Loading

Edema laringeo

L'edema laringeo è un processo di origine infiammatoria-infettiva e non-infiammatoria nello strato sottomucoso e mucoso dell'epiglottide, delle pieghe laringee e della cartilagine, nel sottospazio laringeo.

L'edema della mucosa della laringe con grave stenosi, l'insufficienza respiratoria si osserva nella laringite da poliposi edematosa, nelle malattie infettive e nelle malattie non infiammatorie associate ad alterazioni del bilancio del sale marino.

Gonfiore infiammatorio della laringe

Il decorso acuto di raffreddori infettivi, influenza, morbillo, difterite può provocare edema, diffusione al vestibolo laringeo, sotto-spazio di stoccaggio.

I cambiamenti infiammatori che causano il gonfiore iniziano nella sottomucosa della laringe. La natura dei cambiamenti dipende dal tipo di infezione, dalla presenza di malattie concomitanti, come il diabete, i disordini metabolici, l'uremia.

L'edema laringeo si forma rapidamente durante un ascesso della radice della lingua, tonsilla linguale. La localizzazione e la prevalenza di edema varia da lesioni minori a edemi estesi che causano l'asfissia e i corrispondenti 3 gradi di stenosi della laringe.

I sintomi dell'edema laringeo possono aumentare a lungo, si formano in 2-3 giorni. Lo sviluppo lento di edema è osservato nella malattia da radiazioni della laringe laringea, sifilitica e tubercolare.

sintomi

La condizione del paziente con edema infiammatorio peggiora significativamente. La gravità dei cambiamenti dipende dal tipo, virulenza, tossicità dell'infezione. I sintomi dell'edema laringeo dipendono dalla posizione dell'infiammazione.

L'edema nella zona laringo-faringea è percepito dai pazienti come un corpo estraneo nella gola. L'edema comune, che causa una mancanza di ossigeno, porta il paziente in uno stato di paura, panico.

In questo stato, una persona è lacerata, in grado di farsi male, di prendere la decisione sbagliata. La vita di un tale paziente dipende spesso dall'aiuto degli altri.

L'attacco inizia in modo acuto. La temperatura del paziente sale bruscamente a valori elevati, accompagnati da brividi, debolezza. La sofferenza del gonfiore della gola è tormentata da una tosse secca ed isterica. Quando inghiotti e cerchi di parlare, senti dolore.

La diffusione dell'infezione, l'aggiunta di complicanze purulente aggrava le condizioni del paziente:

  1. il dolore si intensifica, dà all'orecchio;
  2. cambiamenti del timbro vocale;
  3. interruzione della funzione vocale, fino alla completa incapacità di parlare, tranne che per un discorso sussurrato - afonia;
  4. mancanza di respiro appare solo;
  5. i segni di stenosi laringea, accompagnata da insufficienza respiratoria e insufficienza cardiaca, sono aumentati.

I sintomi dell'edema infiammatorio della laringe con raffreddore, infezioni respiratorie e influenza sono particolarmente pronunciati. Lo sviluppo fulminante del processo non consente all'organismo di adattarsi all'aumento della fame di ossigeno.

Nei casi di edema laringeo con sifilide, tubercolosi, i cambiamenti avvengono lentamente, i sintomi sono espressi implicitamente, perché il corpo si è parzialmente adattato a funzionare quando c'è carenza di ossigeno.

Gonfiore non infiammatorio della laringe

I tessuti delle mucose e della sottomucosa della laringe subiscono cambiamenti in alcune malattie interne associate a metabolismo compromesso.

La mucosa della laringe può gonfiarsi in ipotiroidismo, allergie, insufficienza renale, insufficienza cardiaca, collo, faringe, mediastino, maligno, gozzo benigno.

Queste malattie causano disturbi dell'equilibrio del sale marino, contribuiscono all'accumulo localizzato di fluido nella laringe. Gonfiore della gola e della laringe provoca un eccesso di sodio nei tessuti, questo fenomeno è causato da una violazione dei reni, uno squilibrio degli ormoni aldosterone e vasopressina.

La principale differenza tra edema non infiammatorio ed edema infiammatorio sta nella diffusione del processo ad altri tessuti e parti del corpo.

Angioedema o angioedema è un edema non infiammatorio della laringe. I sintomi di questo edema laringeo allergico si manifestano con gonfiore delle palpebre, delle labbra, del collo e del viso.

sintomi

Nell'edema non infiammatorio, la laringe mucosa di un normale colore assomiglia all'apparenza a una massa gelatinosa. L'edema dell'epiglottide è accompagnato da difficoltà nella deglutizione, soffocamento, sensazione di un corpo estraneo nella gola.

La difficoltà di deglutire il paziente è dovuta a edema di scagliosa, cartilaginea, epiglottide. L'edema è accompagnato dall'apparizione di una voce rauca, tossendo.

L'edema laringeo non infiammatorio si sviluppa lentamente per un periodo da 3 a 5 giorni. L'eccezione è l'uremia. L'edema in violazione dei reni a causa di uremia, avvelenando il corpo con prodotti di degradazione proteica aumenta in 1-2 ore.

diagnostica

L'edema è più spesso bilaterale, ma esiste anche un edema unilaterale. In questi casi, effettuare una diagnosi differenziale dell'ascesso laringeo.

Quando si nota l'edema laringeo, la mucosa diventa rossa in tutte le aree tranne le corde vocali e l'epiglottide, come mostrato nella foto.

La laringoscopia, che è la base nella diagnosi delle malattie della laringe, con edema è spesso pericolosa a causa dell'alta probabilità di spasmo e successiva asfissia.

È particolarmente difficile diagnosticare l'edema nei bambini piccoli. Per distinguere l'edema nel bambino dal flemmone della laringe, possono essere richiesti i risultati dell'esame di laboratorio del sangue e della micr laringoscopia.

Negli adulti, la diagnosi è confermata secondo l'esame dell'epiglottide dopo aver premuto la radice della lingua.

trattamento

Le attività per il trattamento dell'edema laringeo dipendono dalla natura infiammatoria o non infiammatoria dei cambiamenti. Ma il primo soccorso è fornito in base alla prevalenza di edema, gravità della stenosi della laringe.

Al paziente viene somministrato un diuretico, furosemide, antistaminico e sedativi. Per distrarre le misure di pronto soccorso sono i bagni caldi dei piedi, gli adulti - l'intonaco di senape sui vitelli.

Migliorare la salute del paziente in caso di origine allergica di edema, eliminazione della causa dell'edema laringeo, accesso all'aria fresca. Per rimuovere l'edema laringeo aiuterà un tale dispositivo per l'inalazione, come un nebulizzatore.

Maggiori informazioni sulla procedura di inalazione con un nebulizzatore sull'esempio del nostro articolo Inalazione con bronchite con nebulizzatore.

Con il suo aiuto, prima dell'arrivo del medico, il bambino può essere inalato con farmaci che, in caso di edema allergico fulminante della laringe, possono salvargli la vita.

Bambini e adulti possono essere inalati con un nebulizzatore di adrenalina, idrocortisone, efedrina cloridrato. Come primo aiuto per un edema laringeo in rapido sviluppo, il paziente può gocciolare naftaxina o un altro farmaco vasocostrittore nel naso.

Il paziente viene somministrato per via intramuscolare con idrocortisone, iniettato per via endovenosa con prednisone. I blocchi di Novocainic nei passaggi nasali danno un buon effetto, iniezioni intramuscolari di pipolfen e suprastin. Calcio gluconato, glucosio, acido ascorbico viene somministrato per via endovenosa al paziente.

Quando l'edema della laringe limita la quantità di liquidi che si beve, seguire una dieta vegetale. Il cibo deve essere consistenza morbida, senza spezie, aceto.

I cibi freddi, bere, impacchi sono proibiti. Il freddo può causare uno spasmo, provocare l'aggiunta di un'altra infezione infiammatoria.

Per edema laringeo causato da infezioni, viene effettuato un trattamento antibiotico. A seconda del tipo di patogeno infettivo e della sensibilità all'antibiotico, vengono prescritte penicilline e cefalosporine. Una moderna droga di scelta - antibiotico amoxiclav per via endovenosa.

Con il rapido sviluppo dell'edema, è richiesta una tracheotomia.

prospettiva

Con un trattamento tempestivo, la prognosi della malattia è favorevole.

Cause di gonfiore unilaterale della gola

Una condizione patologica come l'edema laringeo può essere un sintomo di varie malattie. La gola può gonfiarsi a causa dell'infiammazione causata da malattie infettive, allergie, ferite, dopo essere stata in una stanza con aria molto polverosa o inquinata da sostanze nocive. Nonostante il fatto che il sintomo sia lo stesso, in ogni caso è necessario un approccio individuale al trattamento, che aiuterà ad eliminare le sensazioni spiacevoli in gola.

Contenuto dell'articolo

motivi

Un gran numero di diversi fattori può innescare il gonfiore della gola. Per comprendere il gonfiore nella gola che questo è e perché si verifica, è necessario scoprire le principali cause di gonfiore. Tra i principali fattori sono:

  • infiammazione del rinofaringe;
  • allergico all'uso di droghe, bevande, cibo;
  • danno alla gola da oggetti estranei, come l'osso di pesce;
  • bruciature termiche con liquidi o aria troppo caldi;
  • esacerbazione di gravi malattie croniche come la tubercolosi o la sifilide;
  • Esame a raggi X della regione cervicale;
  • varie malattie infettive come il morbillo, la scarlattina, l'influenza;
  • vari tipi di tumori nel rinofaringe, per esempio, papillomi;
  • interruzione del sistema circolatorio causata dalla spremitura delle vene o dei vasi linfatici;
  • infiammazione della cartilagine nel rinofaringe.

È importante! Patologie del sistema cardiovascolare, disturbi dei reni e del fegato possono anche causare edema laringeo.

L'edema laringeo è il più delle volte un segno che i processi patologici si verificano nel corpo. Nella maggior parte delle situazioni, questo sintomo si verifica a causa dell'infiammazione che si sviluppa nei tessuti della faringe. A condizione che il gonfiore della gola sia causato da un'infezione virale o batterica, il più delle volte il processo patologico sarà associato all'infiammazione delle tonsille e della mucosa della laringe. Le reazioni allergiche sono accompagnate da un pronunciato gonfiore della gola mucosa, oltre a sintomi quali lacrimazione, rinite, arrossamento della pelle del viso.

sintomi

Una delle possibili cause dell'edema laringeo corrisponde a una serie di sintomi che aiutano gli specialisti a fare la diagnosi corretta e prescrivono un trattamento efficace. Se la gola è gonfia, è possibile identificare una serie di sintomi comuni caratteristici di questa malattia:

  • dolore durante la deglutizione nella zona della gola mucosa, che assomigliano ai sintomi di angina;
  • il collo può ferire, il dolore peggiora quando la testa viene girata;
  • segni di avvelenamento del corpo: il paziente si lamenta di avere mal di testa, febbre;
  • raucedine, cambio di voce;
  • il collo può gonfiarsi, una parte del viso si gonfia;
  • iperemia, in cui si gonfia la parte posteriore della gola;
  • sensazione di un oggetto estraneo nella gola;
  • fastidiosa tosse secca.

Quando una persona sta appena iniziando a stare male, è difficile riconoscere la causa, poiché tra i sintomi principali c'è un disagio insignificante, mancanza di respiro. Man mano che la patologia si sviluppa, sorge il dolore, aggravato dalla deglutizione del cibo, poiché il gonfiore contribuisce al restringimento del lume nella gola.

Nelle fasi successive, l'edema può causare un soffocamento, che è estremamente pericoloso per la vita di una persona.

Altrettanto pericolosa è la situazione in cui il rigonfiamento si estende alla superficie mucosa delle corde vocali. In questo caso, i suddetti sintomi diventano più pronunciati. L'edema può aumentare e il periodo di crescita spesso richiede da alcune ore a diversi giorni, a seconda della causa del sintomo. In questo caso, dovresti consultare immediatamente un medico.

Se una persona si trova in una stanza molto polverosa per molto tempo o respira aria in cui sono presenti varie sostanze irritanti, ciò può causare una reazione allergica del corpo. Molto spesso, le allergie causano gonfiore, arrossamento, gonfiore. Se la gola è affetta, possono verificarsi difficoltà respiratorie. Anche l'allergizzazione del corpo è spesso accompagnata da aumento della salivazione, lacrimazione, rinite.

Nel caso in cui l'edema laringeo non è accompagnato da sintomi di allergie, febbre e altri segni caratteristici della maggior parte delle malattie, può essere causato da varie lesioni. Ad esempio, mangiando cibi troppo caldi o freddi, ottenendo sostanze chimiche nel rinofaringe (alcol, aceto, vari acidi), danni al muco della gola (graffi, ferite) quando si ingoiano cibi solidi possono causare gonfiore alla gola.

  • L'ustione chimica della laringe è la causa più pericolosa dei tumori faringei. In questo caso, il paziente avverte forti dolori alla gola, gonfiore. Dopo il recupero, rimangono delle cicatrici grossolane sulla mucosa faringea che, restringendo l'esofago, complica il mangiare e la respirazione.
  • Le ustioni termiche della laringe si verificano più spesso dopo aver mangiato cibo o bevande troppo calde. In questo caso, il paziente sperimenta una sensazione di bruciore nella cavità orale e nella faringe, il muco è iperemico ed edematoso, a seconda della gravità della bruciatura, possono verificarsi erosioni e ulcere. Nel caso di cicatrici, esiste una possibilità di problemi respiratori.
  • Il danno meccanico alla gola, che porta al suo gonfiore, può verificarsi a causa di corpi estranei che cadono nella gola. Se il danno ha colpito la laringe faringe, può causare un attacco di soffocamento.

È importante! Se la gola è gonfia, il consumo eccessivo potrebbe essere la causa. In questo caso, la malattia può anche essere accompagnata da gonfiore del viso, gonfiore delle estremità.

Il gonfiore nell'area della gola dopo aver bevuto bevande forti indica che una quantità eccessiva di liquido si è accumulata nei tessuti e il funzionamento del sistema escretore e del sistema di approvvigionamento di sangue è disturbato.

Metodi diagnostici

Al fine di prescrivere il trattamento corretto ed efficace, è necessario determinare le cause della malattia. Pertanto, è necessario eseguire una serie di procedure diagnostiche, che sono il più delle volte basate su un esame dettagliato e un interrogatorio del paziente. In questo caso, la consultazione di un otorinolaringoiatra, un foniatra o un chirurgo otorinolaringoiatra è molto spesso richiesta.

Le principali procedure che i medici eseguono in caso di difficoltà respiratorie:

  • laringoscopia (diretta e indiretta) della laringe;
  • broncoscopia - la procedura per lo studio delle mucose della trachea e dei bronchi con l'aiuto di un endoscopio;
  • Radiografia della faringe;
  • per immagini;
  • emocromo completo e test immunoglobuline per determinare il tipo di patogeno ed eliminare le allergie.

Al fine di determinare le cause del gonfiore della gola, i medici per scopi diagnostici utilizzano spesso la diagnostica strumentale. Questi metodi includono:

  • Mikrolaryngoskopiya - utilizzato per determinare la presenza di un oggetto estraneo nella gola, la presenza di un tumore, cicatrici, tumori che possono causare difficoltà respiratorie. Nell'ambito di questo metodo, anche la biopsia endoscopica e l'analisi istologica vengono utilizzate per determinare i possibili cambiamenti nel rinofaringe.
  • Lo studio delle funzioni delle corde vocali. Questo metodo include la fonetografia, la stroboscopia e l'elettroglottografia. Condotto con gonfiore delle corde vocali per identificare il loro grado di mobilità e le condizioni generali.
  • Computer e risonanza magnetica della laringe, ecografia della tiroide e radiografia dei polmoni sono anche modi efficaci per determinare la causa dell'edema.

trattamento

Dopo aver analizzato i sintomi della malattia e condotto procedure diagnostiche, è possibile scoprire la causa del sintomo sgradevole. Il trattamento dell'edema della gola è principalmente finalizzato a ridurre la gravità del sintomo, riducendo al minimo il dolore e normalizzando la respirazione.

  • Se l'allergia ha causato il tumore alla gola, dovresti cercare di eliminare la causa del sintomo, assumere un farmaco antiallergico (soprastin, diazolina, loratadina), in situazioni più gravi, puoi usare corticosteroidi (desametasone, prednisolone).
  • Per il trattamento dell'edema causato da un oggetto estraneo bloccato nella gola, è prima necessario rimuoverlo. Dopodiché, per ridurre il dolore e l'infiammazione, si consiglia l'uso di gargarismi con brodo di camomilla o salvia, nonché di applicare spray con effetto antisettico, antinfiammatorio e analgesico (Ingalipt, Stopangin).
  • Il gonfiore causato da malattie infettive di diversa natura, viene trattato in accordo con i microrganismi patogeni che lo hanno causato. Se la causa dell'infiammazione è un'infezione batterica, è necessario utilizzare antibiotici (Augmentin), nel caso di un'infezione virale, dovrebbero essere usati farmaci antivirali (rimantadina, Arbidol).
  • Se il gonfiore della gola interferisce con la respirazione, allora in questo caso si ricorre a metodi come l'intubazione o l'incisione della trachea per riprendere la respirazione e l'ossigeno ai polmoni.
  • Se il gonfiore della gola si verifica molto spesso, cioè ci sono malattie croniche che causano questo sintomo, è spesso richiesto un intervento chirurgico. L'operazione è solitamente finalizzata alla rimozione di cicatrici e neoplasie che interferiscono con la corretta respirazione.

Al fine di prevenire il verificarsi di gonfiore allergico della gola, oltre a ridurre la probabilità di sviluppare malattie infettive, i medici raccomandano:

  • buona nutrizione;
  • bere abbastanza liquido (almeno 2 litri al giorno);
  • il controllo della temperatura e dell'umidità dell'aria nella stanza (20-22 gradi Celsius e 50%, rispettivamente, sono considerati ottimali);
  • irrigazione del rinofaringe con soluzioni saline.

Gonfiore unilaterale della gola

Se la gola è gonfia solo da un lato, il più delle volte un sintomo simile indica la presenza di un'infezione virale o batterica, quando i microrganismi patogeni sono localizzati solo su un lato della faringe.

Con l'angina, l'edema asimmetrico è spesso osservato, e l'unilateralismo del processo infiammatorio è anche evidente sul viso.

Inoltre, tra i motivi che causano il gonfiore della gola su un solo lato, è possibile identificare un danno meccanico alla mucosa faringea. L'osso di pesce bloccato, l'ingestione di oggetti appuntiti, cibi solidi, tutto questo può causare edema unilaterale.

I metodi di diagnosi e trattamento dell'infiammazione unilaterale della gola saranno simili a quelli che vengono effettuati in caso di gonfiore bilaterale della mucosa laringea. La terapia efficace si baserà su un'analisi delle cause della malattia.

Gonfiore della gola - eliminazione rapida di una condizione pericolosa

Nell'infanzia e nell'età adulta, per una serie di ragioni, può verificarsi un gonfiore grave o lieve della gola. Questa condizione non solo mette a disagio il paziente, ma causa anche difficoltà nella respirazione e, in alcuni casi, nella morte.

Perché la gola si gonfia?

Le cause del gonfiore della gola sono molto diverse, ma nei bambini e negli adulti sono simili tra loro. Nell'infanzia, l'edema aumenta rapidamente e le complicanze sono più gravi a causa della ristrettezza della glottide e della debolezza dei muscoli faringei. I principali fattori che causano il gonfiore della gola sono:

  • mal di gola e faringite;
  • traumi meccanici o chimici, compresa la broncoscopia;
  • allergico al cibo, alla droga, alla puntura d'insetto;
  • ristagno della circolazione sanguigna nel collo;
  • problemi gastrointestinali e renali;
  • malattie cardiache;
  • gli effetti dei raggi X sul collo.

Gonfiore della parte posteriore della gola

Quando la gola si gonfia, le cause non si trovano sempre in superficie, poiché questa situazione non è comune. Pertanto, è necessario in modalità emergenza richiamare le nostre azioni nelle ultime ore, il che potrebbe portare a conseguenze come il gonfiore della gola. Quando vengono escluse tutte le possibili cause, c'è un'alta probabilità di malattie nascoste, non ancora diagnosticate. Se la gola è gonfia sulla parete posteriore e il resto della sua superficie è in buone condizioni, allora può essere:

  1. Faringite, quando le secrezioni mucose scorrono lungo la parete posteriore e provocano la sua infiammazione e gonfiore.
  2. GERD è una malattia da reflusso gastroesofageo che provoca irritazione e infiammazione della gola con contenuto acido dello stomaco.
  3. Trauma alla gola. Nei bambini piccoli, non è sempre possibile scoprire la causa dell'infortunio, e negli adulti le lische di pesce diventano spesso un momento traumatico.
  4. Ascesso dell'area faringea. Questa malattia può essere causata da qualsiasi fattore: ARVI, mal di gola, influenza, otite media, ipotermia. Un foruncolo si forma sulla parete posteriore, causando dolore durante la deglutizione e il gonfiore dei tessuti circostanti.
  5. Il tordo o la candida a volte attacca la parte posteriore della laringe.

Gonfiore della mucosa della gola

La situazione è spesso quando la gola è gonfia e dolorante e il paziente ha bisogno di cure mediche urgenti. In primo luogo, ha bisogno di subire l'anestesia, e quindi iniziare ad affrontare la causa del gonfiore dei tessuti. A volte l'edvula edema è coinvolto nel processo infiammatorio, che causa ulteriore disagio (uvulit). Questa condizione può interrompere l'ossigeno e l'asfissia e può essere causata da:

Gonfiore di gola e lingua - cause

Lo scenario peggiore della malattia, quando il paziente ha l'edema di Quincke, e la gola si gonfia insieme alla lingua e alla lingua piccola, a volte il gonfiore va al collo e alla parte inferiore del viso e persino ai genitali. In questo caso, il paziente inizia a farsi prendere dal panico, il che peggiora ulteriormente la situazione. In questo caso, c'è un gonfiore allergico alla gola, che richiede cure urgenti. Ci può essere una reazione a qualsiasi cosa, ma più spesso a:

  • prodotti (spesso prodotti a base di pesce e api);
  • farmaci (iodio e suoi derivati ​​nei primi perpetratori di allergie);
  • puntura d'insetto.

Le cause del gonfiore della gola possono essere diverse e non sempre è possibile stabilirle. In questo caso, stiamo parlando di edema idiopatico. Il sintomo principale di angioedema o angioedema è l'assenza di dolore alla gola. Il paziente avverte panico, soffocamento, ma non sente sintomi di dolore.

Gonfiore della gola - sintomi

A seconda della sensibilità individuale di una persona che ha la gola gonfia, una persona può sentirsi immediatamente, specialmente se c'è dolore o non sentirsi affatto, e può essere sospettata solo quando i problemi respiratori sono iniziati. Un segno di edema è:

  • dolore quando si mangia quando deglutisce;
  • raucedine, trasformandosi in una perdita di voce;
  • tosse che abbaia;
  • respirazione rumorosa e difficile;
  • sudorazione;
  • impulso rapido;
  • sensazione di qualcosa in più, estraneo alla gola;
  • gonfiore del viso e del collo;
  • difficoltà a respirare.

Cosa fare quando gonfiore della gola?

Di fronte a questa seccatura per la prima volta, una persona spesso non sa come alleviare il gonfiore della gola a casa. A volte c'è un tempo per aspettare che il dottore venga, per prescrivere farmaci che alleviano l'infiammazione e il gonfiore, ma spesso accade che siano necessarie azioni di emergenza per salvare vite umane. Questo è particolarmente vero per coloro che sono inclini a edema frequente e ricorrente, quindi nel gabinetto di medicinali a casa dovrebbero essere farmaci che rimuovono il gonfiore. Di regola, questi sono antistaminici e alcuni rimedi casalinghi improvvisati.

Come rimuovere il gonfiore della gola con laringite?

Il laringismo o la laringite sono una voce roca e una tosse che abbaia rapidamente nel gonfiore della gola e richiede un aiuto immediato. Questo attacco si verifica durante la notte, ma può verificarsi durante il giorno. Prima dell'arrivo dei medici, che deve essere chiamato necessariamente, soprattutto se si tratta di un bambino di età inferiore ai 5 anni, è necessario fornire il primo soccorso. Per fare questo, è necessario sapere come rimuovere il gonfiore della gola da soli. Questo è fatto in questo modo:

  1. Il paziente deve essere seduto rilassando i bottoni o la cravatta intorno al collo.
  2. Avrai bisogno di una stanza bagnata - un bagno con acqua calda o una cucina. Tenere le mani e / o i piedi bene in un contenitore con acqua calda.
  3. Se non riesci a trovare l'umidità naturale, dovrai utilizzare un umidificatore speciale o un bollitore per l'ebollizione.
  4. Il paziente ha bisogno di piegarsi con cautela per non bruciarsi. Bene, se c'è l'opportunità di gettare un po 'di soda nel bollitore - il vapore alcalino agisce avvolgente e rimuove il gonfiore.
  5. Nei mesi più caldi, puoi andare in onda.
  6. Inoltre, quando l'edema viene offerto una bevanda alcalina riscaldata - Borjomi o latte con soda.

Come alleviare il gonfiore allergico della gola?

Quando il gonfiore della gola si verifica in caso di allergie, può essere fermato rapidamente dando al paziente un antistaminico in modo tempestivo. Si deve prestare attenzione con il dosaggio dell'età. Se il gonfiore è causato da una puntura d'insetto, devi interrompere la diffusione dell'allergene nel corpo, mettendo un laccio emostatico sopra il morso. Per rimuovere l'attacco prescritto:

  • difenidramina;
  • suprastin;
  • prednisolone;
  • epinephrine hydrochloride (per gargarismi).

Le iniezioni intramuscolari di farmaci sono più efficaci e più veloci, ma se non ci sono fiale, è adatto uno sciroppo o una compressa da masticare. In parallelo, è necessario attaccare un asciugamano bagnato alla gola. L'edema della gola il cui trattamento è inutile, a volte richiede la respirazione artificiale prima dell'arrivo dello staff medico.

Gola rigonfia in mal di gola - cosa fare?

Un frequente compagno di mal di gola e faringite è gonfiore e mal di gola, che impedisce la deglutizione. Gonfiore della gola nel mal di gola senza un trattamento adeguato complicano significativamente la vita. Questa malattia mostra riposo a letto e frequente risciacquo / irrigazione della faringe con farmaci che alleviano l'infiammazione e combattono contro i germi che hanno causato la malattia. Questi fondi sono usati per trattare il gonfiore della gola:

  • gargarismi con soda e sale;
  • un'infusione di camomilla, salvia e calendula;
  • risciacquare l'aceto di mele con acqua;
  • l'uso di succo di carota e barbabietole per il risciacquo;
  • irrigazione della faringe Chlrofillipt e risciacquo con l'uso di una soluzione oleosa di questo farmaco;
  • uso di pillole per succhiare.

Per coloro che soffrono spesso di angina, ha senso svolgere attività preventive e di moderazione che renderanno il tessuto resistente ai virus. Per questo raccomandato:

  • risciacquo quotidiano con acqua fredda;
  • uso regolare del gelato;
  • supplemento nella dieta del complesso vitaminico più volte all'anno.
  • gargarismi con camomilla, furatsilinom;
  • procedure comuni di tempra all'aria aperta;
  • trattamento regolare delle tonsille (lavaggio delle lacche);
  • visitare il dentista almeno una volta ogni sei mesi.

Gonfiore della gola con ARVI

Sapendo come trattare il gonfiore della gola, il comune raffreddore, accompagnato da gonfiore, non verrà colto di sorpresa. Non è possibile cancellare il rigonfiamento dei tessuti molli dai conti: questo sintomo richiede attenzione ed eliminazione. Nel trattamento delle infezioni virali respiratorie acute gargarismi alla gola con infusioni di tali erbe come:

Vengono mostrati irrigazioni a spruzzo, tra le quali sono efficaci:

Cause dell'edema laringeo

Il gonfiore della gola può essere di natura diversa. Ma in ogni caso, è accompagnato da dolore e disagio. Ora ci sono molte patologie di questo corpo. Ma il gonfiore è un sintomo presente in quasi tutte le malattie. E dovrebbe essere trattato immediatamente.

Cause di edema acuto

Per prima cosa devi capire cos'è una gola? Questa membrana mucosa della faringe, che passa nell'esofago. Include molti recettori del dolore. L'area del viso, della testa e del collo ha un forte apporto di sangue. A questo proposito, con la comparsa di qualsiasi infiammazione, anche insignificante, la probabilità di gonfiore della mucosa è grande.

Ci sono molte ragioni che provocano il verificarsi di questo fenomeno. Tuttavia, immediatamente, come è successo, è necessario scoprire la condizione della membrana mucosa della parete posteriore della laringe. Nell'angina, il gonfiore può essere osservato su un lato. In questo caso, il gonfiore del viso è solitamente evidente, la causa della quale può essere un ascesso.

Il raffreddore o le malattie infettive sono spesso accompagnate da infiammazione delle prime vie respiratorie e tonsille. Di conseguenza, il canale gonfio della gola si restringe e fa male. In questa situazione, la malattia è di natura acuta ed è la causa della faringe gonfia.

L'aspetto di questo sintomo può essere causato da:

  1. Processi purulenti in qualsiasi parte della laringe. Possono verificarsi nella radice della lingua, sulle ghiandole o nella regione cervicale, nel cielo.
  2. Morbillo, influenza, tifo e altre malattie infettive.
  3. Infezioni batteriche
  4. Tubercolosi e sifilide.
  5. Tumori benigni e maligni.
  6. Danno meccanico alla mucosa della gola, intervento chirurgico.
  7. Allergie.
  8. Cartilagine infiammata della laringe.
  9. Malattie della ghiandola tiroidea e dell'esofago.
  10. Mangiare cibo molto caldo.
  11. Alcol e fumo.

Gonfiore non infiammatorio

Molte persone non sospettano nemmeno che la gola possa gonfiarsi senza l'influenza dei processi infiammatori dall'esterno. Anche le membrane mucose e sottomucose della laringe sono affette da alcune patologie interne direttamente correlate a disordini metabolici.

Il gonfiore della mucosa si manifesta in una reazione allergica, insufficienza cardiaca e renale, disfunzione della tiroide, collo o faringe, cirrosi epatica e disturbi circolatori.

Queste malattie portano alla disfunzione dell'equilibrio del sale marino e, di conseguenza, il liquido si accumula nella faringe. Se ti viene diagnosticata una malattia renale, la causa del gonfiore (più spesso la parete posteriore) sarà un eccesso di sodio nei tessuti.

La differenza del processo non infiammatorio è che si estende anche ad altri tessuti. Inoltre, questo tipo di patologia include angioedema ed edema. Oltre alla faringe, questo sintomo si estende anche al collo, viso, palpebre e labbra. La particolarità di questo stato è che il colore della mucosa della laringe non cambia.

Se c'è solletico, difficoltà a deglutire, sensazione di presenza di un corpo estraneo nella gola, allora questi segni indicano la presenza di lesioni all'epiglottide. In questa malattia, la voce diventa rauca, c'è una tosse, che indica che la gola è gonfia.

I tipi di malattia non infiammatori si verificano per 3 o 5 giorni. Il gonfiore della gola in questo caso di solito non interferisce con la respirazione umana.

Gonfiore infiammatorio

Questo tipo non è meno pericoloso di quello non infiammatorio. È provocato da malattie infettive o catarrale, ad esempio influenza, morbillo, difterite, ecc.

Con l'ascesso della radice della lingua e della tonsilla, l'edema faringeo appare molto rapidamente. È in grado di svilupparsi sia su un'area piccola che su una vasta area e può causare gravi complicazioni fino all'asfissia. Questa patologia può verificarsi letteralmente nell'arco di diversi giorni, quindi è necessario monitorare il proprio benessere.

In un tipo infiammatorio, la condizione di una persona sta rapidamente peggiorando. La sintomatologia dipende direttamente dalla posizione dell'edema.

Quando il rigonfiamento si estende all'intera area della laringe, allo stadio iniziale si ha la sensazione della presenza di un corpo estraneo. Poi la parte posteriore della gola inizia a far male. Oggigiorno, le condizioni che causano mancanza di ossigeno, asfissia, sono comuni. Il paziente inizia a farsi prendere dal panico e la sensazione di paura aumenta di minuto in minuto. In quel momento il paziente non può prendere la decisione giusta e la probabilità di farsi del male è molto alta.

La vita del paziente dipende al 90% da chi gli è vicino. L'attacco inizia sempre in modo imprevisto. Allo stesso tempo la temperatura sale bruscamente. La persona si sente debolezza, che è accompagnata da forti brividi. Appare una tosse secca.

Il gonfiore del canale della gola può essere purulento. Con questo disturbo, c'è un brutto mal di gola che si estende nell'orecchio e il tono della voce cambia. A volte la voce di una persona scompare completamente e lui parla solo in un sussurro. Se la condizione è molto grave, si sviluppa mancanza di respiro (anche in uno stato calmo), quindi respiratoria e insufficienza cardiaca. Quando si verifica un'assistenza prematura, si verifica la morte.

Tale edema si manifesta in modo particolarmente evidente nel raffreddore, nell'influenza e nelle malattie respiratorie. Si alza e si sviluppa così rapidamente che il corpo non può adattarsi alla crescente fame di ossigeno.

Nella maggior parte dei casi, l'aspetto di questo sintomo richiederà il ricovero in ospedale. L'autoterapia in casa può portare a complicazioni. Come minimo, consultare un medico.

Tipo allergico

Questa manifestazione è molto pericolosa perché si verifica all'improvviso. Minaccia non solo la salute del paziente, ma anche la sua vita. Questa è la reazione del corpo all'allergene. Se i tessuti molli e la lingua gonfiati bloccheranno l'accesso dell'aria ai polmoni, una persona può morire entro 5 minuti.

Cosa fare se la laringe si gonfia quando si mangia un certo cibo? In questo caso, devi chiamare immediatamente un'ambulanza. È fondamentale dire che il paziente soffre di allergie allergiche e peggiora solo ogni minuto.

Se una persona viene curata in ospedale e ha sviluppato una tale reazione allergica al farmaco somministrato, non ci sarà alcuna minaccia per la vita. Gli verrà somministrato un farmaco in modo tempestivo e immediatamente inviato in terapia intensiva. Se necessario, verrà eseguita la chirurgia.

L'edema della gola non è una reazione innocua a un irritante (virus, allergene). Una persona dovrebbe conoscere la ragione di questo fenomeno e avvertire tutte le persone vicine e familiari al riguardo in modo che, in caso di attacco, capiscano cosa gli sta succedendo e possono aiutarlo.

Gonfiore alla gola

La membrana mucosa della gola è simile all'epitelio, che è rivestito con il tubo digerente. Può gonfiarsi con una gamma piuttosto ampia di malattie e condizioni. I più comuni sono difterite, manifestazioni allergiche, shock anafilattico, lesioni infiammatorie, in cui il gonfiore è la risposta del corpo a danno o irritazione. Il restringimento del lume delle vie respiratorie impedisce il normale flusso di aria nei polmoni. La condizione aumenta gradualmente, accompagnata da segni come raucedine, dolore, soffocamento. Hai bisogno di aiuto da un medico.

Perché la gola si gonfia?

Un processo spiacevole può verificarsi per diversi motivi. Ma è importante distinguere il gonfiore del collo e della gola. Questo determinerà ulteriori azioni terapeutiche.

Le strutture relative al collo sono i muscoli, i vasi sanguigni grandi, la ghiandola tiroidea. La loro infiammazione o danno è spesso fuorviante, associato ad edema all'interno della gola (ad esempio, quando si forma un gozzo tireotossico). Una diagnosi errata vale la pena di essere vissuta: quando si tratta di una reazione allergica improvvisa che si è manifestata in una persona, il tempo conta per un minuto. La letalità dei casi dovuta all'assistenza prematura fornita è grande. Per escludere la malattia del collo, dovresti sapere un punto importante: una gola gonfia non può mai essere percepita superficialmente.

Ci sono questi tipi di infezioni che possono causare ghiandole gonfie:

  • Mal di gola causato da batteri streptococco.
  • Bollire o ascessi.
  • Infezioni virali, come il mollusco contagioso, una malattia della pelle caratterizzata da edema bianco rotondo; trasmesso da un corriere o da una persona malata, il più delle volte in bambini o adulti con compromissione della funzione immunitaria.
  • Rosolia.
  • Varicella.
  • Parotite o parotite.
  • AIDS.
  • Mononucleosi infettiva
  • Artrite di calce.
  • Sifilide.

Inoltre, la mucosa faringea si gonfia quando entra un corpo estraneo. Ciò si verifica principalmente nei bambini in età prescolare, che richiede un'azione immediata da parte dei genitori.

Edema di Quincke: cause, caratteristiche di sviluppo, trattamento

L'edema di Quincke è una condizione causata da stimoli esterni o interni. Lo sviluppo si verifica dopo l'ingestione dell'allergene nel corpo: da diverse ore a secondi. Mentre procede, l'edema copre il fondo della bocca, della lingua, della laringe, della parte palatina, della faringe. Provoca dolore. Se le cure mediche non vengono fornite tempestivamente, la causa dell'asfissia è il gonfiore delle ghiandole linfatiche.

Ci sono molti fattori che possono causare questa condizione. Includono:

  • sensibilità a determinati alimenti o droghe (dagli alimenti - uova, cioccolato, fragole, pomodori, noci, le droghe sono più spesso rappresentate da antibiotici);
  • esposizione a fattori ambientali - caldo o freddo (surriscaldamento o sovraraffreddamento);
  • lieve danno alla mucosa orale o direttamente alla gola (spesso durante un esame diagnostico);
  • trasfusioni di sangue incompatibili con il fattore di gruppo o Rh, e anche se è stata recuperata una massiccia perdita di sangue e la procedura è stata eseguita in condizioni accelerate.

Un esame del sangue è di solito il modo migliore per determinare la predisposizione allo sviluppo di angioedema. Manifestazioni di questa condizione - mancanza di respiro (il paziente letteralmente sussulta per aria), pelle blu, pallore del viso, sudore, protrusione degli occhi, lacrimazione. Oltre a questi segni, c'è un fenomeno mentale ragionevole come la paura della morte.

Il trattamento dovrebbe seguire immediatamente. Poiché il più delle volte questo fenomeno patologico si verifica a seguito dell'iniezione del farmaco, a cui una persona ha intolleranza individuale, è necessario interrompere la somministrazione del farmaco. Fornire aria fresca - sbottonare il colletto della camicia, aprire la finestra, la porta. Senza perdere tempo, al paziente viene somministrato un farmaco antistaminico - difenidramina, suprastin. Dopo alcuni minuti, le sue condizioni tornano normali. Ridurre il grado di manifestazione di gonfiore aiuterà l'introduzione di un farmaco diuretico - Furosemide, Lasix.

Per aumentare il livello di pressione del sangue, eseguire l'iniezione intramuscolare di una sostanza ormonale - desametasone o prednisolone. Il dosaggio è calcolato tenendo conto dell'età e del peso del paziente. Collegare il sistema con soluzioni saline e vitamine. Questo è seguito dall'ospedalizzazione in ospedale.

Angina (tonsillite)

L'infiammazione dell'anello faringeo linfatico è sempre dolorosa: questo è dovuto al gran numero di recettori che si trovano nella sua mucosa. La malattia può svilupparsi a causa dell'ipotermia della faringe, ma più spesso ha un'origine batterica ed è accompagnata da un complesso di sintomi:

  • febbre;
  • tonsille allargate;
  • brividi;
  • gonfiore e arrossamento della faringe;
  • dolore durante la deglutizione;
  • raucedine.

Le azioni del paziente dovrebbero essere limitate al contatto con il medico ORL - è esclusa l'opzione di un trattamento non autorizzato, perché può danneggiare la salute e causare una serie di complicazioni. Lo specialista prescriverà farmaci antibatterici per la somministrazione intramuscolare e raccomanderà anche gargarismi con soda calda o altra soluzione antisettica. Se le tonsille sono coperte da pellicole o ulcere purulente, il medico esegue il trattamento locale con un disinfettante usando una pinzetta e una garza tagliata piegata per un uso conveniente.

La terapia viene eseguita su base ambulatoriale, ma se il paziente ha una temperatura elevata per più di 5 giorni al momento del trattamento, allora è in ospedale. L'eliminazione dell'edema e il ripristino della voce si verificano solo quando si riceve un trattamento adeguato.

laringite

La laringe è infiammata a causa di raffreddori virali. Per lo sviluppo di indisposizione, è sufficiente per sovraraffreddare, essere in una stanza piena di fumo o abusare del fumo. Una causa comune è la tensione dell'apparato vocale, difterite, scarlattina, pertosse. L'edema della gola in questo caso sarà acuto o cronico (se non trattato per più di due settimane). La malattia è accompagnata da sintomi come:

  • Solletico dentro la gola, sensazione immaginaria di un corpo estraneo.
  • Dolore durante la deglutizione.
  • Debolezza, distorsione o completa mancanza di voce.
  • Arrossamento e gonfiore marcato della membrana mucosa della faringe, in alcuni casi si ha una leggera fuoriuscita di sangue.
  • Tosse - prima asciutta, poi - con abbondante espettorato.

Spesso, solo una laringoscopia in combinazione con una mancanza di voce in un paziente è sufficiente per fare una diagnosi preliminare. Il trattamento viene eseguito da un medico ENT, è consigliabile ospedalizzare il paziente solo quando lo sviluppo della malattia è causato da un processo infettivo, e non dalle circostanze (interruzione della voce, consumo banale di una bevanda fredda).

Il trattamento prevede la nomina di farmaci antivirali e sieri antitossici (nel caso di laringite contro difterite, scarlattina, pertosse). Al paziente è vietato parlare affatto - è inaccettabile sforzare le corde vocali; È importante evitare l'esposizione all'aria fredda. Non è consigliabile mangiare cibi piccanti, caldi o refrigerati. Per lo scarico indolore dell'espettorato vengono prescritti farmaci antitosse.

L'effetto benefico sarà Bioparox - un antibiotico, la cui praticità ed efficacia viene raggiunta attraverso l'uso sotto forma di spray. Spruzzare sulla superficie mucosa della faringe fino a 4 volte al giorno per 10 giorni. Il farmaco ha effetti antimicrobici e antinfiammatori. Dovrebbe essere usato con cautela, poiché esiste un'alta probabilità di laringismo. Oltre agli scopi principali, al paziente verrà prescritta una visita a una procedura fisioterapeutica.

Principi generali di trattamento

Alla vigilia dell'inizio del trattamento dell'infezione, la semina batterica viene eseguita sulla sensibilità dell'agente patogeno agli antibiotici. Per fare questo, un paziente viene preso un tampone sulla flora dalle tonsille. L'agente patogeno identificato determina il tipo e la classe di antibiotico che verrà trattato. Se la malattia è virale, i farmaci antimicrobici non solo sono inutili, ma anche dannosi perché distruggono la microflora intestinale naturale. Quando i batteri causano la malattia, uno specialista prescrive antibiotici ad ampio spettro: flebo endovenoso o intramuscolare.

Per la prevenzione dei disturbi del tratto digerente, il medico ENT prescriverà farmaci - Linex, Acilact, nistatina, polibatterina. Contribuiranno a rafforzare le pareti del tubo digerente, proteggendo dal possibile sviluppo di diarrea.

Edema faringeo causato da difterite, fermata dall'introduzione di un siero antitossico speciale. L'eliminazione della placca purulenta è impossibile senza il trattamento locale dell'area interessata. L'opzione migliore è quella di risciacquare la gola con un bicchiere di acqua calda con sale aggiunto e tre gocce di iodio (nella preparazione della soluzione, è importante utilizzare una pipetta medica in modo da non superare la quantità di sostanza che causa una bruciatura della mucosa).

Affrontare l'infezione aiuterà l'assunzione del complesso vitaminico, immunomodulatori, così come un sacco di bevande calde e una dieta equilibrata. La normalizzazione del bilancio idrico è un aspetto importante della terapia: il volume giornaliero di fluido consumato dovrebbe raggiungere i 2 litri.

Se l'edema è causato dal contatto della mucosa della gola con un corpo estraneo, è necessario chiamare un'ambulanza e prima del suo arrivo cercare di rimuovere un oggetto estraneo. Oltre alla chiamata di emergenza, il paziente riceve un farmaco antistaminico da bere (suprastin, diazolina) e fornisce l'accesso all'aria.

L'edema faringeo nei pazienti con AIDS viene trattato prescrivendo farmaci diuretici. Se lo sviluppo della malattia non è dovuto a un'infezione virale o batterica, non è necessario prescrivere antibiotici o agenti antivirali. Si raccomanda inoltre di sciacquare la superficie infiammata con una soluzione antisettica.

Si deve ricordare che l'edema faringeo non si verificherà mai in una persona sana - un segno che segnala una violazione nel corpo. È importante consultare uno specialista e ottenere informazioni affidabili sulla condizione della gola in modo che il disturbo non diventi cronico.

Edema laringeo

L'edema laringeo è un gonfiore dei tessuti della laringe di natura infiammatoria o non infiammatoria, con restringimento del lume dell'organo, risultante da una violazione dei meccanismi del neuro-riflesso e dall'ipersensibilità del sistema immunitario. Si sviluppa sullo sfondo di altre malattie, può essere fulminante, acuta o cronica. Manifestata da mal di gola, alterazione della voce, sensazione di corpo estraneo. In caso di stenosi, è possibile che il paziente soffochi. Diagnosi basata su reclami e dati di laringoscopia indiretta. Trattamento: antibiotici, corticosteroidi, antistaminici e farmaci per la disidratazione. Nella stenosi acuta è necessaria una tracheotomia.

Edema laringeo

L'edema laringeo è una patologia secondaria che può verificarsi con lesioni traumatiche e malattie della laringe di varia origine. La polietologia di questo stato causa la sua prevalenza abbastanza diffusa. A causa della possibilità di un fulmine o di uno sviluppo acuto della stenosi, l'edema laringeo richiede una particolare attenzione da parte di specialisti nel campo dell'otorinolaringoiatria per la tempestiva implementazione di misure mediche di emergenza per salvare la vita del paziente. Può essere diagnosticato a qualsiasi età, più spesso rilevato negli uomini 18-35 anni. In primavera ed estate, l'incidenza aumenta leggermente, a causa di un aumento del numero di reazioni allergiche agli allergeni respiratori.

Cause dell'edema laringeo

Ci sono le seguenti cause di sviluppo:

  • Malattie allergiche. Come allergeni, il polline è spesso polline delle piante, polvere domestica, peli di animali, droghe e prodotti alimentari.
  • Lesioni traumatiche L'esposizione ad edema aggressivo può essere causata da sostanze chimiche aggressive o danni meccanici ai tessuti da parte del corpo estraneo della laringe.
  • Infezioni acute Tipicamente, questa patologia si sviluppa nelle malattie infettive dell'infanzia: difterite, morbillo, scarlattina. Ci può essere edema laringeo con influenza o mal di gola alla laringe.
  • Malattie infiammatorie della laringe. Nei bambini, l'edema è più spesso rilevato con laringite podskladochnogo, negli adulti - con laringite infiltrativa o flemmonica. Nella forma catarrale della malattia, questa complicazione è meno comune.
  • Neoplasie della laringe. L'edema può verificarsi sia nella neoplasia benigna che maligna dell'organo.
  • Malattie e lesioni di organi e tessuti vicini. La patologia a volte viene diagnosticata nello sviluppo di processi purulenti (cellulite, ascesso) nel collo, tumori della ghiandola tiroidea e organi mediastinici.

L'edema fulminante è più spesso osservato con lesioni e allergie, acute - con malattie infettive e infiammatorie, croniche - con lesioni tumorali. Il tasso di progressione dell'edema in tutte queste patologie può variare a causa delle differenze nella dinamica della malattia di base, della reattività individuale del corpo, dell'impatto di fattori negativi, ecc. Gli otorinolaringoici considerano l'esaurimento comune, la carenza di vitamine, il diabete scompensato, l'insufficienza renale cronica e altre patologie come fattori predisponenti, causando un indebolimento generale del corpo. Lo spazio prevalentemente sottocartella, l'area delle cartilagini scifoide, le pieghe scapolari, in parte le pieghe del vestibolo e l'epiglottide sono per lo più colpiti, a causa della presenza di tessuto connettivo lasso nello strato sottomucoso delle aree elencate.

Sintomi dell'edema laringeo

Le prime manifestazioni sono mal di gola e sensazione di corpo estraneo, aggravata dalla deglutizione e dalla parola. Il timbro di una voce cambia: diventa più basso, sordo, rauco. Con un ulteriore aumento dell'edema, si verifica una respirazione rumorosa ostruita (stridore), a causa di una diminuzione del lume dell'organo. C'è ansia, irritabilità. L'asfissia si sviluppa Possibile perdita della voce (afonia). Il tasso di comparsa e gravità dei sintomi varia a seconda del tipo di edema laringeo. Nel caso di una forma simile a un lampo, la formazione di un quadro clinico esteso richiede alcuni minuti, con una forma acuta - poche ore, con una forma cronica - pochi giorni o addirittura settimane. Più velocemente progredisce la patologia, maggiore è la probabilità di complicazioni potenzialmente letali.

Complicazioni dell'edema laringeo

Una grave complicanza di edema è la stenosi acuta della laringe, che rappresenta una minaccia immediata per la vita del paziente. Vi è mancanza di respiro, difficoltà di respirazione rumorosa con la partecipazione dei muscoli del collo, della schiena e della cintura della spalla, degli spazi intercostali e della contrazione delle fosse sopraclaveari. Il paziente assume una posizione forzata. C'è iperemia del viso, in alternanza con cianosi. Quindi la pelle diventa grigiastro. C'è sudorazione, disturbi metabolici, disturbi del tratto gastrointestinale, sistemi cardiovascolari e urinari. In assenza di cure mediche urgenti arriva l'asfissia e la morte.

diagnostica

La diagnosi non causa difficoltà e viene effettuata immediatamente dopo l'ammissione del paziente sulla base di:

  • Consultazione otorinolaringoiatra. Lo specialista raccoglie i reclami, chiarisce la storia (quando sono comparsi i primi sintomi, qual è stata la dinamica della malattia), chiarisce la presenza di patologie che possono provocare edema laringeo, osserva cambiamenti caratteristici: dispnea inspiratoria, alterazioni della voce, ecc.
  • Laringoscopia indiretta. Durante l'esame, il medico rivela gonfiore della membrana mucosa della natura gelatinosa o acquosa, marcato ispessimento dell'epiglottide, restringimento della glottide. Quando viene rilevato edema della genesi infiammatoria, iperemia e piccole emorragie nella mucosa, con lesioni non infiammatorie, questi cambiamenti non vengono osservati.

Altri metodi diagnostici possono essere usati per determinare la patologia sottostante, incluso l'esame radiologico a raggi X, la radiografia della laringe, la TC degli organi mediastinici, la broncoscopia, ecc. L'elenco degli studi è determinato individualmente, tenendo conto dei sintomi.

Trattamento dell'edema laringeo

I pazienti sono ospedalizzati nel Dipartimento di Otorinolaringoiatria. Si raccomanda di limitare l'assunzione di liquidi, la voce e l'attività fisica. Con una leggera o moderata costrizione della laringe, viene eseguita una terapia conservativa. Ai pazienti vengono prescritti antistaminici, glucocorticoidi, farmaci per la disidratazione (diuretici a ciclo continuo e ipotiroide), gluconato di calcio, vitamina C e glucosio per via parenterale. In assenza di dinamiche positive, la dose di ormoni aumenta, il regime di trattamento è integrato con infusioni endovenose, nat. soluzione con cloruro di calcio, prednisone e diuretici. Con l'inefficacia del trattamento farmacologico, è indicata la tracheotomia. Nei pazienti con stenosi laringea, l'operazione viene eseguita al momento del ricovero, nei casi gravi, viene inizialmente eseguita una conicotomia per eliminare l'asfissia, e quindi viene applicata alla tracheotomia.

Prognosi e prevenzione

La prognosi dipende dalla malattia di base, dal tasso di aumento dell'edema e dalla tempestività della ricerca di un aiuto medico. Con edema fulminante, esiste il rischio di stenosi con asfissia e morte del paziente. Nei pazienti con edema acuto, la stenosi si sviluppa meno frequentemente, con il trattamento qualificato della patologia sottostante (di solito una malattia infiammatoria o infettiva), il risultato è generalmente favorevole. Per l'edema cronico, la stenosi è insolita: in tali casi, una prognosi sfavorevole può essere dovuta alla gravità della malattia di base (ad esempio, la presenza di un tumore non operabile).

Per prevenire l'edema, è necessario contattare un otorinolaringoiatra se vi sono segni di malattie infiammatorie e infettive del tratto respiratorio superiore, per evitare l'ingresso di corpi estranei, di sottoporsi regolarmente a miele preventivo. esami osservati da uno specialista in presenza di patologie croniche della laringe.

  • Condividi Con I Tuoi Amici

Altri Articoli Sul Trattamento Del Naso

Elenco di compresse per faringite

La faringite è un processo infiammatorio della mucosa della faringe di natura acuta o cronica. La faringite si manifesta con mal di gola, disagio e dolore alla gola.La faringite è un'infiammazione del tessuto linfoide e della mucosa faringea.

Rimedi popolari per la tonsillite purulenta

Rimedi efficaci per la tonsillite purulentaSe si verifica una tonsillite purulenta, il medico da solo decide cosa trattare. Sono richieste visite ospedaliere.