Loading

Lottiamo con faringite granulare: cause, segni, principi di trattamento

La faringite è un processo infiammatorio che coinvolge tutti i tessuti che compongono la faringe. Quando la malattia colpisce i muscoli, le membrane mucose, i linfonodi vicini e il cielo. Molto spesso la faringite si manifesta in modo acuto, procede rapidamente e non lascia complicazioni. Ma se il processo infiammatorio si è trasformato in una forma cronica, il medico diagnosticherà la faringite granulare.

Classificazione della malattia

La faringite granulare può essere primaria e secondaria. Nel primo caso stiamo parlando di un processo indipendente del processo infiammatorio - la faringite cronica / granulare è una conseguenza di quella acuta. Ma il tipo secondario della malattia in esame sorge sempre sullo sfondo di altre patologie. Inoltre, non è necessario che la patologia sia presente in organi / sistemi situati vicino alla faringe - ad esempio, banale carenza vitaminica, denti cariati, disbiosi intestinale, cirrosi / epatite del fegato possono anche provocare l'insorgenza di faringite granulare.

cause di

Affinché la faringite granulare possa "accadere", è necessaria la presenza di due fattori:

  • ereditarietà - il più delle volte, questa malattia infiammatoria è influenzata da persone che hanno avuto gli stessi problemi in famiglia;
  • condizioni favorevoli per lo sviluppo della patologia - anche una piccola diminuzione dell'immunità o carenza di vitamine nel corpo provocherà già un peggioramento della faringite granulare.

I fattori più comuni che possono portare allo sviluppo del processo infiammatorio considerato della faringe includono:

  • malattia da reflusso gastroesofageo dello stomaco - è caratterizzata da regolari "anomalie" del succo gastrico (aspro) nella faringe;
  • esposizione regolare di sostanze irritanti alla faringe - ad esempio alcol e / o fumo di tabacco;
  • diagnosi di sinusite cronica del flusso - in questa malattia una certa quantità di muco fluisce costantemente nella faringe;
  • malattie infiammatorie / infettive di polmoni e bronchi - la forma affilata non è presa in considerazione, solo cronica.

Inoltre, l'aria interna secca può provocare il rapido sviluppo della faringite granulare (soprattutto questa è registrata nella stagione invernale, quando il riscaldamento funziona in appartamenti / case), e fenomeni allergici (stagionali), e lavorare in produzione pericolosa (i vapori nocivi vengono inalati).

I sintomi della faringite granulare

In caso di faringite granulare, sono obbligatori sia l'insonnia, i sintomi generali di malessere e la perdita di appetito.

Il primo segno della comparsa della malattia infiammatoria considerata della faringe è la comparsa di muco. Inoltre, inizia ad accumularsi e "depositarsi" sulle pareti della faringe - questo è un fattore fastidioso che provoca costantemente il desiderio del paziente di schiarirsi la voce. Allo stesso tempo, è molto difficile liberarsi di questo muco tossendo, spesso i tentativi portano al vomito. Tra gli altri sintomi della faringite granulare, vale la pena notare:

  • il dolore durante la deglutizione - sarà non intenso, apparirà solo quando ingerito cibo solido, e questo è diverso dal sintomo della tonsillite; cosa fare quando il lato destro della gola fa male durante la deglutizione, è indicato nell'articolo.
  • tosse secca ricorrente - ha forma parossistica, il più delle volte si verifica durante la notte; cosa prendere quando si tossisce a secco un bambino può essere compreso leggendo l'articolo.
  • disagio persistente in gola - alcuni pazienti lamentano di sentirsi "l'osso di pesce in gola è bloccato", molti dicono "c'è sabbia nella gola".

Come curare la faringite subatrofica cronica è indicato qui.

È interessante notare che la faringite granulare raramente causa ipertermia (aumento della temperatura corporea), ma l'insonnia, i segni generali di indisposizione e una diminuzione / perdita di appetito sono obbligatori.

Metodi diagnostici

Esaminando la faringe, il dottore vedrà sicuramente delle piccole bolle rosse situate lungo l'intera parete della laringe.

Con i sintomi di cui sopra, il paziente deve contattare lo specialista otorinolaringoiatra (otorinolaringoiatra) - è questo specialista che cura la faringite di granulosa. Dopo aver ascoltato il paziente, lo specialista deve ispezionare la faringe - non solo l'arrossamento della mucosa e la faringe gonfia saranno visibili, ma anche piccole bolle rosse localizzate lungo l'intera parete laringea.

In alcuni casi, potrebbe essere necessario esaminare il paziente con uno strumento speciale: un faringoscopio. E per identificare l'agente causale della malattia, il medico prenderà un tampone dalla gola e lo invierà a un test di laboratorio.

trattamento

La terapia per faringite granulare può essere effettuata sia in ospedale che a casa - il medico deve fare una scelta specifica, tenendo conto delle condizioni generali del paziente, della possibilità di complicanze e di altri fattori. Il significato del trattamento è ridotto all'applicazione di un approccio integrato.

Trattamento farmacologico

Molto spesso, al fine di eliminare sintomi spiacevoli, al paziente viene prescritto un trattamento locale: i farmaci antibatterici e / o antivirali sotto forma di aerosol agiscono esclusivamente sul tessuto infiammato e hanno un effetto quasi istantaneo. Questi includono Kameton, Miramistin, Bioparox e altri.

Sullo sfondo dei farmaci sopra citati per il trattamento della faringite, il medico prenderà sicuramente un corso di terapia vitaminica - la faringite più spesso granulare si verifica sullo sfondo dell'insufficienza delle vitamine A, C ed E nel corpo: sono loro che devono essere reintegrati, quindi vengono selezionati i farmaci con il loro alto contenuto.

Oltre al corso principale / di base della terapia, la faringite granulare può richiedere l'uso di alcuni farmaci che agiscono sintomaticamente. Ad esempio, se soffri di mal di testa, puoi bere un antidolorifico leggero / accessibile e, se il paziente ha insonnia, saranno necessari blandi sedativi e / o ipnotici.

Importante: questi farmaci sono prescritti esclusivamente dai medici!

Il collegamento fornisce ulteriori informazioni su come trattare la faringite negli adulti.

Metodi popolari

Se la faringite granulare è stata diagnosticata in una fase precoce, o se il paziente conosce troppo bene i primi segni di una esacerbazione della forma cronica della malattia in questione, possono essere prese le seguenti misure:

  1. Gargarismi con gola di erbe. Per questo, i fiori di camomilla sono adatti, foglie di eucalipto, timo, foglie di melissa, fiori di salvia - uno qualsiasi dei componenti elencati viene preparato in acqua bollente (come un normale tè) in un pizzico di materia prima secca (circa un cucchiaio) per bicchiere (200-250 ml) di acqua. contare
    Dovrebbe essere fatto il più spesso possibile, idealmente ogni 30-40 minuti. Puoi scegliere una singola pianta medicinale e trattarla, oppure puoi preparare una collezione - l'effetto sarà ancora migliore.
  2. Trattamento di faringite con inalazioni. Per questo tipo di procedura, è possibile utilizzare gli stessi decotti di piante medicinali per il risciacquo, nonché oli essenziali di eucalipto / tea tree / orange / clove. Prestare attenzione: è impossibile condurre inalazioni di vapore ("respirare sopra vapore / casseruola") in caso di faringite granulare - avrete bisogno di attrezzature professionali (nebulizzatore) o (in casi estremi) di una teiera. E come viene descritto il trattamento della bronchite con un nebulizzatore nell'articolo Il significato di questa restrizione è che il getto di aria calda e di guarigione dovrebbe entrare direttamente nella faringe.

Non dovresti fare impacchi o lubrificare le sezioni superiori del torace con gli unguenti, aiutando così il paziente a liberarsi dalla tosse - il risultato non sarà perché la tosse non è causata dall'irritazione delle pareti dei bronchi, ma delle terminazioni nervose.

Trattamento chirurgico

Ciò comporta la cauterizzazione dei granuli - viene eseguita la terapia laser o coagulativa, che è in grado di rimuovere tutte le eruzioni cutanee sulle pareti della laringe. Se il paziente non ha grandi granuli, la cauterizzazione può essere effettuata con farmaci come protargol, iodio, acido tricloroacetato e altri.

Importante: la procedura di cauterizzazione non può essere eseguita in modo indipendente - ciò avviene in policlinici o ospedali.

Linee guida generali sul trattamento

L'aria nella stanza in cui il paziente ha la faringite deve essere umida

Nel corso del trattamento della faringite granulare, devono essere seguite le seguenti raccomandazioni del medico:

  • l'aria nella stanza in cui si trova il paziente deve essere umida: utilizzare un umidificatore professionale o semplicemente posizionare i contenitori d'acqua nella stanza o appendere un panno umido;
  • durante il trattamento, si dovrà smettere di fumare o bere alcolici - avranno solo un ulteriore effetto irritante sulla mucosa della faringe / laringe e rallenteranno il processo di trattamento;
  • la correzione della nutrizione è necessaria - il cibo non dovrebbe essere critico / caldo, non dovresti mangiare cibi aspri / piccanti durante la terapia;

È necessario fornire al paziente la quantità massima di bevande - tè, composte, decotto di fianchi, acqua normale e succo di limone: tutto ciò contribuirà a liquefare il muco, che contribuirà certamente alla sua rimozione precoce.

Misure preventive

È appena possibile liberarsi da faringite granulare cronica una volta per tutte, ma entrare in una remissione a lungo termine e mantenere la malattia in questo stato è abbastanza possibile. E per questo è assolutamente inutile eseguire alcune costose procedure o passare la maggior parte del tempo in sanatori e resort (anche se questo è anche utile), è sufficiente ricordare alcune regole:

  • evitare l'ipotermia, malattie catarrali - questo riduce notevolmente l'immunità;
  • utilizzare regolarmente vitamine - frutta e verdura fresche a seconda della stagione, o complessi vitaminici e minerali appositamente raccomandati dal medico;
  • se possibile, smetti di fumare e bevi forti bevande alcoliche;
  • controllare il livello di umidità nella stanza;
  • se necessario, cambia la direzione del lavoro.

Possibili complicazioni

I granuli formati durante la faringite del tipo in questione sono costituiti da tessuto connettivo e possono crescere in modo significativo. Mentre ignora completamente i segni della faringite granulare, il paziente inizia a sentire un costante accumulo di muco, il tessuto connettivo forma dei noduli densi sulle pareti della laringe, che interferiscono con il cibo. Inoltre, un'infezione può sempre entrare nella malattia e quindi il pus si accumula nella gola, non nel muco.

video

Impara come curare rapidamente la faringite con i metodi tradizionali:

La faringite granulare non è pericolosa per la salute e la vita umana, ma è una malattia piuttosto sgradevole. I medici danno sempre previsioni favorevoli e anche se si sviluppa la forma cronica della malattia in questione, è possibile ottenere una remissione a lungo termine.

Faringite ipertrofica (granulare) - uno stadio di malattia cronica

La faringite ipertrofica cronica è un'infiammazione a lungo termine dei tessuti della faringe (palato molle, linfonodi, muscoli, membrana mucosa), che porta a ispessimento, gonfiore, allentamento di tutte le parti della faringe con formazione di crescite specifiche, noduli, granuli. I processi ipertrofici possono includere la parete posteriore faringea (faringite granulare) o le sezioni faringee laterali (faringite ipertrofica laterale).

Caratteristiche della malattia

La faringite ipertrofica causa cambiamenti significativi nello stroma del tessuto connettivo della mucosa faringea e nel suo strato sottomucoso. I frequenti processi infiammatori portano a un costante rilascio di essudato sieroso, che permea la mucosa, dalla quale gradualmente diventa più densa e densa. I vasi linfatici ei capillari si dilatano, le ghiandole della membrana mucosa dell'aumento della faringe aumentano, la secrezione della loro secrezione aumenta. La faringite granulare porta al fatto che, in condizioni normali, le sottili formazioni linfoidi della membrana mucosa si addensano, si espandono, si fondono l'una con l'altra. All'interno dei noduli (granuli) ci possono essere leucociti, batteri morti, cellule morte della membrana mucosa, film di fibrina.

Cause dello stadio ipertrofico

Se il trattamento sbagliato di faringite acuta, così come con frequenti recidive della malattia, può essere chronizzato - andare alla faringite cronica catarrale. Il più spesso, in adulti e in un bambino, la faringite ipertrofica e granulare laterale diventa lo stadio seguente dopo catarrale. La ragione principale per l'inizio di fenomeni patologici sotto forma di proliferazione dei tessuti linfadenoidi della faringe è considerata una reazione protettiva del corpo, finalizzata ad aumentare l'immunità locale. I seguenti fattori possono influenzare l'insorgenza di segni di faringite ipertrofica:

  • vivere in un brutto ambiente;
  • lavorare su industrie chimiche e altre industrie pericolose, in ambienti con aria calda secca;
  • fumo, alcolismo;
  • frequente inalazione di aria fredda (ad esempio, lavorando fuori);
  • malattie metaboliche;
  • congestione del tratto respiratorio superiore sullo sfondo di malattie cardiache, vasi sanguigni;
  • alcune malattie dei reni, fegato, polmoni;
  • patologie endocrine;
  • le allergie;
  • carenza di vitamina A;
  • predisposizione della struttura anatomica della faringe a frequenti malattie infiammatorie.

Spesso, la faringite ipertrofica diventa una malattia indipendente che si sviluppa sullo sfondo di complicate riniti, tonsilliti, sinusiti e altre malattie del rinofaringe. Le esacerbazioni della malattia sono causate dall'attivazione della microflora patogena che vive sulla membrana mucosa della faringe - stafilococchi, streptococchi, Klebsiella, ecc. I funghi candida sono raramente seminati da faringite ipertrofica cronica dalla gola del paziente.

A volte i sintomi della faringite granulare negli adulti e in un bambino (più spesso in un adolescente) possono essere associati a processi atrofici nella faringe. Ad esempio, l'atrofia diffusa della membrana mucosa è in grado di coesistere con i fuochi dell'iperplasia della parete faringea posteriore o della cresta tubofaringea.

Segni di malattia

La faringite ipertrofica, che si tratti di un tipo di patologia laterale o granulare, è espressa dai seguenti segni oggettivi. Le secrezioni mucose includono impurità di pus, diventano vischiose, spesse, quindi, spesso durante l'espettorazione, il desiderio di espettorare l'espettorato è accompagnato da vomito e nausea. Il muco si asciuga regolarmente, formando grosse croste sulla gola. Scopri le cause dell'espettorato nella gola

Se osservati dalla faringe, si possono notare molteplici formazioni sulla parete di fondo, che hanno un colore rosso vivo, confini chiari, che si alternano a vene purulente. Le creste laterali sono quasi sempre ispessite, e su di esse si notano spesso escrescenze collinose. Nella faringite granulare, il numero di formazioni patologiche è il più ampio possibile, sono molto densi (al posto dei follicoli compaiono i granuli con una struttura caratteristica).

La membrana mucosa della faringe, del palato, degli archi è iperemica, ha tracce di secrezione purulenta. Spesso, le masse mucose sono chiaramente visualizzate come flussi provenienti dal rinofaringe. Se la faringite ipertrofica cronica esiste per un lungo periodo, può gradualmente passare all'ultima fase - atrofica, quindi, in alcuni punti della faringe si possono osservare aree più pallide e diradate.

I sintomi della faringite ipertrofica cronica sono i seguenti:

  • prurito, solletico in gola;
  • solletico, grave gola secca;
  • costante bisogno di tosse;
  • odore sgradevole in bocca e retrogusto;
  • tosse, tosse;
  • sensazione di coma in gola;
  • lieve mal di gola;
  • diminuzione dell'appetito;
  • violazione del timbro vocale;
  • difficoltà a deglutire;
  • linfonodi gonfi cronici;
  • durante esacerbazione di faringite - la temperatura sale a valori subfebrilny;
  • mal di testa;
  • sonnolenza;
  • calo delle prestazioni.

Tra le altre cose, i sintomi della faringite ipertrofica cronica possono essere accompagnati dai sintomi di altre malattie croniche del tratto respiratorio superiore (tonsillite, rinite), che nella maggior parte dei casi si sovrappongono l'un l'altro. Durante la gravidanza, la faringite ipertrofica può spesso peggiorare, e sullo sfondo di una diminuzione dell'immunità generale, le sue manifestazioni possono diventare più pronunciate.

I sintomi della faringite gonorreale possono essere assenti, ma la sua lunga esistenza causa edema alla gola.

Nei bambini, i sintomi della faringite cronica possono essere assenti, poiché è più probabile che il bambino abbia una forma catarrale della malattia.

Di gargarismi con faringite e come farlo, imparerai qui.

Complicazioni pericolose

La forma ipertrofica della faringite in assenza di trattamento può confluire in un tipo più grave di patologia - un atrofico, pericoloso per il rischio per la salute di sviluppare malattie tumorali. Un'altra possibile complicazione della malattia è la sua transizione alla laringite, che in forma cronica può seriamente disturbare la funzione vocale del corpo umano. Inoltre, sia la faringe atrofica che ipertrofica riducono notevolmente la qualità della vita, costringendo il paziente a provare sensazioni quotidiane ea volte abbandonano anche le solite azioni e gli hobby.

Fare una diagnosi

I criteri principali per una corretta diagnosi sono i segni caratteristici della faringite ipertrofica, che sono ben visualizzati durante la faringoscopia (esame della gola). Inoltre, l'otorinolaringoiatra richiama l'attenzione sui reclami del paziente, raccoglie una storia della malattia (chiarisce la presenza di patologie concomitanti del rinofaringe, tonsille, se in passato ci sono stati casi di faringite acuta, ecc.).

Spesso, un medico prescrive uno striscio dalla parte posteriore della gola per eseguire una baccalisi e raccomanda vari esami del sangue per condurre un trattamento antibatterico di alta qualità. Tali metodi di diagnosi della faringite cronica sono particolarmente rilevanti per la ricerca di agenti patogeni in un bambino. Se necessario (più spesso se c'è una complicazione della malattia sotto forma di laringite cronica), la laringoscopia può essere eseguita - diretta o indiretta.

Metodi di trattamento conservativo

Prima di trattare questa malattia, i fattori che portano al suo sviluppo e alla progressione dovrebbero essere eliminati. Per esempio, se ci sono focolai di infezione nel nasofaringe, setto curvo, adenoidi, questi problemi devono essere affrontati attraverso un trattamento medico o chirurgico. Alla presenza di reazioni allergiche sono nominati antistaminici, glucocorticosteroidi nasali.

L'esacerbazione della faringite ipertrofica cronica richiede quasi sempre una terapia antibiotica. Gli antibiotici dal gruppo di penicilline, i macrolidi sono prescritti. In generale, il trattamento conservativo della faringite granulare e della faringite laterale ipertrofica comporta le seguenti azioni:

  1. smettere di fumare, alcol - fattori importanti che provocano lo sviluppo della malattia;
  2. assunzione di immunostimolanti (Licopid, Immunorix, Rimobunil), complessi vitaminico-minerali ad alta concentrazione di vitamine A, E, C per migliorare la resistenza del corpo, le reazioni metaboliche e il trofismo tissutale;
  3. effettuare inalazioni di olio (in assenza di controindicazioni e intolleranze) con oli di lavanda, pino, salvia, eucalipto per ammorbidire i tessuti e fermare la progressione dell'ipertrofia;
  4. effettuando inalazioni alcaline con acqua minerale, inalazioni con soluzione salina per idratare la gola e aumentare l'immunità locale.
  5. Trattamento di granuli e tessuti ipertrofizzati con preparazioni di iodio, argento (Lugol, Iodinolo, Collargol, Protargol), cauterizzazione con preparati di acido tricloroacetico per rimozione meccanica dei granuli e cessazione della loro crescita;
  6. trattamento della gola con tannino in glicerina, cloruro di zinco, soluzione di resorcinolo, tintura di propoli, eucalipto, liquido di Burov per la disinfezione delle superfici e azione cheratolitica;
  7. gargarismi con infusioni di camomilla, corteccia di quercia, salvia, soluzioni di soda e sale, irrigazione della gola con acqua di mare per inumidire la membrana mucosa, muco liquefatto, migliore scarico di croste;
  8. l'uso di losanghe, spray con anestetici, antisettici (Hexoral, Septolete, Strepsils, TheraFlu Lar) come terapia sintomatica;
  9. uso di farmaci antinfiammatori locali, ad esempio, spray con FANS Tantum Verde, risciacquo con una soluzione di OKA con ketoprofene per alleviare l'infiammazione.

L'inizio tempestivo del trattamento della patologia, combinato con l'eliminazione dei fattori di rischio e focolai di infezione cronica, con l'eliminazione delle cattive abitudini, i rischi professionali spesso portano al recupero in 3-6 mesi. Ma quando si beve alcol, si fuma e si preservano altri fenomeni provocatori, la malattia regredisce temporaneamente, portando gradualmente a una transizione verso la faringite atrofica.

Trattamento chirurgico

Per trattare le forme avanzate di faringite ipertrofica granulare e laterale deve essere trattata chirurgicamente. Principalmente, assegnato un metodo di trattamento a basso impatto - con l'aiuto della chirurgia laser. Le indicazioni per le sessioni di conduzione sono:

  • un gran numero di granuli;
  • la formazione di una quantità significativa di tessuto fibroso;
  • edema grave faringeo;
  • mancanza di effetto da diversi metodi di terapia conservativa.

Oltre alla cauterizzazione delle aree coperte, vengono utilizzati granuli con un raggio laser medicale per questo scopo crioterapia (terapia a freddo), galvanico kauter (terapia corrente elettrica). Se c'è un'ipertrofia pronunciata dell'ugola, rendila un'amputazione parziale.

Aiuta i metodi popolari nella lotta contro la malattia

Curare la faringite ipertrofica cronica esclusivamente con la medicina tradizionale è improbabile che abbia successo. Ma in un bambino e negli adulti, i seguenti metodi di trattamento aiuteranno ad alleviare i sintomi gravi, a migliorare la circolazione dei microblood, alleviare l'infiammazione e il dolore:

  1. Preparare un cucchiaio di tè nero in un bicchiere d'acqua, versare un cucchiaio di erba di erba di San Giovanni lì. Dopo mezz'ora, filtrare l'infusione, applicare per sciacquare tre volte al giorno.
  2. Mescolare in parti uguali i fiori di calendula, camomilla, erba salvia, rosa canina, foglie di ribes nero. Versa 3 cucchiai di litro di acqua bollente, lascialo riposare in un thermos per un'ora. Bevi come il tè, bevendo tutta l'infusione del giorno.
  3. Preparare un cucchiaio di erba di timo con un bicchiere di acqua bollente, per insistere 2 ore. Utilizzare per risciacquare.
  4. Spremere carote e succhi di patate, mescolare in quantità uguali. Aggiungi un cucchiaino di miele a un bicchiere di cocktail di verdure, bevilo in 2 dosi al giorno. Essere trattati per molto tempo.
  5. Spremere il succo dall'aloe, diluire con acqua a metà. Applicare per risciacquare.
  6. Aggiungere 2 cucchiai di succo di aloe a un bicchiere di latte caldo, bere due volte al giorno prima dei pasti.
  7. Mescolare in parti uguali olio di pesca e tintura di propoli. Lubrificare la gola interessata due volte al giorno con questo liquido. Ulteriori informazioni sul trattamento di faringite a base di erbe.

Misure di trattamento per i bambini

Nei bambini con faringite granulare dovrebbe essere trattato in modo simile a quello negli adulti. Inoltre, è necessario escludere il consumo di cibi speziati e irritanti a causa del rischio di lesioni ai tessuti della gola. La stanza in cui il bambino è la maggior parte della giornata, è necessario eseguire regolarmente la ventilazione, fare la pulizia con acqua, umidificare l'aria.

Le inalazioni nel trattamento della faringite ipertrofica nei bambini sono obbligatorie, ma le procedure per l'olio non vengono eseguite a causa del rischio di reazione allergica e laringospasmo prima dei 7 anni.

Se il tuo bambino sviluppa una faringite cronica, la casa deve avere un inalatore ad ultrasuoni. Crea l'atmosfera calda e fine tanto necessaria dell'inalazione, e il suo vapore non irrita la mucosa della gola e della laringe.

È necessario fare attenzione con l'uso di spray, aerosol, irrigazione, che hanno anche limiti di età. Assicurati di dare il bambino il più possibile a bere, tra cui: succhi naturali, acqua minerale senza gas, bevande alla frutta, bevande alla frutta, decotti, tisane.

Cosa non fare con la faringite

Nella faringite ipertrofica cronica, sono proibite le seguenti azioni:

  • stare in una stanza asciutta, cosa che spesso accade in inverno (dormire particolarmente pericoloso in calore e secchezza);
  • stare a lungo al sole, al freddo;
  • sovratensione vocale, che può provocare l'aggiunta di laringite;
  • rifiuto di camminare in aria. Allo stesso tempo, camminare con tempo piovoso non vale la pena;
  • consumo di cibi caldi e freddi;
  • riscaldamento, gola vertiginosa;
  • abuso di risciacqui di soda e uso di alcool, droghe al mentolo.

Misure preventive

Al fine di prevenire il passaggio della faringite alla forma cronica, è necessario:

  • monitorare le condizioni del rinofaringe, tonsille, denti;
  • smettere di fumare, alcool;
  • cambiare le condizioni di lavoro per più benevoli;
  • umidificare costantemente l'aria nella stanza;
  • in ogni modo per rafforzare il sistema immunitario e la salute in generale.

E in conclusione, vi invitiamo a guardare un video in cui Dr. Komarovsky vi dirà quali farmaci sono più efficaci per migliorare l'immunità.

Sei uno di quei milioni che vogliono rafforzare il sistema immunitario?

E tutti i tuoi tentativi non hanno avuto successo?

E hai già pensato a misure radicali? È comprensibile, perché un corpo forte è un indicatore di salute e un motivo di orgoglio. Inoltre, è almeno la longevità dell'uomo. E il fatto che una persona sana sembri più giovane è un assioma che non richiede prove.

Pertanto, ti consigliamo di leggere l'articolo di Elena Malysheva, su come rafforzare il tuo corpo prima del freddo autunnale. Leggi l'articolo >>

Faringite granulare

La faringite è un'infiammazione della membrana mucosa della faringe, solitamente di origine infettiva. Allo stesso tempo, anche i tessuti del palato molle e dei linfonodi possono essere coinvolti nel processo patologico. Spesso combinato con tonsillite - infiammazione delle tonsille.

La faringite granulare è una forma di faringite ipertrofica cronica, che è caratterizzata dalla formazione di piccoli noduli (granuli) sul retro della faringe, costituiti da tessuto linfoide, cellule morte, leucociti.

Cause e fattori di rischio

La faringite granulare è una variante del decorso della faringite cronica, che si sviluppa in assenza di un adeguato trattamento della forma acuta. Un ruolo importante nella comparsa di questa malattia è giocato da una predisposizione genetica: la faringite granulare è spesso diagnosticata nei membri di una famiglia. Questa malattia appartiene al polietiologico - per il suo sviluppo è necessaria una combinazione di diversi fattori causali, uno dei quali è la predisposizione genetica, e l'altro (altro) endogeno (ad esempio, malattie) o fattori esogeni (ad esempio, lavoro in produzione pericolosa) traumatico.

I fattori di rischio per faringite sono:

  • processi infettivi cronici nel tratto respiratorio superiore, in particolare rinite cronica;
  • difficoltà nella respirazione nasale (con polipi, adenoidi, abitudine respiratoria, ecc.);
  • costante irritazione della mucosa della faringe (inclusi farmaci antipertensivi, irritanti alimentari, bevande alcoliche, fumo di tabacco);
  • lesioni del setto nasale;
  • carie dentaria;
  • gettando il contenuto dello stomaco nella faringe attraverso l'esofago (con malattia da reflusso gastroesofageo, ernia dell'apertura esofagea del diaframma);
  • malattie degli organi interni;
  • disordini metabolici;
  • immunità ridotta;
  • tendenza a reazioni allergiche;
  • rischi professionali;
  • esposizione a fattori ambientali negativi (troppo secchi e / o inquinati, aria polverosa).

Forme della malattia

La faringite è divisa in acuta e cronica. Nella faringite acuta, il processo infiammatorio è di solito notato in tutte le parti della faringe. Nel caso di faringite cronica, si nota una localizzazione più chiara delle lesioni - nella faringe inferiore, media o superiore.

A seconda del fattore eziologico, la faringite acuta è divisa in faringite infettiva (batterica, virale, micotica), traumatica, allergica e acuta, causata dall'esposizione a sostanze irritanti.

La faringite cronica è catarrale (semplice), atrofica (quando i tessuti interessati si atrofizzano, cioè diminuiscono) e ipertrofica (quando il tessuto interessato è ipertrofico, cioè aumenta). La faringite granulare è una variante del processo infiammatorio ipertrofico nella faringe.

I sintomi della faringite granulare

I sintomi della faringite granulare:

  • sensazione costante o frequente di solletico, dolore, solletico, gola secca;
  • sensazione di presenza di un corpo estraneo o di coma in gola (non interferisce con l'assunzione di cibo, ma provoca il desiderio di tossire e / o di fare frequenti movimenti di deglutizione);
  • leggero dolore durante la deglutizione, soprattutto cibi solidi;
  • tosse secca, spesso sotto forma di tosse ossessiva, la costante necessità di tossire;
  • rapida affaticamento della voce.

All'esame, i pazienti hanno osservato un ispessimento e un gonfiore dell'ugola e del palato molle. La parete posteriore della faringe è edematosa, i vasi sanguigni e vasi linfatici sono dilatati, creano uno specifico pattern di ramificazione, la membrana mucosa è iperemica e su di essa sono presenti formazioni linfoidi rosse (granuli). Una grande quantità di secrezione viscosa di muco o mucopurulento si accumula nella faringe. A causa della necessità di tossire o deglutire costantemente muco accumulato, i pazienti diventano irritabili, tra le altre cose, disturba il sonno e può portare a mal di testa persistente, una diminuzione del benessere generale. Un'eccessiva secrezione di muco può causare nausea e talvolta vomito.

La temperatura corporea di solito rimane entro il range normale. In alcuni casi, i pazienti si lamentano della deposizione delle orecchie, che viene osservata durante la deglutizione e passa dopo diversi movimenti di deglutizione.

I granuli che si formano durante la faringite granulare, se non trattati, possono crescere in modo significativo, causando un costante accumulo di muco, difficoltà nel mangiare, cambiamenti della voce e altre manifestazioni che riducono la qualità della vita.

diagnostica

Per la diagnosi della faringite granulare, raccolgono disturbi e anamnesi, esame obiettivo del paziente, esame faringoscopico. Per chiarire la diagnosi possono essere necessari esami di laboratorio batteriologici o virologici del tampone faringeo.

Richiede diagnosi differenziale con tonsillite acuta.

Trattamento della faringite granulare

Il trattamento della faringite granulare è principalmente finalizzato all'eliminazione dei fattori che hanno portato allo sviluppo della malattia, oltre che alla rimozione dell'infiammazione, alla rimozione dei granuli e alla prevenzione dell'ulteriore crescita dei tessuti.

Al fine di combattere le infezioni, locali (più spesso) e / o sistemici (la necessità per loro si pone molto meno spesso) vengono utilizzati farmaci anti-infettivi, la cui scelta dipende dal tipo di agente infettivo (antibatterico, antivirale, antimicotico). Sono prescritti agenti fortificanti, immunomodulatori, complessi vitaminici (specialmente le vitamine A, E, gruppo B).

I granuli sono eliminati dalla cauterizzazione. A tale scopo vengono utilizzate soluzioni chimiche (preparati contenenti iodio, acido tricloroacetico, nitrato d'argento). In presenza di granuli di grandi dimensioni, viene utilizzato l'azoto liquido (metodo criocoagulazione), oltre a un metodo minimamente invasivo di coburazione laser e raffreddamento con onde radio della parete posteriore faringea.

Per rimuovere il gonfiore dei leganti topici prescritti (lubrificare o irrigare la parte posteriore della gola). Per alleviare il dolore, gli agenti idratanti vengono applicati alle aree interessate della mucosa.

Vengono prescritti gargarismi con soluzioni calde di cloruro di sodio, preparazioni antisettiche, che aiutano a pulire la mucosa da microrganismi patogeni e secrezioni accumulate sulle mucose. L'uso di erbe medicinali (camomilla, salvia, tiglio, calendula), oli essenziali (olio di lavanda, eucalipto, tuia), miele, propoli è efficace per questo scopo. Inalazioni raccomandate con agenti mucolitici, addolcimento della mucosa, nonché farmaci con effetto antinfiammatorio, acqua minerale, olii essenziali, infusi di erbe.

Fisioterapia efficace - elettroforesi, terapia laser.

Una delle condizioni per l'efficacia del trattamento è la dieta. Dovresti evitare di mangiare cibi troppo caldi o freddi, fritti, speziati, salati, bevande gassate e acide, alcool, cibi che irritano la mucosa della faringe. Richiede anche smettere di fumare. Per liquefare e rimuovere il muco dalla faringe, è indicato un regime di bere abbondante.

Un ruolo importante nella comparsa della faringite granulare è giocato da una predisposizione genetica: la faringite granulare è spesso diagnosticata in membri della stessa famiglia.

Possibili complicazioni e conseguenze

I granuli che si formano durante la faringite granulare, se non trattati, possono crescere in modo significativo, causando un costante accumulo di muco, difficoltà nel mangiare, cambiamenti della voce e altre manifestazioni che riducono la qualità della vita.

prospettiva

Con un trattamento tempestivo e adeguato, la prognosi è favorevole.

prevenzione

Per prevenire lo sviluppo della faringite granulare, si raccomanda di:

  • trattamento tempestivo delle patologie che contribuiscono alla comparsa della malattia;
  • indurimento;
  • passeggiate regolari all'aria aperta;
  • esercizio regolare;
  • correzione del microclima nelle stanze dove viene speso molto tempo (in particolare, l'indicatore di umidità);
  • rifiuto di cattive abitudini;
  • una buona alimentazione e altre misure per rafforzare il corpo.

Faringite granulare: cause e trattamento

La faringite granulare viene diagnosticata sia nei bambini che negli adulti, mentre la faringite si riferisce alle malattie infiammatorie della faringe. Il processo include anche mucose, linfonodi e palato molle. Ci sono situazioni in cui l'infiammazione si è manifestata in modo acuto e il pieno recupero non è arrivato. Quindi, se tale condizione non viene trattata, la faringite si trasformerà in una forma cronica e il processo di guarigione può essere molto lungo.

Cos'è la faringite granulare

Faringite granulare si riferisce alla forma ipertrofica della faringite. In questa malattia, i granuli si formano sulla superficie della faringe e della lingua (o più precisamente sulla parete di fondo), la cui struttura rappresenta particelle di tessuto linfoide troppo grandi sullo sfondo di batteri e cellule morte.

I granuli formati nella faringe possono raggiungere grandi dimensioni e causare irritazione delle fibre nervose.

Sullo sfondo di tale stato si sviluppano forti condizioni dolorose.

Esistono due forme di faringite granulare:

Quando la faringite granulare deve riferirsi all'ENT.

Nella forma acuta della malattia, il processo infiammatorio interessa tutte le parti della faringe e la malattia è più grave. Per lo stesso sviluppo di una forma cronica, è necessario che almeno due fattori coincidano: un effetto ambientale avverso e una predisposizione genetica. Se qualcuno dei tuoi parenti stretti ha sofferto di una tale malattia, allora è importante effettuare una prevenzione tempestiva.

Cause della faringite granulare

Prima di tutto, vengono identificati i fattori eziologici, nei confronti dei quali si sviluppa la faringite.

La faringite può svilupparsi a causa di:

  • infezione;
  • traumi;
  • Reazione allergica

La faringite granulare si sviluppa sempre sullo sfondo di processi infiammatori ipertrofici nella faringe sullo sfondo della malattia sottostante.

Possibili cause della malattia:

  • Effetti permanenti sulle sostanze mucose aggressive - fumo di tabacco, cibo piccante, cibo piccante;
  • Gettare attraverso l'esofago il contenuto dello stomaco (con reflusso);
  • Fattori ambientali negativi;
  • Reazioni allergiche;
  • Infezioni fungine, virali e batteriche;
  • il fumo;
  • Malattie delle vie respiratorie di natura cronica.

La forma più comune di faringite follicolare è l'infiammazione delle mucose sullo sfondo dei cambiamenti catarrali nelle infezioni virali respiratorie acute.

Gli agenti causali più tipici della faringite catarrale sono i rhinovirus e i virus parainfluenzali.

Con faringite granulare non può fumare

In questo caso, l'infezione virale abbastanza spesso si manifesta solo nella fase iniziale della malattia, e quindi l'infezione batterica si unisce a essa. Il paziente in questi giorni è contagioso con le persone che lo circondano. Tutti questi cambiamenti avvengono sullo sfondo di un declino generale dell'immunità.

Faringite granulare: sintomi e diagnosi

Quando si esaminano pazienti con faringite, si verificheranno gonfiore e ispessimento dell'ugola e del palato molle. L'intera parete posteriore della faringe sarà irritata e gonfia. Linfatico e vasi sanguigni saranno dilatati, creando uno schema specifico di ramificazione.

Le mucose sono iperemiche e le formazioni linfoidi rosso vivo sono visualizzate su di esse.

Nella faringe si forma gradualmente, e poi inizia ad accumulare una grande quantità di secrezioni mucose o purulente. Per questo motivo, il paziente deve costantemente tossire o inghiottire il segreto accumulato. In questo contesto, il benessere si deteriora.

Sintomi comuni della faringite granulare:

  • Sensazione di corpo estraneo;
  • Dolore durante la deglutizione;
  • Solletico costante;
  • Tosse secca;
  • Perdita di voce

Per fare una diagnosi, il medico deve esaminare il paziente e fare una storia. Se necessario, può essere nominato un esame virologico o batteriologico. È importante differenziare la faringite dalla tonsillite (mal di gola).

Trattamento della faringite granulare cronica

Il corso del trattamento e dei farmaci dipenderà dalle cause e dalla natura della malattia. Dati tutti i fattori, il medico prescriverà la terapia.

Trattamento farmacologico della faringite granulare:

  • Soluzioni di risciacquo regolari, che includono cloruro di sodio e sale marino;
  • Per rimuovere l'edema, si utilizzano protargol, tannino e nitrato d'argento;
  • Preparati vitaminici sono prescritti per stimolare l'immunità;
  • In presenza di un'infezione batterica, vengono utilizzati agenti battericidi;
  • Se si sospetta un'infezione fungina, viene prescritto uno stomatofit;
  • Anche l'inalazione con acetilcisteina è utile.

Se i granuli formati di grandi dimensioni sono prescritti dalla cauterizzazione con azoto liquido, argento o laser. Nella sindrome da dolore grave, che è accompagnata da edema, l'idrocortisone viene aggiunto alle inalazioni.

Quando la faringite granulare non può usare rimedi popolari per il trattamento

Le procedure fisiche hanno mostrato un'elevata efficacia nel trattamento della faringite.

Grazie a loro, l'infiammazione scompare rapidamente e la faringe mucosa viene ripristinata meglio. I più usati sono UHF, elettroforesi, estinzione di onde radio, darsonvalizzazione e applicazioni con fanghi terapeutici.

Anche trattati con rimedi popolari utilizzando:

  • Fiori di salvia;
  • timo;
  • Melissa;
  • Foglie di eucalipto

Sulla base di queste medicine fare una raccolta, che viene prodotta e gargarismi. Per il brodo prendi un cucchiaio per un bicchiere d'acqua. Gargarismi preferibilmente ogni ora.

Come trattare la faringite granulare (video)

Il trattamento precoce sia nei bambini che negli adulti aiuterà a curare la faringite ed evitare possibili complicanze. È particolarmente importante consultare un medico in tempo se in precedenza è stata trasferita un'infezione virale. Se la faringite si è sviluppata sullo sfondo di fattori nocivi, è auspicabile escluderli, compreso il fumo.

Faringite acuta e cronica

La faringite è un'infiammazione della mucosa della faringe, che colpisce anche i tessuti del palato molle, dei linfonodi e dei muscoli. La malattia può svilupparsi molto rapidamente, essere acuta e scomparire senza lasciare traccia. Tuttavia, la faringite può anche trasformarsi rapidamente in una forma cronica, mentre per tale transizione è sufficiente ignorare la malattia una volta o meno.

La forma cronica della malattia può essere atrofica o granulare (ipertrofica). Nel primo caso si osservano essiccazione e assottigliamento dei tessuti infiammati e nel secondo caso la loro crescita è viceversa. Si tratta del secondo tipo di faringite cronica che sarà discusso in questo articolo. Come trattare la faringite granulare ed è possibile prevenire lo sviluppo della malattia?

Sviluppo della faringite granulare

Al fine di sviluppare la faringite granulosa, occorrerà una combinazione di due fattori principali: gli effetti avversi sul corpo dell'ambiente e la presenza di una predisposizione genetica allo sviluppo di questa malattia.

Pertanto, se ci sono stati casi di questo tipo di malattia tra familiari o altri parenti, è necessario monitorare attentamente le condizioni del rinofaringe, assumere un atteggiamento responsabile nei confronti della salute e sottoporsi regolarmente ad un esame da un otorinolaringoiatra.

Tra i fattori più probabili che contribuiscono allo sviluppo di questa malattia sono:

  • malattia del seno nasale cronica;
  • la tendenza alle reazioni allergiche;
  • infezione del rinofaringe con virus, batteri o funghi che provocano lo sviluppo del processo infiammatorio;
  • abuso di alcool, fumo;
  • sviluppo anormale o danno al setto nasale;
  • lunga permanenza in una stanza con umidità molto bassa;
  • patologia dei reni, cuore o tratto gastrointestinale;
  • contatto con gas tossici e polvere;
  • carie, sinusite complicata, rinite e tonsillite.

Inoltre, la transizione dalla faringite acuta al tipo granulare della malattia è spesso il risultato di un prolungato abbandono della malattia e della mancanza della terapia necessaria.

La faringite granulosica è contagiosa?

I sintomi della faringite granulare sono spesso confusi con la solita forma di faringite o tonsillite, quindi, se ti trovi nei seguenti sintomi, devi immediatamente contattare un medico per un aiuto e non automedicazione.

La faringite granulare cronica si manifesta con il solletico in gola, una sensazione di corpo estraneo in essa, l'accumulo di muco viscoso nel rinofaringe e un costante desiderio di schiarirsi la gola, soprattutto nelle ore del mattino. A volte i pazienti hanno un leggero dolore durante la deglutizione del cibo.

Per diagnosticare la faringite granulare cronica, la cui fotografia è riportata sopra, il medico sarà in grado di esaminare visivamente la faringe. Nel processo di esame del paziente, l'edema della mucosa è fisso, così come l'iperemia e l'ispessimento dei tessuti della faringe, sulle cui pareti sono chiaramente visibili i granuli.

A volte i sintomi della faringite granulare cronica possono assomigliare alla tonsillite acuta (angina). Ciò accade quando ulteriori "agenti infettivi" si sono uniti al processo, causando un aumento significativo della temperatura corporea e delle articolazioni doloranti. In questo caso, la faringite granulare può essere contagiosa e rappresentare un pericolo per le persone che hanno la tendenza a sviluppare questa malattia.

Come curare la faringite granulare con antibiotici e altri farmaci

Il trattamento della faringite granulare è determinato prendendo in considerazione ciò che ha causato lo sviluppo della malattia. In genere, un piano per il trattamento della faringite di questo tipo include le seguenti attività:

  • gargarismi con decotti di erbe e speciali soluzioni antisettiche farmaceutiche;
  • inalazione usando formulazioni petrolifere e alcaline;
  • ricevere farmaci immunomodulatori, antivirali e antinfiammatori in combinazione con vari farmaci omeopatici. Gli antibiotici sono prescritti per la faringite granulare solo quando i batteri sono diventati la causa del suo sviluppo;
  • lubrificazione cauterizzante di granuli e placche sulle mucose della faringe con soluzioni medicinali Lugol, Protargol, ecc.;
  • terapia vitaminica, fisioterapia e crioterapia.

Trattamento chirurgico della faringite granulare

Se tale trattamento dei sintomi della faringite granulare non ha prodotto alcun risultato o è stato inefficace, viene prescritto un trattamento chirurgico, che consiste nell'esposizione laser delle aree interessate della faringe (cobalto). Questa operazione è minimamente invasiva, completamente sicura e praticamente indolore.

La particolarità dell'intervento chirurgico per faringite granulare della gola, di cui si può osservare una foto in basso, è l'effetto puntuale e selettivo del laser sulle parti ricoperte della membrana mucosa:

Il trattamento della faringite granulare cronica con laserterapia consente di ridurre le dimensioni delle placche e ridurre l'intensità del processo infiammatorio entro pochi minuti dall'intervento.

Il cobalto fornisce un sollievo rapido, quasi indolore e molto efficace dei sintomi della faringite granulare e non richiede alcun periodo di recupero speciale.

Tuttavia, questa operazione non è in grado di risolvere il problema esistente una volta per tutte, elimina solo i granuli già formati, ma non impedisce la comparsa di nuovi follicoli. Pertanto, dopo che è stato eseguito, non è necessario rinunciare a un trattamento farmacologico complesso intensivo.

La faringite granulare, la cui fotografia è riportata sopra, richiede un monitoraggio costante della condizione e la prevenzione della riacutizzazione della malattia.

Come trattare la faringite granulare con metodi popolari

Molto spesso, la forma granulare della faringite è difficile da trattare a causa della presenza di malattie associate degli organi interni, che possono anche essere gestite con l'aiuto di metodi popolari.

Un buon aiuto nella lotta contro questo disturbo è un prodotto di apicoltura molto utile: propoli, vale a dire la sua soluzione di alcol al 10%. È necessario sciogliere 50 gocce di questa soluzione in 70 ml di acqua e mettere 5 gocce di naso in ciascuna narice con il farmaco risultante. Dopo 5 minuti, sciacquare la gola con la stessa soluzione. È necessario ripetere la procedura 2 volte al giorno durante la settimana, l'importante è essere sicuri di non essere allergici ai prodotti delle api.

Effetto benefico sul decorso della terapia farmacologica con un decotto di salvia. Per prepararlo avrete bisogno di 600 ml di acqua e un cucchiaio di salvia. La miscela deve essere bollita per 15 minuti, raffreddata a 38-40 gradi e aggiungere un cucchiaio di miele. Il decotto risultante dovrebbe essere sciacquato alla gola 3-5 volte al giorno.

Non sai come curare la faringite granulare durante la gravidanza? Utilizzare il solito sale marino assolutamente innocuo. Per fare questo, è necessario mescolare un cucchiaio di sale in 500 ml di acqua, la cui temperatura è 36-37 gradi. La soluzione risultante per sciacquare la gola per 2-3 minuti. Ripeti la procedura dovrebbe essere 5-6 volte al giorno per una settimana.

Prevenzione della faringite granulare ipertrofica

Per prevenire lo sviluppo della faringite granulare ipertrofica, è necessario monitorare la propria salute e adottare misure preventive in tempo. Devi indurire il tuo corpo, entrare nel tuo programma giornaliero carico di sport e passeggiate quotidiane all'aria aperta. Vale anche la pena smettere di fumare e bere bevande alcoliche.

È importante monitorare l'indicatore di umidità della stanza in cui si deve essere la maggior parte del tempo, regolare l'aria e eseguire la pulizia a umido.

A volte la forma granulare della faringite è accompagnata da un mal di gola causato dal lancio di acidi gastrici nella notte. Liberarsi di questo aiuterà ad alzare la testa del letto (non solo un cuscino) 10-15 centimetri sopra il livello dello stomaco. Vale anche la pena di rifiutarsi di mangiare la sera. L'ultima volta è necessario mangiare almeno 2 ore prima di andare a dormire.

Faringite granulare

La faringite granulare è un'infiammazione della mucosa della gola, accompagnata dall'accumulo di tessuto linfoide in grossi granuli rossi luminosi, detti granuli. La malattia è caratterizzata da un lungo decorso, è soggetta a frequenti recidive e più spesso si riferisce a forme croniche di faringite. Tuttavia, la formazione di granuli nella parte posteriore della gola e nella faringite acuta non è esclusa, ma di regola, successivamente risulta che il paziente ha una faringite cronica di un corso pigro con sintomatologia povera per molto tempo.

Cause della faringite granulare

Le cause della faringite granulare sono le seguenti:

Infiammazione cronica dei seni paranasali - sinusite frontale, antritis o un altro tipo di sinusite.

Frequenti esacerbazioni della faringite catarrale cronica.

La presenza di cattive abitudini - fumo e abuso di alcool.

Reflusso gastroesofageo in cui c'è un riflusso di contenuto gastrico acido nell'esofago. Anche la causa della faringite granulare può essere un'ernia dello sfintere della sezione d'ingresso dello stomaco.

Situazione ecologica avversa nella zona di residenza. Prima di tutto, riguarda l'aria che una persona respira. La presenza di gas, polvere e altri prodotti chimici irritanti ha un effetto negativo. Questo problema è particolarmente vero per le persone che lavorano nei negozi caldi, nella produzione chimica, ecc.

Lesioni alla mucosa della gola di qualsiasi origine. Il pericolo è un danno meccanico, chimico e termico. Se le lesioni meccaniche della gola sono più spesso causate ai bambini inghiottendo oggetti affilati, perforanti o taglienti, le ustioni termiche si verificano a causa del contatto con la mucosa di liquidi o di vapore molto caldi. Inoltre, durante l'intervento chirurgico possono verificarsi lesioni meccaniche e le ustioni chimiche sono il risultato dell'ingestione di alcali e acidi, cloro e vapori di ammoniaca.

Tendenza a reazioni allergiche.

Mancanza di respirazione nasale a causa di uno sviluppo anormale del setto nasale o dopo la sua lesione.

Frequenti infezioni virali del tratto respiratorio superiore.

La presenza di un fuoco nascosto di infezione nel corpo.

Diminuzione dell'immunità locale o generale, malattie autoimmuni. Sullo sfondo di una caduta della protezione locale della mucosa della gola dovuta a malattia, ipotermia, ecc., Il trasporto latente di stafilococchi, streptococchi e altri batteri che precedentemente erano stati soppressi con successo dall'immunità ha iniziato a rappresentare un pericolo.

Malattie cardiovascolari che causano il ristagno del liquido linfatico negli organi respiratori.

Disturbi metabolici causati da fame o malattie endocrine.

I sintomi della faringite granulare

I sintomi della faringite granulare si manifestano nella sensazione di disagio alla gola. Si verifica a causa di infiammazione cronica della mucosa, che porta a allentamento, ispessimento e proliferazione dei tessuti epiteliali. Sempre con faringite granulare, i granuli (noduli) si formano sul retro della gola, che sono rappresentati da follicoli edematosi che si fondono l'uno con l'altro. La magnitudo di queste altitudini è simile alle dimensioni del chicco di miglio, hanno un colore rosso scuro.

Inoltre, il disagio nella gola è spiegato dall'espansione del linfatico e dei vasi sanguigni, dall'aumentata attività delle ghiandole secretorie, che produce un espettorato denso viscoso, a volte contenente impurità di pus.

I reclami dei pazienti con faringite granulare sono i seguenti:

Secchezza, crudezza, bruciore e mal di gola.

Attacchi ricorrenti di tosse grave e tosse costante associata a disagio alla gola.

L'accumulo di sputo espettorato purulento, che è molto difficile da separare. A questo proposito, i tentativi di tossire possono essere accompagnati da una sensazione di nausea e vomito.

Un odore sgradevole emana dalla bocca del paziente.

Costantemente presente sensazione di corpo estraneo in gola.

Il dolore è il più spesso debole, aggravato facendo un sorso vuoto (inghiottendo la saliva). L'assunzione di cibo e liquidi, di regola, non causa un disagio pronunciato, anche se la deglutizione può a volte essere difficile.

Nel tempo, il timbro della voce del paziente cambia, diventando roco. A causa di tosse persistente e gonfiore, la raucedine si sviluppa.

La temperatura corporea rimane entro il range normale, tuttavia, durante i periodi di malattia acuta, può salire a livelli elevati. In questo caso, il mal di testa e il dolore muscolare si uniscono, aumentano la tosse, aumentano i sintomi di intossicazione.

Il benessere generale della persona soffre, l'efficienza diminuisce.

Ci può essere un aumento dei linfonodi regionali che rispondono al processo di infiammazione. La palpazione ha segnato il loro dolore.

Diagnosi di faringite granulare

La diagnosi della faringite granulare è responsabilità dell'otorinolaringoiatra. Il medico formulerà una diagnosi basata sui reclami del paziente e sui dati della faringoscopia.

Nel fare ciò, visualizza:

Gonfiore e iperemia della mucosa della gola;

La presenza di più sigilli rosso vivo, che si trovano sul retro della gola;

In alcune aree saranno visibili tracce di muco denso con impurità di pus;

A volte i rulli laterali sono coinvolti nel processo di infiammazione;

Negli stadi finali della faringite granulare, alcune parti del muco si assottigliano, si notano tracce di atrofia tissutale.

Se necessario, uno striscio viene prelevato dal retro della gola per l'esame batteriologico. Ciò consente di determinare l'agente eziologico dell'infiammazione e di scegliere l'agente antibatterico ottimale per il trattamento.

Se necessario, il paziente viene inviato per la consultazione ad altri specialisti - dal dentista, dall'endocrinologo, dal cardiologo, ecc.

Trattamento della faringite granulare

Il trattamento conservativo della faringite granulare si riduce all'eliminazione dell'infiammazione stessa e all'eliminazione delle cause che lo hanno causato. È importante smettere di fumare, bere bevande alcoliche, prodotti alimentari che causano irritazione della mucosa della gola. Per questo, sono esclusi tutti i piatti piccanti, salati e in salamoia. Cibo e bevande non dovrebbero essere troppo caldi o troppo freddi.

Per normalizzare la respirazione nasale è obbligatorio che il paziente si sbarazzi della carie dentale, da tutti i processi infiammatori nel rinofaringe. Gli antistaminici sono prescritti se le reazioni allergiche sono annotate nella storia. Può essere un mezzo come Diazolin, Suprastin, Zyrtec, Zodak, ecc. Oltre ad eliminare le reazioni allergiche, assumerle consente di ridurre il gonfiore della gola mucosa.

Per eliminare la flora batterica, se uno è stato identificato, è possibile prescrivere antibiotici sistemici. I farmaci vengono selezionati tenendo conto della sensibilità dei microrganismi ad essi. Più spesso, gli antibiotici sono prescritti dal gruppo della penicillina (Augmentin, Ampicillin, ecc.).

Per il trattamento locale della gola, utilizzare compresse riassorbibili (Strepsils, Faringosept, Hexalysis, Lizobact, Septolet) e spray antisettici, ad esempio, Hexoral, Miramistin, Octenisept, ecc.

È importante risciacquare regolarmente la gola, che consente di lavare via il muco disponibile. Una soluzione isotonica di cloruro di sodio in una concentrazione dell'1% è adatta per questo. È possibile aggiungere 5 gocce di una soluzione alcolica di iodio al 5% di concentrazione per 200 ml di soluzione. Se fai i gargarismi con una tale composizione, puoi ridurre i sintomi della malattia, rimuovere l'irritazione dalla mucosa. È inoltre possibile utilizzare la soluzione Tantum Verde per questo scopo.

È possibile effettuare inalazioni di petrolio usando eucalipto, olio di lavanda, salvia e olio di pino. Queste procedure mirano al trattamento idratante e antisettico della gola mucosa e consentono di rallentare i processi di atrofia tissutale.

Anche per l'inalazione, è possibile utilizzare un dispositivo chiamato nebulizzatore. Con il suo aiuto, l'acqua minerale alcalina ordinaria o la soluzione salina fisiologica idrata la gola.

I mezzi per il trattamento locale della gola sono: liquido di Burov, soluzione di resorcinolo, soluzione di propoli a base di alcool, tintura di eucalipto, soluzione di protargol e collagene, tannino con glicerina, soluzione di solfato di zinco, ecc.

La moxibustione dei granuli con l'aiuto dell'acido cromico o tricloroacetico viene effettuata con la loro notevole crescita. La procedura viene eseguita in anestesia locale. Anche il nitrato d'argento può essere usato per la cauterizzazione.

La crioterapia, il trattamento laser dei granuli, l'estinzione a onde radio della parete posteriore della gola viene eseguita con grave ipertrofia dei tessuti.

Se il trattamento viene eseguito per intero, tutti i focolai di infezione vengono eliminati, i rischi professionali e domestici vengono eliminati, quindi più spesso in 14-21 settimane è possibile ottenere una regressione della faringite granulare.

  • Condividi Con I Tuoi Amici

Altri Articoli Sul Trattamento Del Naso

Qual è la rimozione pericolosa delle tonsille

Qualsiasi intervento chirurgico deve essere eseguito secondo indicazioni rigorose. Le tonsille devono essere rimosse se si soffre di un ascesso ostruttivo o quasi aldalino, che è un'infiammazione purulenta dei tessuti attorno alle ghiandole.

Come e cosa può curare la tonsillite rapidamente?

La tonsillite è un processo infiammatorio di natura cronica che si verifica nell'area delle tonsille. Nell'uomo le tonsille sono considerate uno degli organi più importanti, che è attivamente coinvolto nella formazione della protezione immunitaria.