere molta acqua. Le bevande devono essere fortificate, senza acidi irritanti, additivi artificiali e sotto forma di calore. È meglio utilizzare bevande alla frutta naturali e composte di frutta secca.
  • Diversi tipi di compresse. Se il mal di gola virale non è complicato da linfoadenite, allora il trattamento con compresse è abbastanza accettabile. Questa tecnica aiuta ad alleviare il dolore, migliorare la circolazione sanguigna, alleviare il gonfiore. Ciò contribuisce ad una più rapida eliminazione di elementi tossici dal punto di vista patologico. Le compresse possono essere riscaldanti, antinfiammatorie e riassorbibili.
  • Agenti farmacologici. Di solito è difficile liberarsi di un mal di gola nei soliti modi. Un trattamento efficace della malattia richiede l'uso di farmaci speciali. Gli antivirali sono generalmente raccomandati per la somministrazione orale. Spray anti-gola per uso topico. Non contengono sostanze che influenzano il virus, ma prevengono efficacemente lo sviluppo di complicanze e allevia il dolore.

Altrimenti, tutto il trattamento viene effettuato in modo sintomatico. Ad alta temperatura corporea negli adulti, si raccomanda l'aspirina o il paracetamolo. Nurofen e supposte rettali sono adatte ai bambini. Il dolore severo è alleviato dagli analgesici con la codeina.

Per evitare problemi in futuro, è necessario contattare gli specialisti in modo tempestivo, sottoporsi a un esame approfondito nelle indicazioni di un medico e condurre un trattamento adeguato della patologia.

Cause, sintomi dell'angina virale e suo trattamento

L'angina può verificarsi a causa dell'esposizione ad una varietà di agenti patogeni.

Questa malattia è causata sia da un virus che da batteri e funghi.

Il mal di gola virale è meno pericoloso, perché meno spesso dà spiacevoli complicazioni. È un caso più frequente della forma batterica.

motivi

Ci sono diversi agenti patogeni che possono essere causati da un tipo virale di malattia. Questi sono virus herpes simplex, influenza e parainfluenza, morbillo, rhinovirus, enterovirus e adenovirus.

Il decorso più sgradevole di tonsillite si verifica se la causa è il virus Epstein-Baro.

Come fa la malattia in generale

Alcuni sintomi esterni di mal di gola virale possono essere ben visti in numerose foto su Internet. Questi includono il rossore delle tonsille e la forfora bianca o giallastra su queste ghiandole, così come il rossore della superficie posteriore della gola.

Il paziente ha ingrossato i linfonodi nel collo e sotto la mascella. Ci sono sintomi dolorosi alla gola, oltre a dolore alla testa e allo stomaco.

La temperatura aumenta spesso, ma negli adulti quasi sempre non supera il 38,3 °, in alcuni casi il paziente soffre di mal di gola con una temperatura normale. Questo calore è relativamente raro, più spesso nei bambini.

Il paziente stesso diventa irritabile. Perde l'appetito ed è costantemente fuori di sé. C'è una condizione generale di debolezza.

Caratteristiche di alcuni tipi di malattia

Il mal di gola virale può essere di uno dei tanti tipi.

  1. Catarral, questa opzione è la meno difficile, il trattamento è relativamente semplice. Mal di gola, ha una sensazione di secchezza. È spiacevole per il paziente deglutire, la sua salivazione aumenta. Linfonodi infiammati. Lomiti articolazioni e muscoli.
  2. Lacunar implica gli stessi sintomi, ma in una forma più severa.Inoltre, vi è arrossamento delle tonsille, ma di cui si verifica la forfora bianca. Il cuore del paziente fa male, non riesce a dormire.
  3. Follicolare significa che i follicoli delle tonsille soffrono di infiammazione purulenta. Allo stesso tempo, la persona è fredda, i suoi canali nasali sono gonfiati, questo lo rende ficcanaso mentre parla.
  4. Ulcera peptica in cui non vi è intossicazione. Il mal di gola virale in questa forma è espresso in un film purulento-necrotico che copre la mucosa orale, le foto della cavità orale mostrano un'immagine spiacevole. Allo stesso tempo dalla bocca è un tipico odore sgradevole. Inoltre, ulcere con una parte periferica libera si formano nella cavità orale.
  5. Erpetica, considerata la forma più contagiosa di angina. Può portare a un'epidemia. È molto difficile per i bambini sotto i 3 anni. Questa specie è causata dal virus Coxsackie, compreso dal gruppo A più frequente e dal gruppo B più raro. In questo caso, la malattia viene trasmessa a una persona non solo dal paziente, ma anche da una porta virale infetta che non si ammala. Il modo più frequente è fecale-orale.

Segni di malattia nei bambini


In generale, la tonsillite virale nei bambini ha gli stessi sintomi degli adulti, ma ci sono diverse caratteristiche.

I piccoli pazienti a causa di un mal di gola si rifiutano di mangiare. La sonnolenza attacca i bambini, diventano letargici.

La nausea con vomito e diarrea sono anche caratteristiche della forma virale della malattia.

Fare una diagnosi

Come già accennato, in generale, la forma virale è molto più facile di quella batterica. Nonostante questo, è assolutamente necessario consultare un medico.

Quello specialista sarà in grado di determinare l'agente eziologico della malattia, che richiede un'analisi speciale. Il trattamento prescritto dipende dai loro risultati.

Trattamento della malattia

In nessun caso non può iniziare il trattamento, altrimenti la malattia porterà a complicazioni, tra cui pielonefrite, reumatismo articolare e infiammazione dell'orecchio medio.

Le principali raccomandazioni per il paziente - per rispettare il riposo a letto e consultare un medico il più presto possibile.

Quest'ultimo prescrive i farmaci e i farmaci necessari. Il trattamento dell'angina virale nei bambini richiede un'attenzione speciale.

Farmaci per l'angina

Mal di gola virale è una malattia che di per sé non può essere trattata con penicillina e, in generale, con antibiotici, che per loro natura aiutano contro i batteri. Spesso esacerbano la situazione generale del paziente, aiutando a sviluppare la resistenza dei batteri ai farmaci e sopprimono l'immunità.

Ma poiché nella forma virale in un gran numero di casi i batteri sono presenti nel corpo, è, di fatto, anche batterico.

Pertanto, gli antibiotici vengono utilizzati, ma con attenzione, consapevoli delle loro carenze, che sono pericolose anche per gli adulti, per non parlare dei piccoli pazienti.

In caso di una varietà virale di tonsillite, viene effettuato un trattamento antivirale.

Poiché la malattia è causata da diversi virus, come l'influenza e altri, solo un medico può prescrivere il medicinale.

Utilizzare anche farmaci anti-infiammatori e farmaci per migliorare l'immunità.

cibo

Il paziente non dovrebbe mangiare troppo stretto, ma accuratamente. Se è doloroso per lui deglutire, prescrivono il cibo con una consistenza pastosa o liquida, sia per gli adulti che in particolare per i bambini con i denti che non si sono ancora formati.

Tè e latte consigliati con l'aggiunta di miele.

gargarismi

Questa procedura aiuta a ridurre il dolore alla gola. Allo stesso tempo, migliora il benessere generale.

Esistono numerose soluzioni utili, tra cui acido borico (1%), manganese light crimson (con una concentrazione dello 0,1%), bicarbonato di sodio e sale. Il lavaggio viene effettuato con acqua calda più volte al giorno.

La sua gola è anche risciacquata con erbe, calendula o camomilla. La soluzione viene preparata aggiungendo 1 o 2 cucchiai di fiori secchi a una tazza di acqua bollente.

Impacco alla gola

Il trattamento con un impacco allevia i sintomi spiacevoli in gola e riduce il livello di infiammazione.

La garza è immersa in una soluzione alcolica al 40% e messa in gola. La garza è ricoperta di polietilene, una sciarpa è avvolta intorno ad esso, e se l'impacco è sera, il paziente viene messo a dormire.

Quando la malattia è ancora nella fase iniziale, puoi comprimerla due volte, sia al mattino che alla sera. Successivamente, uno è abbastanza, sera, tempi.

Trattamento dei bambini

Il trattamento dell'angina virale nei bambini è generalmente lo stesso degli adulti.

Vale la pena ricordare che gli antibiotici, che sono spesso loro prescritti, sono ancora meno utili per gli adulti che per gli adulti. I bambini sviluppano una reazione allergica da questi composti, soffrono di disbiosi.

Il resto del trattamento è simile. I farmaci antivirali sono anche prescritti per i bambini, i risciacqui sono preparati e gli impacchi sono fatti. Inoltre, hanno messo i clisteri.

Riepilogo di

Quindi, la forma virale di un mal di gola non è pericolosa come quella batterica, se non hai in mente le sue varietà più severe. Tutti i sintomi e i mezzi del suo trattamento sono noti da tempo: si tratta di riposo a letto, compresse e risciacqui, nonché di farmaci antivirali prescritti da uno specialista.

Un'attenzione particolare richiede la tonsillite virale nei bambini.

Il programma "School ORZ" descrive come distinguere il mal di gola virale da quello batterico.

L'angina è una malattia virale o infettiva.

L'angina è una malattia familiare a tutti fin dall'infanzia. Sappiamo tutti che si tratta di una malattia respiratoria acuta (malattia respiratoria acuta), accompagnata da grave mal di gola e febbre. La migliore cura per l'angina, secondo molti, sono gli antibiotici. Ma è così? Devo correre in farmacia per un antibiotico, di fronte a sintomi di angina?

In realtà, ciò che chiamiamo mal di gola non è sempre causato da un'infezione batterica. La tonsillite acuta (che è comunemente chiamata mal di gola nella pratica medica) può essere causata sia dall'attività batterica che da quella virale. Spesso è una malattia virale che viene spesso chiamata tonsillite acuta e mal di gola - batterica, ma questo non è generalmente accettato.

Nella maggior parte dei casi, la tonsillite si sviluppa a seguito di un'infezione virale acuta (cioè un raffreddore) e l'infezione batterica si unisce come complicazione.

Più raramente (ma ci sono casi del genere), l'infiammazione delle tonsille è associata a un'infezione fungina.

Come è noto, gli antibiotici non influenzano l'attività vitale dei virus. Pertanto, in alcuni casi, i sintomi dell'angina non sono un motivo per iniziare una terapia antibiotica attiva. Ma come distinguere il mal di gola virale da quello batterico? Leggilo nel nostro articolo.

Virus e batteri della gola irritata

Per mostrare più chiaramente le differenze tra tonsillite virale e batterica, chiariremo brevemente quali differenze fondamentali esistono tra i loro agenti patogeni - virus e batteri.

Virus: agenti infettivi di dimensioni estremamente ridotte e struttura semplice. In sostanza, questo è un filamento di DNA che è incorporato in una cellula umana e forma migliaia di copie. Allo stesso tempo, il lavoro di una cellula umana viene disturbato, il che causa alcuni sintomi. Ad esempio, con la tonsillite, il virus si moltiplica nelle cellule della mucosa delle tonsille.

L'infezione virale raramente procede in isolamento: si diffonde alla mucosa del nasofaringe, agli occhi, ecc. Pertanto, l'ARVI è caratterizzata dalla comparsa simultanea di naso che cola, tosse, mal di gola, congiuntivite.

Il virus non si nutre di tessuti corporei, non forma colonie. Il suo compito è creare quante più copie possibili e infettare tutte le celle che si trovano nelle vicinanze. È perché i virus sono così contagiosi, ma violano la salute umana solo per pochi giorni. Al di fuori di una cellula umana, il virus non può moltiplicarsi. E in generale, è abbastanza difficile chiamare un virus vivo al di fuori di una cellula umana - è una molecola completamente inattiva.

I virus che possono causare tonsillite:

adenovirus; parainfluenza; Virus Coxsackie; Virus RS; Virus Epstein-Barr (VEB o EBV).

Circa un terzo dei casi di tonsillite acuta sono di origine batterica. Nel 90% di essi, l'agente patogeno è lo streptococco di gruppo A.

I batteri, a differenza dei virus, sono organismi viventi a tutti gli effetti. Il corpo umano svolge il ruolo di un mezzo nutritivo per loro - si nutrono delle molecole del corpo, formano colonie, cercano di resistere alla difesa immunitaria e al trattamento. I batteri non invadono le cellule del corpo, ma si moltiplicano sulla loro superficie. A differenza dei virus, si diffondono all'interno di un'area limitata del corpo (ad esempio, si moltiplicano sulla superficie delle tonsille causando angina). Allo stesso tempo, danneggiano le cellule e causano una violenta reazione protettiva sulla parte del corpo - un aumento della temperatura, la formazione di pus, ecc.

Le infezioni batteriche sono di solito più gravi delle infezioni virali e più spesso portano a complicanze. Inoltre, i batteri possono abitare il corpo per molto tempo. Quindi, le infezioni batteriche croniche durano per anni.

Differenze nel quadro clinico della tonsillite

Il quadro clinico della tonsillite acuta è in grado di dare un'idea della natura dell'agente patogeno. Nel determinare le cause della malattia, il ruolo è svolto sia dai sintomi esterni che dai dati di faringoscopia (esame della gola).

Va notato che per la consegna della diagnosi non è sempre sufficiente l'ispezione. Prima di tutto, questo è dovuto al fatto che il quadro clinico della tonsillite batterica e virale ha molte somiglianze:

la malattia inizia in modo acuto, inaspettatamente; aumento della temperatura corporea (fino a 39-40 ° C); mal di gola preoccupato; se visti dalla gola, le tonsille arrossate ingrossate sono evidenti; spesso le tonsille sono coperte di chiazze sciolte.

La tabella 1 presenta le caratteristiche del quadro clinico della tonsillite virale e batterica.

Tabella 1 Confronto dei sintomi di tonsillite acuta virale e batterica.

Per determinare con precisione l'agente eziologico della malattia, è necessario superare alcuni test (prima di tutto, un'analisi del sangue clinica generale e semina batteriologica). La diagnosi tiene conto del quadro epidemiologico, del contatto con i pazienti infetti, della durata del periodo di incubazione, ecc.

Differenze nell'analisi del sangue

Il modo migliore per determinare se un virus o una malattia batterica è il mal di gola è prendere un CBC. Questa è un'analisi universale che fa luce sui processi che avvengono all'interno del corpo. La Tabella 2 mostra i cambiamenti chiave nell'analisi clinica del sangue nel mal di gola virale e batterico.

Tabella. 2 Indicatori di un'analisi del sangue clinica generale per infezioni batteriche e virali usando l'esempio di tonsillite acuta.

Se si sospetta che il mal di gola da streptococco si consiglia di eseguire un esame del sangue per gli anticorpi contro lo streptococco - titolo ASLO. Un titolo ASLO elevato conferma l'infezione da streptococco.

Se i sintomi indicano la presenza di virus Epstein-Barr nel corpo, si consiglia di eseguire un esame del sangue per gli anticorpi anti-antigene capsidico (VCA, IgM e IgG). Inoltre, la presenza di questo virus può essere giudicata dalla presenza del suo DNA nella saliva del paziente. Questo può essere determinato mediante analisi PCR.

Diagnosi batteriologica

Come dire se hai un mal di gola virale o batterico? Un altro metodo sicuro è quello di passare una semina batteriologica di un tampone faringeo. Un medico esegue una garza sterile o un batuffolo di cotone sulle tonsille, raccogliendo la placca. Successivamente, il tampone viene immerso nel mezzo di trasporto e consegnato al laboratorio microbiologico. Il medico di laboratorio semina i batteri contenuti nel tampone su uno speciale mezzo nutritivo. Dopo 3-5 giorni, il microbiologo sarà in grado di determinare quali tipi di batteri sono presenti nella microflora della faringe del paziente.

La diagnostica batteriologica consente anche di determinare la sensibilità dei batteri identificati agli antibiotici. Mediante la semina di batteri sui terreni nutritivi con vari antibiotici, il microbiologo concluderà quale degli antibiotici distrugge i batteri in modo più efficace. Nella maggior parte dei casi, gli streptococchi sono altamente sensibili alle penicilline e alle cefalosporine; nel 40% dei casi, lo streptococco rivela resistenza alle tetracicline.

Il vantaggio innegabile dell'analisi batteriologica è la sua accuratezza e informatività. In questo caso, uno svantaggio significativo di questo metodo è l'incapacità di ottenere risultati in breve tempo.

Mal di gola è una delle più comuni malattie infiammatorie acute della gola. Capire che un mal di gola è una malattia virale o batterica è difficile anche per uno specialista. Queste malattie hanno caratteristiche distintive, ma allo stesso tempo sono molto simili. La corretta diagnosi è la chiave per un trattamento adeguato.

A seconda di quale infezione è causata dall'infiammazione delle tonsille, diverse tattiche di trattamento. E una terapia inappropriata è una delle cause del decorso grave e di varie complicazioni. Ecco perché è così importante diagnosticare correttamente ed essere in grado di distinguere il mal di gola virale da quello batterico.

Tipi di angina

Ottenere la diagnosi corretta e il rilevamento del patogeno è la definizione del tipo di angina che si è sviluppata in un paziente. Questo è importante perché alcuni tipi di malattia sono causati ugualmente da virus e batteri. Ci sono forme puramente virali di questa malattia.

Secondo il decorso clinico dell'angina sono:

Bluetongue; follicolare; a cassettoni; herpes; pellicola ulcerosa.

Catarrale mal di gola

In questo tipo di mal di gola, l'infiammazione si verifica negli strati superiori delle tonsille e non si diffonde più in profondità, e la suppurazione non si verifica. La malattia è solitamente causata da streptococchi ed è stagionale.

Il decorso della malattia, di regola, non è grave e il recupero avviene in 5-7 giorni. Il dolore è meno pronunciato rispetto alle forme più gravi. La temperatura corporea è generalmente bassa e non si osserva grave intossicazione. Questa specie è abbastanza ben curabile.

Follicolare alla gola

Questa è una malattia più grave e di lunga durata che può causare gravi complicazioni. In questa malattia, l'infiammazione purulenta si nota nei follicoli delle tonsille.

I sintomi dell'infiammazione, la sindrome del dolore sono molto più forti della forma catarrale, c'è una forte intossicazione. Tale infiammazione dovrebbe essere trattata in ospedale.

La tonsillite follicolare è solitamente causata da batteri, in genere streptococco beta-emolitico. Più spesso questa malattia si sviluppa nel periodo autunno-invernale a causa di ipotermia e diminuzione dell'immunità.

Angina lacunare

Procede anche non meno difficile, con evidenti sindromi da dolore e intossicazione. Nella tonsillite lacunare, i cosiddetti tappi di sughero si formano sotto forma di chiazze gialle o bianche, costituite da batteri e cellule morte.

Causato da batteri, ma spesso da agenti patogeni virali durante epidemie di malattie infettive.

herpangina

È direttamente una malattia virale causata dal virus Coxsackie. Viene anche chiamato herprangin. La malattia è caratterizzata da un alto contagio ed è più suscettibile ai bambini in giovane età.

Il decorso della malattia può essere abbastanza difficile. La malattia richiede un trattamento attento, in quanto è caratterizzata da gravi complicanze.

Film ulcerativo

Una delle forme più gravi della malattia, che si manifesta con grave intossicazione del corpo. È caratterizzato da un pronunciato suppuration con la distruzione delle tonsille, con un odore sgradevole che emana dalla bocca.

In questa forma possono verificarsi ascessi e flemmoni del collo, complicanze dei reni, delle articolazioni e del cuore.

Cause di tonsillite

I principali agenti causali del mal di gola virale sono i virus dell'influenza e della parainfluenza, gli adenovirus, i rinovirus e gli enterovirus.

La tonsillite batterica è causata da streptococchi e stafilococchi. Tra questi, la malattia più spesso causa lo streptococco emolitico beta. Questo batterio causa quinsy fino all'80% dei casi.

L'agente patogeno entra nel corpo in due modi: esterno e interno. Quando un'infezione esterna viene dispersa nell'aria durante lo starnuto, la tosse e il cibo, ignorando l'igiene (lavaggio delle mani).

Quando una deriva interna di infezione, entra nelle tonsille con il sangue da altri focolai di infiammazione nel corpo.

I fattori di rischio sono:

ipotermia generale e locale; alta umidità combinata con bassa temperatura; riduzione dell'immunità locale e generale; varie malattie infettive acute e croniche; infiammazione dei seni paranasali; predisposizione congenita; infiammazione infettiva-allergica.

Vari virus e batteri sempre, in un modo o nell'altro, entrano nel corpo. Ma è proprio con una diminuzione delle difese del corpo che si può sviluppare un mal di gola.

Sintomi di tonsillite

Inizialmente, è necessario assicurarsi che il paziente abbia sviluppato un mal di gola. Dopo tutto, ci sono molte altre malattie infiammatorie del rototo e nasofaringe con manifestazioni simili.

Tuttavia, alcuni sintomi sono comuni e appaiono simili, indipendentemente dal patogeno, e alcuni di essi consentono di determinare con maggiore precisione i virus o i batteri causati dalla malattia.

Mal di gola è uno dei sintomi più pronunciati e pronunciati con cui i pazienti sono trattati da un medico. Il dolore è aggravato durante la deglutizione, in particolare cibi duri e freddi. Nei casi più gravi, questo impedisce a una persona di mangiare normalmente.

Un mal di gola può manifestarsi come un leggero disagio iniziale e, mentre il processo si sviluppa, si intensifica sempre di più. In altri casi, il dolore si manifesta all'inizio della malattia.

Gonfiore e rossore delle tonsille si sviluppa a seguito del processo infiammatorio. L'entità di questo sintomo dipende dal tipo di agente patogeno.

I linfonodi, come una sorta di filtri, trattengono l'infezione e la bloccano, e in risposta a ciò essi stessi si infiammano. I linfonodi ingrossati nei linfonodi della mascella inferiore, cervicale e BTE.

I sintomi di intossicazione si manifestano come debolezza, sonnolenza, mal di testa, stanchezza, nausea e vomito. Questo sintomo dipende dallo stadio e dalla gravità del processo infiammatorio.

In alcuni casi, la temperatura corporea non raggiunge numeri elevati, ma con infiammazione purulenta si ha una febbre piuttosto pronunciata. Inoltre, un forte e pronunciato aumento della temperatura a partire dai primi giorni è solitamente caratteristico dell'angina virale, che è associata alla funzione del corpo di produrre interferone - una proteina speciale che combatte i virus.

Uno dei sintomi direttamente associati alle fluttuazioni della temperatura corporea sono i brividi. Si verifica durante un forte aumento e diminuzione della temperatura.

Mal di gola virale

Uno dei segni tipici di esso è stagionale. Il mal di gola virale di solito si verifica durante varie epidemie, la più comune delle quali è l'epidemia di influenza stagionale.

La differenza caratteristica è che non ha una localizzazione specifica. A differenza delle infiammazioni batteriche, non solo le tonsille si infiammano in una malattia virale. L'infiammazione si estende oltre le tonsille palatine a tutta la gola, al palato molle e all'ugola, la radice della lingua.

L'insorgenza acuta e lo sviluppo rapido sono più caratteristici dell'angina virale. Se il primo giorno la temperatura corporea aumenta bruscamente, compaiono il dolore acuto e l'infiammazione, questi segni possono indicare la presenza di angina virale.

Una delle caratteristiche principali è la comparsa simultanea di sintomi del raffreddore: naso che cola, congestione nasale, tosse umida, sensazione di debolezza generale, mal di testa.

Lo strappo è uno dei sintomi della congiuntivite. L'aspetto di esso in combinazione con l'angina di solito parla di una malattia virale. In questo caso, il patogeno più frequente è il rinovirus.

La tosse, che appare contemporaneamente all'angina, di solito parla a favore di una malattia virale. Nasce dal fatto che il naso è ricco di muco, che, scorrendo nelle sezioni superiori del nasofaringe e dei bronchi, irrita il centro della tosse.

Una tosse per mal di gola virale è improduttiva, secca e dolorosa. Il paziente è disturbato dalle sensazioni di combattimento nella gola. La tosse non porta sollievo al paziente.

Pus e placca bianca sulle tonsille non sono sempre il segno distintivo, ma è ancora possibile trarre conclusioni dal suo aspetto. Foci bianche che si diffondono oltre le tonsille, alla mucosa della gola, al cielo e coperte di patina bianca, di solito parlano a favore di una lesione virale.

Herpangina è un tipo di mal di gola causato direttamente da un virus. In questa malattia, oltre ai sintomi tipici, è caratteristica la presenza di forti dolori all'addome, e le tonsille e tutto il cielo sono punteggiati da vescicole arrossate con un liquido chiaro.

Questa malattia richiede un'attenta diagnosi e un trattamento immediato, poiché causa complicazioni come meningite, encefalite, infiammazione del muscolo cardiaco.

Mal di gola virale nei bambini

Nei bambini, la presenza di angina virale ha le sue caratteristiche. Quindi, i bambini più grandi di solito diventano sonnolenza letargica, debole, marcata. I bambini piccoli, al contrario, diventano di solito lunatici, inquieti.

Nell'infanzia, l'angina è accompagnata da sintomi abbastanza pronunciati di intossicazione. Caratteristica è la frequente tosse dovuta a muco abbondante dal naso.

Quando l'infezione da enterovirus, che è più caratteristica dei bambini, compaiono bolle con liquido sulle tonsille, le braccia e la gola. Dopo che hanno scoppiato, le piaghe con la fioritura bianca appaiono al loro posto.

La malattia può causare una terribile complicazione: la falsa groppa, che porta a un restringimento del lume della laringe e rende molto difficile la respirazione. Questa condizione è urgente e richiede un intervento medico urgente.

Angina batterica

Per i mal di gola batterici, i sintomi del raffreddore come il naso che cola, la congestione nasale, la lacrimazione, non sono tipici. L'infiammazione batterica di solito si sviluppa localmente e il paziente lamenta solo l'infiammazione alla gola.

Con la malattia batterica, la malattia di solito si sviluppa gradualmente. A differenza delle forme virali, l'insorgere della malattia non si manifesta così bruscamente, e inoltre, man mano che la condizione peggiora, i sintomi caratteristici aumentano.

Il mal di gola batterico è solitamente localizzato. Quando le tonsille sono ingrandite, arrossate, ma il processo infiammatorio di solito non va oltre i loro confini.

Anche i fuochi di suppurazione hanno caratteristiche: sono di colore bianco o giallo, assomigliano a grani di miglio con chiari limiti di dimensione. Pustole situate solo sulle tonsille.

Fioritura bianca sotto forma di appezzamenti, isolette sulle tonsille indica una malattia batterica. Un'eccezione è la tonsillite batterica cronica. È caratterizzato dalla presenza di una placca bianca abbondante e diffusa sulle tonsille, che può diffondersi nella cavità orale.

La lesione batterica delle tonsille non è caratterizzata dalla presenza di tosse, in quanto la cavità nasale non è coinvolta nel processo e tale abbondanza di muco non si distingue, come in una infezione virale. Pertanto, il paziente esprime lamentele tipiche di un mal di gola, ma non c'è tosse. Se si verifica un colpo di tosse, di solito è nelle fasi successive della malattia come complicazioni.

diagnostica

La diagnosi è istituita sulla base di reclami del paziente, raccolta di anamnesi. Il medico specifica se il paziente è stato in contatto con pazienti infetti, tenendo conto della stagionalità e della situazione epidemica.

Le differenze tra angina virale e batterica sono necessarie per un ulteriore trattamento. Per contribuire ad affrontare il fatto che l'angina è virale o batterica aiuterà a completare il conteggio del sangue. Allo stesso tempo, un medico può aumentare il numero di alcune cellule del sangue per formulare una conclusione sull'agente causativo della malattia. Per un'infezione virale, un aumento del numero di linfociti è caratteristico e per i leucociti batterici.

Il tipo più accurato di diagnosi, che consente di determinare l'agente patogeno specifico, sta prendendo uno striscio dalla cavità della faringe per la semina. Allo stesso tempo, allo stesso tempo, viene determinata la sensibilità dei batteri a diversi antibiotici, il che rende possibile prescrivere un trattamento efficace.

Lo svantaggio di questo studio è il tempo necessario per ottenere il risultato: occorrono diversi giorni per diagnosticare.

A casa, è possibile utilizzare il test rapido per streptococco, che viene venduto nelle farmacie. Il metodo si basa sul fatto che lo striscio viene abbassato in un liquido speciale che cambia colore in presenza di streptococco. Tuttavia, il risultato negativo di questo test non esclude la presenza di altri batteri.

trattamento

Il trattamento della tonsillite virale e batterica è diverso. È impossibile esitare, perché spesso può portare a varie gravi complicazioni.

Per il trattamento delle lesioni batteriche, gli antibiotici sono fondamentali. La gamma di moderni farmaci antibatterici è piuttosto ampia e il processo di selezione di un particolare agente è responsabile, quindi, è responsabilità del medico.

In caso di mal di gola virale, vengono prescritti farmaci antivirali. Al paziente viene mostrato il riposo a letto obbligatorio e l'evitamento dello sforzo fisico.

Per alleviare i sintomi, vengono anche usati antistaminici, che riducono l'infiammazione, eliminano l'edema, hanno effetti antipiretici e analgesici.

L'assunzione di grandi quantità di liquidi è importante, il che accelera il processo di rimozione delle tossine. Le vitamine sono aggiunte al trattamento. Quando un'infezione virale è particolarmente importante l'assunzione di vitamina C in dosi sufficienti.

È obbligatorio usare gargarismi con agenti antisettici. A tale scopo vengono utilizzati preparati farmaceutici pronti, decotti di erbe, un metodo collaudato di risciacquo con una soluzione di sale, soda.

Nel periodo di recupero vengono utilizzati metodi di trattamento fisioterapico.

conclusione

Le manifestazioni cliniche dei vari mal di gola hanno entrambe le loro caratteristiche e sono molto simili sotto molti aspetti, il che rende difficile distinguere il mal di gola virale da quelli batterici. L'errore porta a trattamenti e complicazioni improprie. Pertanto, quando i primi sintomi di mal di gola per una corretta diagnosi e trattamento, è imperativo consultare un medico. Questa è la chiave del successo nel recupero.

Come distinguere il mal di gola virale da quello batterico e trattarlo correttamente?

Mal di gola è una delle più comuni malattie infiammatorie acute della gola. Capire che un mal di gola è una malattia virale o batterica è difficile anche per uno specialista. Queste malattie hanno caratteristiche distintive, ma allo stesso tempo sono molto simili. La corretta diagnosi è la chiave per un trattamento adeguato.

A seconda di quale infezione è causata dall'infiammazione delle tonsille, diverse tattiche di trattamento. E una terapia inappropriata è una delle cause del decorso grave e di varie complicazioni. Ecco perché è così importante diagnosticare correttamente ed essere in grado di distinguere il mal di gola virale da quello batterico.

Tipi di angina

Ottenere la diagnosi corretta e il rilevamento del patogeno è la definizione del tipo di angina che si è sviluppata in un paziente. Questo è importante perché alcuni tipi di malattia sono causati ugualmente da virus e batteri. Ci sono forme puramente virali di questa malattia.

Secondo il decorso clinico dell'angina sono:

  • Bluetongue;
  • follicolare;
  • a cassettoni;
  • herpes;
  • pellicola ulcerosa.

Catarrale mal di gola

In questo tipo di mal di gola, l'infiammazione si verifica negli strati superiori delle tonsille e non si diffonde più in profondità, e la suppurazione non si verifica. La malattia è solitamente causata da streptococchi ed è stagionale.

Il decorso della malattia, di regola, non è grave e il recupero avviene in 5-7 giorni. Il dolore è meno pronunciato rispetto alle forme più gravi. La temperatura corporea è generalmente bassa e non si osserva grave intossicazione. Questa specie è abbastanza ben curabile.

Follicolare alla gola

Questa è una malattia più grave e di lunga durata che può causare gravi complicazioni. In questa malattia, l'infiammazione purulenta si nota nei follicoli delle tonsille.

I sintomi dell'infiammazione, la sindrome del dolore sono molto più forti della forma catarrale, c'è una forte intossicazione. Tale infiammazione dovrebbe essere trattata in ospedale.

La tonsillite follicolare è solitamente causata da batteri, in genere streptococco beta-emolitico. Più spesso questa malattia si sviluppa nel periodo autunno-invernale a causa di ipotermia e diminuzione dell'immunità.

Angina lacunare

Procede anche non meno difficile, con evidenti sindromi da dolore e intossicazione. Nella tonsillite lacunare, i cosiddetti tappi di sughero si formano sotto forma di chiazze gialle o bianche, costituite da batteri e cellule morte.

Causato da batteri, ma spesso da agenti patogeni virali durante epidemie di malattie infettive.

herpangina

È direttamente una malattia virale causata dal virus Coxsackie. Viene anche chiamato herprangin. La malattia è caratterizzata da un alto contagio ed è più suscettibile ai bambini in giovane età.

Il decorso della malattia può essere abbastanza difficile. La malattia richiede un trattamento attento, in quanto è caratterizzata da gravi complicanze.

Film ulcerativo

Una delle forme più gravi della malattia, che si manifesta con grave intossicazione del corpo. È caratterizzato da un pronunciato suppuration con la distruzione delle tonsille, con un odore sgradevole che emana dalla bocca.

In questa forma possono verificarsi ascessi e flemmoni del collo, complicanze dei reni, delle articolazioni e del cuore.

Cause di tonsillite

I principali agenti causali del mal di gola virale sono i virus dell'influenza e della parainfluenza, gli adenovirus, i rinovirus e gli enterovirus.

La tonsillite batterica è causata da streptococchi e stafilococchi. Tra questi, la malattia più spesso causa lo streptococco emolitico beta. Questo batterio causa quinsy fino all'80% dei casi.

L'agente patogeno entra nel corpo in due modi: esterno e interno. Quando un'infezione esterna viene dispersa nell'aria durante lo starnuto, la tosse e il cibo, ignorando l'igiene (lavaggio delle mani).

Quando una deriva interna di infezione, entra nelle tonsille con il sangue da altri focolai di infiammazione nel corpo.

I fattori di rischio sono:

  • ipotermia generale e locale;
  • alta umidità combinata con bassa temperatura;
  • riduzione dell'immunità locale e generale;
  • varie malattie infettive acute e croniche;
  • infiammazione dei seni paranasali;
  • predisposizione congenita;
  • infiammazione infettiva-allergica.

Vari virus e batteri sempre, in un modo o nell'altro, entrano nel corpo. Ma è proprio con una diminuzione delle difese del corpo che si può sviluppare un mal di gola.

Sintomi di tonsillite

Inizialmente, è necessario assicurarsi che il paziente abbia sviluppato un mal di gola. Dopo tutto, ci sono molte altre malattie infiammatorie del rototo e nasofaringe con manifestazioni simili.

Tuttavia, alcuni sintomi sono comuni e appaiono simili, indipendentemente dal patogeno, e alcuni di essi consentono di determinare con maggiore precisione i virus o i batteri causati dalla malattia.

Mal di gola è uno dei sintomi più pronunciati e pronunciati con cui i pazienti sono trattati da un medico. Il dolore è aggravato durante la deglutizione, in particolare cibi duri e freddi. Nei casi più gravi, questo impedisce a una persona di mangiare normalmente.

Un mal di gola può manifestarsi come un leggero disagio iniziale e, mentre il processo si sviluppa, si intensifica sempre di più. In altri casi, il dolore si manifesta all'inizio della malattia.

Gonfiore e rossore delle tonsille si sviluppa a seguito del processo infiammatorio. L'entità di questo sintomo dipende dal tipo di agente patogeno.

I linfonodi, come una sorta di filtri, trattengono l'infezione e la bloccano, e in risposta a ciò essi stessi si infiammano. I linfonodi ingrossati nei linfonodi della mascella inferiore, cervicale e BTE.

I sintomi di intossicazione si manifestano come debolezza, sonnolenza, mal di testa, stanchezza, nausea e vomito. Questo sintomo dipende dallo stadio e dalla gravità del processo infiammatorio.

In alcuni casi, la temperatura corporea non raggiunge numeri elevati, ma con infiammazione purulenta si ha una febbre piuttosto pronunciata. Inoltre, un forte e pronunciato aumento della temperatura a partire dai primi giorni è solitamente caratteristico dell'angina virale, che è associata alla funzione del corpo di produrre interferone - una proteina speciale che combatte i virus.

Uno dei sintomi direttamente associati alle fluttuazioni della temperatura corporea sono i brividi. Si verifica durante un forte aumento e diminuzione della temperatura.

Mal di gola virale

Uno dei segni tipici di esso è stagionale. Il mal di gola virale di solito si verifica durante varie epidemie, la più comune delle quali è l'epidemia di influenza stagionale.

La differenza caratteristica è che non ha una localizzazione specifica. A differenza delle infiammazioni batteriche, non solo le tonsille si infiammano in una malattia virale. L'infiammazione si estende oltre le tonsille palatine a tutta la gola, al palato molle e all'ugola, la radice della lingua.

L'insorgenza acuta e lo sviluppo rapido sono più caratteristici dell'angina virale. Se il primo giorno la temperatura corporea aumenta bruscamente, compaiono il dolore acuto e l'infiammazione, questi segni possono indicare la presenza di angina virale.

Una delle caratteristiche principali è la comparsa simultanea di sintomi del raffreddore: naso che cola, congestione nasale, tosse umida, sensazione di debolezza generale, mal di testa.

Lo strappo è uno dei sintomi della congiuntivite. L'aspetto di esso in combinazione con l'angina di solito parla di una malattia virale. In questo caso, il patogeno più frequente è il rinovirus.

La tosse, che appare contemporaneamente all'angina, di solito parla a favore di una malattia virale. Nasce dal fatto che il naso è ricco di muco, che, scorrendo nelle sezioni superiori del nasofaringe e dei bronchi, irrita il centro della tosse.

Una tosse per mal di gola virale è improduttiva, secca e dolorosa. Il paziente è disturbato dalle sensazioni di combattimento nella gola. La tosse non porta sollievo al paziente.

Pus e placca bianca sulle tonsille non sono sempre il segno distintivo, ma è ancora possibile trarre conclusioni dal suo aspetto. Foci bianche che si diffondono oltre le tonsille, alla mucosa della gola, al cielo e coperte di patina bianca, di solito parlano a favore di una lesione virale.

Herpangina è un tipo di mal di gola causato direttamente da un virus. In questa malattia, oltre ai sintomi tipici, è caratteristica la presenza di forti dolori all'addome, e le tonsille e tutto il cielo sono punteggiati da vescicole arrossate con un liquido chiaro.

Questa malattia richiede un'attenta diagnosi e un trattamento immediato, poiché causa complicazioni come meningite, encefalite, infiammazione del muscolo cardiaco.

Mal di gola virale nei bambini

Nei bambini, la presenza di angina virale ha le sue caratteristiche. Quindi, i bambini più grandi di solito diventano sonnolenza letargica, debole, marcata. I bambini piccoli, al contrario, diventano di solito lunatici, inquieti.

Nell'infanzia, l'angina è accompagnata da sintomi abbastanza pronunciati di intossicazione. Caratteristica è la frequente tosse dovuta a muco abbondante dal naso.

Quando l'infezione da enterovirus, che è più caratteristica dei bambini, compaiono bolle con liquido sulle tonsille, le braccia e la gola. Dopo che hanno scoppiato, le piaghe con la fioritura bianca appaiono al loro posto.

La malattia può causare una terribile complicazione: la falsa groppa, che porta a un restringimento del lume della laringe e rende molto difficile la respirazione. Questa condizione è urgente e richiede un intervento medico urgente.

Angina batterica

Per i mal di gola batterici, i sintomi del raffreddore come il naso che cola, la congestione nasale, la lacrimazione, non sono tipici. L'infiammazione batterica di solito si sviluppa localmente e il paziente lamenta solo l'infiammazione alla gola.

Con la malattia batterica, la malattia di solito si sviluppa gradualmente. A differenza delle forme virali, l'insorgere della malattia non si manifesta così bruscamente, e inoltre, man mano che la condizione peggiora, i sintomi caratteristici aumentano.

Il mal di gola batterico è solitamente localizzato. Quando le tonsille sono ingrandite, arrossate, ma il processo infiammatorio di solito non va oltre i loro confini.

Anche i fuochi di suppurazione hanno caratteristiche: sono di colore bianco o giallo, assomigliano a grani di miglio con chiari limiti di dimensione. Pustole situate solo sulle tonsille.

Fioritura bianca sotto forma di appezzamenti, isolette sulle tonsille indica una malattia batterica. Un'eccezione è la tonsillite batterica cronica. È caratterizzato dalla presenza di una placca bianca abbondante e diffusa sulle tonsille, che può diffondersi nella cavità orale.

La lesione batterica delle tonsille non è caratterizzata dalla presenza di tosse, in quanto la cavità nasale non è coinvolta nel processo e tale abbondanza di muco non si distingue, come in una infezione virale. Pertanto, il paziente esprime lamentele tipiche di un mal di gola, ma non c'è tosse. Se si verifica un colpo di tosse, di solito è nelle fasi successive della malattia come complicazioni.

diagnostica

La diagnosi è istituita sulla base di reclami del paziente, raccolta di anamnesi. Il medico specifica se il paziente è stato in contatto con pazienti infetti, tenendo conto della stagionalità e della situazione epidemica.

Le differenze tra angina virale e batterica sono necessarie per un ulteriore trattamento. Per contribuire ad affrontare il fatto che l'angina è virale o batterica aiuterà a completare il conteggio del sangue. Allo stesso tempo, un medico può aumentare il numero di alcune cellule del sangue per formulare una conclusione sull'agente causativo della malattia. Per un'infezione virale, un aumento del numero di linfociti è caratteristico e per i leucociti batterici.

Il tipo più accurato di diagnosi, che consente di determinare l'agente patogeno specifico, sta prendendo uno striscio dalla cavità della faringe per la semina. Allo stesso tempo, allo stesso tempo, viene determinata la sensibilità dei batteri a diversi antibiotici, il che rende possibile prescrivere un trattamento efficace.

Lo svantaggio di questo studio è il tempo necessario per ottenere il risultato: occorrono diversi giorni per diagnosticare.

A casa, è possibile utilizzare il test rapido per streptococco, che viene venduto nelle farmacie. Il metodo si basa sul fatto che lo striscio viene abbassato in un liquido speciale che cambia colore in presenza di streptococco. Tuttavia, il risultato negativo di questo test non esclude la presenza di altri batteri.

trattamento

Il trattamento della tonsillite virale e batterica è diverso. È impossibile esitare, perché spesso può portare a varie gravi complicazioni.

Per il trattamento delle lesioni batteriche, gli antibiotici sono fondamentali. La gamma di moderni farmaci antibatterici è piuttosto ampia e il processo di selezione di un particolare agente è responsabile, quindi, è responsabilità del medico.

In caso di mal di gola virale, vengono prescritti farmaci antivirali. Al paziente viene mostrato il riposo a letto obbligatorio e l'evitamento dello sforzo fisico.

Per alleviare i sintomi, vengono anche usati antistaminici, che riducono l'infiammazione, eliminano l'edema, hanno effetti antipiretici e analgesici.

L'assunzione di grandi quantità di liquidi è importante, il che accelera il processo di rimozione delle tossine. Le vitamine sono aggiunte al trattamento. Quando un'infezione virale è particolarmente importante l'assunzione di vitamina C in dosi sufficienti.

È obbligatorio usare gargarismi con agenti antisettici. A tale scopo vengono utilizzati preparati farmaceutici pronti, decotti di erbe, un metodo collaudato di risciacquo con una soluzione di sale, soda.

Nel periodo di recupero vengono utilizzati metodi di trattamento fisioterapico.

conclusione

Le manifestazioni cliniche dei vari mal di gola hanno entrambe le loro caratteristiche e sono molto simili sotto molti aspetti, il che rende difficile distinguere il mal di gola virale da quelli batterici. L'errore porta a trattamenti e complicazioni improprie. Pertanto, quando i primi sintomi di mal di gola per una corretta diagnosi e trattamento, è imperativo consultare un medico. Questa è la chiave del successo nel recupero.

  • Condividi Con I Tuoi Amici

Altri Articoli Sul Trattamento Del Naso

Primo medico

Come applicare Lugol con mal di gola?La formula chimica del farmaco a noi familiare fin dall'infanzia fu creata nel 1829Le infezioni virali e batteriche della gola richiedono la vostra attenzione.

I sintomi della laringite allergica nei bambini e negli adulti

Le malattie di natura allergica stanno diventando sempre più comuni. E in molti casi sono colpiti gli organi respiratori. Il tratto respiratorio superiore è il primo a subire vari effetti avversi dall'esterno.